Jazzitalia - Artisti: Giovanni Monteforte
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Giovanni Monteforte
chitarra

Chitarrista jazz e compositore, nato a Reggio Emilia e milanese d'adozione, dopo un periodo di studi a Londra col noto jazzista Peter Ind (allievo di Lennie Tristano), si è dedicato professionalmente alla musica alternando all'insegnamento l'attività concertistica. Il jazz come forma d'arte è estraneo sia al consumismo che alla spettacolarità fine a se stessa e tutti gli artisti del jazz-moderno, maggiori e minori, hanno sempre coerentemente aderito a questo elementare presupposto estetico e deontologico.

Giovanni Monteforte appartiene alla sempre più numerosa schiera di jazzisti oggi poco incline a scendere a compromesso con le tendenze dominanti. Non si può comprendere pienamente la sua poetica senza affrancarsi dagli ormai vetusti parametri post-modernisti quali l'accademismo e l'eclettismo con le sue improbabili contaminazioni. Pur esibendosi alla chitarra elettrica predilige sonorità semiacustiche e atmosfere rarefatte, come nella tradizione degli anni 40' e 50'. Il suo progetto musicale riflette la ricerca di una personale cifra espressiva che pur radicata nella sintassi tonale è proiettata verso l'alea dell'improvvisazione atonale. La critica, ricollegandolo stilisticamente ai maestri della chitarra Jimmy Raney, Tal Farlow e Billy Bauer (Giacomo Pellicciotti, La Repubblica, 19 settembre 1986) ha più volte definito il suo fraseggio 'neo-cool'.

Monteforte ha inciso con Lee Konitz il brano di Lennie Tristano "317 EAST 32nd" pubblicato sia nel CD "Antologia della Chitarra Jazz in Italia Vol. 1" (Ed. Buscemi-Records-1996) che sul CD "25anni Scimmie" (Ed. Edel-2006).

Autore dei testi "Il Manuale di Chitarra Jazz" (ed. Anthropos-1984); "Chitarrajazz: Approcci, Sviluppi, Esperienze" (con Franco Cerri e Paolo Cattaneo -Universal-Ricordi-1993/2007) sezione prima: lavoro che, a partire dalla struttura numerica delle diteggiature strumentali, propone il sistema delle scale-modali in approccio parallelo combinato con i rispettivi arpeggi di nona a due note per corda; "Elementi Fondamentali di Chitarra Jazz" (ed. Carisch-2009): testo che verte sulla visualizzazione ad accordi della tastiera e propone anche un capitolo di carattere storico ed estetico. Ha curato per circa dieci anni la seguitissima RUBRICA DIDATTICA DEL MENSILE "CHITARRE" iniziando alla chitarra-jazz nuove generazioni di chitarristi, ha inoltre pubblicato su riviste specializzate ("Musica Jazz") recensioni, trascrizioni, interviste e analisi musicali. E' inoltre autore per le edizioni Playgame Music dei VIDEO DIDATTICI (oggi DVD): "Improvvisare ad Arpeggi" (1997), "Improvvisare Sugli Standards" (2001); dei LIBRI DIDATTICI: "Improvvisare ad Arpeggi" (1999): testo che, tra i tanti possibili approcci strumentali alla chitarra-jazz, propone cinque pratiche e sintetiche diteggiature poli-modali senza allargamenti; "La Tastiera e l'improvvisazione" (2005): sulle scale "a 3 note x corda" ; "Guida Pratica all'improvvisazione Jazz" (2005): 12 studi melodici per tutti gli strumenti e una introduzione di carattere estetico, con allegato il CD "Basi per Chitarra Jazz" (Playgame Music-2000).

Giovanni Monteforte è anche impegnato sul fronte del dibattito culturale proponendo una narrazione del Jazz oggi nettamente in controtendenza la quale, denunciando il revisionismo-storico, non ha mancato di suscitare sia accese polemiche che numerosi apprezzamenti. Il libro di estetica del jazz di Giovanni Monteforte, "Manifesto Antirevisionista del Jazz" (SIAE-2008), è consultabile nel sito http://www.archiviochitarrajazz.it

Discografia:
"Dimensione Verticale"
(ed. New Sound Planet-1987), con Paolo Cattaneo;
"Paesaggi Sonori"
con Paolo Cattaneo (Nowo-1989: antologia di artisti internazionali tra i quali Jim Hall, John Scofield, Chick Corea e Diane Schuur;);
"Antologia della chitarra jazz in Italia-vol.1"
, (Buscemi Records, Milano1996);
"Mondi sottili"
(GM001-1999);
"Tel Quel"
(ed. Map-2001) in duo col contrabbassista Franco Finocchiaro.

File Audio:
Intro
Epilogo
Minor Blues

Per contatti e informazioni:
Giovanni Monteforte
E-mail: giovanni.monteforte@tiscali.it - giovanni.montefoe16f@alice.it
Web: www.adgpa.it


giovanni.monteforte@tiscali.it
3384266915
giovanni.montefoe16f@alice.it

Documento di presentazione:
L
'aspetto caratterizzante del jazz di oggi e delle prospettive che riguardano il suo futuro, concerne il fatto che questa musica si delinea, da un lato, dominata essenzialmente dai rigidi schemi del consumismo e dall'altro, proiettata verso l'eclettismo di un "jazz d'autore" organizzato e strutturato, nel quale il tradizionale primato dell'improvvisazione viene ridimensionato e circoscritto a interventi solistici.

Ciò accade in un momento in cui la richiesta di questa musica da parte delle nuove generazioni è molto consistente e certamente esigerebbe risposte in grado di tramandare adeguatamente la memoria storica di questo genere musicale che dal 45' ad oggi è esposto agli influssi del revisionismo storico di stampo eurologico.

E' con questo intento che il 23 settembre 1987 il Congresso USA sancì che il jazz: "raro e prezioso tesoro nazionale americano"… …"ha diritto a essere preservato" (Risoluzione 57 approvata dal Senato il 4 -12 - 87).

Ed è per preservare l'integrità del jazz che è sorto in America il movimento "neoclassicista" che rivendica per il jazz lo statuto di musica d'arte ("Musica classica americana") debitrice non dell'Europa bensì dell'Africa (" tradizione afrologica") .

Per approfondimento:



"Guida pratica all'improvvisazione Jazz" di G.Monteforte,
ed. PlaygameMusic-2005; http://www.playgamemusic.com




Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Giovanni Monteforte

Questa pagina è stata visitata 12.157 volte
Data ultima modifica: 26/10/2012





Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti