Jazzitalia - Artisti: Emilio Merone
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Emilio Merone
piano

E' nato a Milano il 2 febbraio 1970. All'età di cinque anni circa si è manifestata la sua passione per la musica e per il disegno.

Esperienze Professionali
Nel 1990 ha cominciato ad esibirsi in locali dell'area campana con varie formazioni di stampo prevalentemente jazzistico.
Dal 1998 vive e lavora a Roma dove ha cominciato un'intensa attività concertistica, suonando musica di ogni genere in varie formazioni.
Ha partecipato, inoltre, in qualità di pianista, alle seguenti manifestazioni musicali:

1992 "Formia Jazz Festival".

1993 Partecipa in qualità di tastierista alla realizzazione di CD intitolato Single man (Rossodisera Records), assieme a Ernesto Vitolo, Alfredo Paixao, Marco Zurzolo, Pietro Iodice, Vittorio Fiorillo ed altri.

1995 "Cento anni del cinema", Roma, piazza del Popolo, capodanno, sotto la direzione di Bruno Tommaso, in concerto con pianisti di fama internazionale, come Danilo Rea, Antonello Salis, Riccardo Fassi, Massimo Fedeli, Stefano Sabatini, e così via. Dal concerto è stato tratto il CD Urbis Machina (Multirifrazione Records).

1997 Diventa il pianista del gruppo di rappresentanza dell'Università della Musica di Roma esibitasi per la prima volta nel settembre dello stesso anno in occasione della manifestazione palermitana "Primo festival delle scuole di jazz italiane". Nella serata conclusiva ha fatto parte anche della Jiemp Orchestra diretta da Paolo Damiani.

1998 Partecipa al "Premio città di Recanati" (andato in onda il 27 Luglio su Rai Due) accompagnando il cantautore G.Mazzone con il quale ha vinto il primo premio della critica e il premio SIAE.

1998 Collaborazioni con Aida Cooper.

1999 Entra a far parte del gruppo "Buscaja" cover band di Fred Buscaglione, realizzando arrangiamenti e composizioni in stile. Con i Buscaja ha partecipato a numerosissime trasmissioni e spettacoli in memoria di Buscaglione, tra cui: due volte a "Tutte le mattine" di Maurizio Costanzo in diretta su canale 5; "Festeggiando" diretto da Laura Freddi e prodotto da Costanzo in onda su LA7; "Maurizio Costanzo Show", "Ti ricordi di Fred" 27 novembre 2005, Loiano (BO) concerto di chiusura di una settimana dedicata interamente a Fred Buscaglione; 2008 "Parla con me" diretto da Serena Dandini su rai3.

1999 Il 24 aprile partecipa al "Ciampino Jazz Festival" in quartetto con Joe De Vecchis, Andrea Avena e Massimo D'Agostino.

1999 Collabora all'incisione del CD "Pillows Tales" di Gianluca D'Alessio con Massimo Moriconi, Derek Wilson, Michell Audisso ecc.

2000 Fonda il gruppo "Partenopea", quartetto unplugged con il quale propone un repertorio di canzoni della tradizione classica napoletana con nuove chiavi di lettura e moderni arrangiamenti filo-jazzistici. Con questa formazione si è esibito in vari locali e manifestazioni prestigiose dell'area laziale tra cui "Villa Celimontana jazz festival", "Giardini in Musica 2006 Villa Borghese".

2001 Realizza il primo CD a nome suo e A.Tomei dal titolo "Lavori in sorso" (MAP Records) con A.Avena e M.D'Agostino.

2001 E' il pianista dell'orchestra di Full Monty (musical con la regia di Gigi Proietti) diretta da Fabrizio Cardosa.

2002 Partecipa alla trasmissione "Festa Italiana" su Rai 1 in occasione della festa della repubblica con Milly Carlucci e Lino Banfi in collegamento da Durazzo.

2002 Collabora all'incisione del CD "Terra del Padre" di V.Billeri.

2002 Incide il CD "Voce del verso amare" con il professore U.Broccoli, una co-produzione Micocci-Rai. Partecipa alla presentazione del disco, nel marzo 2003, esibendosi alla Sala A della sede Rai in via Asiago.

2003 Prende parte al CD "Le città invisibili" di Fabrizio Cardosa.

2003 Fonda insieme a Daniele Giovannoni il gruppo "Blue Turtles" tributo a Sting.

2003 E' il direttore musicale e pianista dello spettacolo "L'amico di Fred" (regia di Stefano De Sando), racconto teatrale sul personaggio di Fred Buscaglione, in scena al teatro Arciliuto in Roma.

2003 Incide il CD "Arcamusarithmica", un progetto discografico di brani originali con influenze di vario genere musicale.

2004 Tiene un seminario sul pianismo jazz al conservatorio di Campobasso "L.Perosi".

2004 Collabora con i Neri Per Caso, con Marcello Murru (C.N.I.) e con Roberto Giglio.

2004 E' il pianista della Psychotonic Orchestra di Fabrizio Cardosa.

2005 Pubblica per la casa editrice Carisch un metodo per pianoforte dal titolo "Piani incrociati" in cui dimostra quanto la musica classica sia presente in quella moderna.

2005 Nell'ambito della rassegna musicale itinerante "Percorsi di suoni" improvvisa sia col pianoforte che con le tastiere sulla suite in Sol maggiore per violoncello di J.S.Bach.

2005
Fonda il gruppo "Black Corner" con cui esegue brani di vario genere, dal pop al jazz. Con questa formazione si è esibito nel giugno del 2006 all'Auditorium parco della musica nell'ambito della manifestazione "Albertone".

2005 Con la collaborazione di Virginia Fabbri nasce un ambizioso progetto di musica originale "Croma Nova" (www.myspace.com/cromanova www.cromanova.it) già con vari riconoscimenti sia da parte del pubblico che dalle selezioni di concorsi nazionali, tra cui il "Premio della critica" e il premio "Parole e Musica" della IX edizione del concorso "Spazio Giovani". Nel maggio del 2008 è uscito il loro primo disco "Croma Nova" con l'etichetta Crisalide che hanno presentato al "The Place" e a "Villa celimontana jazz festival" nello stesso anno.

2005 E' il pianista di Sandy Muller.

2006 Prende parte al CD "Linha" di Sandy Muller, registrato a Rio de Janeiro in Novembre.

2007 Fonda insieme a Daniele Giovannoni l'etichetta discografica indipendente "Crisalide".

2007 E' il fisarmonicista nel disco di Fabrizio Cardosa "Cronopios, Famas e Speranze" edito dalla casa editrice Crisalide.

2007 Registra al System Two di New York il disco "Element" a nome suo e di Luca Nostro con Scott Colley al contrabbasso e Antonio Sanchez alla batteria e presenta il CD il 6 settembre 2008 alla "Casa del jazz".

2008 Il 28 gennaio esce in tiratura mondiale l'omnibook di Michel Petrucciani, il suo secondo libro per la Carisch.

2009 Registra in qualità di pianista a Rio De Janeiro il disco "Falsa Rosa" della cantante italo-brasiliana Sandy Muller, con Jacques Morelenbaum, Marcelo Costa, Ivan Segreto ed altri.

Dal 1997 al 2002 è stato docente di pianoforte e laboratori all'Università della Musica di Roma. Dal 2003 insegna pianoforte, laboratori e teoria presso le scuole romane "St.Louis Music Center" e "Percento Musica". E' docente di pianoforte e laboratori nonché direttore didattico della sezione moderna della scuola "Viva Musica" in Roma.

Dal 2002 al 2005 ha tenuto dei corsi "extracurriculari" di pianoforte e laboratorio al liceo scientifico Malpighi sempre in Roma.

Ha collaborato, come critico musicale, al quotidiano "Roma" realizzando interviste e servizi su autori e istituzioni musicali. Attualmente continua a collaborare con alcune testate giornalistiche occupandosi prevalentemente di musica e dintorni.

Dal 2003 tiene seminari in varie regioni d'Italia sull'approfondimento del concetto armonico: "armonizzazione e riarmonizzazione".

Formazione
Nel 1990 ha iniziato gli studi di pianoforte presso il conservatorio e nel 1996 ha conseguito il relativo diploma. Ha studiato arrangiamento e orchestrazione per big band con: Bruno Tommaso, Andrea Avena.
Ha partecipato tre volte (1991, 1994, 2000) ai seminari di "Siena Jazz". Ha approfondito lo studio del piano jazz con Franco D'Andrea, Danilo Rea, Ray Santisi, Enrico Pieranunzi, Rita Marcotulli, Riccardo Fassi, Massimo Fedeli, Stefano Sabatini. Dal 2000 al 2005 ha studiato alto perfezionamento con il maestro Ramberto Ciammarughi.
Nel 1988 ha conseguito il diploma di maturità classica e nel 1992 quello di grafico pubblicitario presso l'"Istituto Superiore di Design" di Napoli.

File Audio:
Crisalide
Dango
Impro - ludio Chopin op.28 n.4
I remember Clifford
Bossa Nova
Milady
Tammurriata Funk

Per contatti e informazioni:
Emilio Merone
cell. 347-2985042
email: emilio.merone(at)libero.it
Skype: emiliomerone
myspace: www.myspace.com/emiliomerone
email: www.crisalidemusic.com - www.cromanova.it



Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Emilio Merone

Questa pagina è stata visitata 5.547 volte
Data ultima modifica: 14/11/2009





Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti