Jazzitalia - Artisti: Joseph Lepore
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Joseph Lepore
contrabbasso

Click here to read the english version

Joseph Lepore e' nato a New York ed e' cresciuto a Salerno. Italia quando i suoi genitori sono tornati con la famiglia al proprio paese di origine. Effettuati gli studi classici Lepore si e' diplomato al conservatorio di Salerno con il massimo dei voti e poco dopo si e' trasferito a Roma, dove si e' velocemente inserito in una vivace scena musicale jazzistica.

Presto ha cominciato a suonare con alcuni dei piu' significativi musicisti italiani e d'oltreoceano in tour in Italia, per esempio Bob Dorough, Antonio Farao', Roberto Gatto, Joy Garrison, George Garzone, Steve Grossman, Tom Kirkpatrick, David Liebman, Mike Maineri, Bob Mover, Romano Mussolini, Jimmy Owens, Enrico Pieranunzi, Tony Scott, Gary Smulian, Elliot Zigmund, e altri.

Tra le altre attivita', Lepore ha lavorato in spettacoli televisivi italiani e ha insegnato contrabbasso jazz e teoria in scuole di musica di Salerno e di Roma, con la stessa energia e lo stesso entusiasmo, di quando suonava. Dal 1997 al 1999 suona con il quartetto di Rosario Giuliani. Nei tardi anni '90, ha suonato con formazioni musicali in molti dei piu' importanti festivals di jazz: Getxo (Spagna), Jazz a Liegi (Belgio), Umbria Jazz Festival, Jazz &Image, Ancona Jazz, Marajazz, Urbino Jazz, Teano Jazz, tanto per citarne alcuni.

In Settembre del 1997 ha partecipato all' Europ Jazz Contest, uno dei piu' importanti concorsi, che si svolge ogni anno in Bruxelles (Belgio). Di 60 formazioni musicali, per la maggior parte provenienti da varie parti del continente Europeo, il quartetto con cui ha suonato ha vinto il primo premio ed e' stato nominato miglior gruppo dell'anno.

Due anni dopo Joseph e' tornato a New York e ha cominciato a suonare con il "Trio 65", la "house band" alla famosa Rainbow Room del Rockefeller Center, 6 sere a settimana. Essendo New York la "Mecca" del jazz, nel tempo che gli rimaneva a disposizione ha avuto modo di suonare con alcuni dei migliori musicisti al mondo: J.d.allen, Clifford Barbaro, Isaac Ben Ayala, David Berkman, Peter Bernstein, Adam Birnbaum, Otis Brown, Chris Byars, Renato Chicco, Tim Collins, Billy Drummond, Duane Eubanks, Joe Farnswoth, Joel Frahm, Rick Germanson, Dave Gibson, Aaron Goldberg, Ned Goold, Noah Haidu, Tardo Hammer, Rufus Harley, Frank Hewitt, Victor Jones, Michael Kanan, Billie Kay, Ralph La Lama, Brad Leali, Eric Lewis, Jimmy Lovelace, Joe Magnarelli, Pete Malinverni, Ronnie Matthews, Bill McHenry, Eric Mcpherson, Dado Moroni, John Mosca, Lance Murphy, Cynthia Scott, James Spaulding, Grant Stewart, Richie Vitale, Nasheet Waits, Ben Waltzer, Harry Withaker, Michael Wilner, Michael Weiss, Lenny White, Jeff Williams, Richard Wyands, LeRoy Williams, Sam Yahel.

Joseph ha avuto occasione di lavorare nel mondo del cinema comparendo nel film di Anthony Minghella "The Talented Mr. Ripley" con Matt Damon, Jude Law e Gwyneth Paltrow. Nel 2006 Lepore e' tornato agli studi musicali, quando e' stato ammesso al corso di Jazz al City College di New York, per ulteriormente migliorare le sue doti virtuosistiche, continuando nel frattempo a suonare in New York e dintorni. Tra i suoi insegnanti c'era il leggendario bassista John Patitucci.

Due anni dopo (2008) Joseph e' stato prescelto dal grande sassofonista Greg Osby per la sua band di nuovi talenti, con la quale ha registrato l'album "9 Levels". cosa che gli ha dato una certa notorieta', e lo ha avvicinato alla possibilita' di registrare il suo disco d'esordio.

Osby, nel 2007, ha fondato Inner Circle Music, creando un "roster" di talentuosi artisti di jazz, che hanno l'opportunita' di registrare e distribuire i propri progetti musicali. Ma prima di aggregarsi all' etichetta Lepore accetta (2008) una sponsorizzazione del US State Department che lo porta all' Ecole Nationale de Musique in Abidjan, Costa d'Avorio, per insegnare jazz performance. Lui e' gia' stato in Africa nel 2004, con la vocalist Cynthia Scott, esibendosi in concerti e insegnando, nell'ambito del programma Jazz Ambassadors sponsorizzato anche esso dal US State Department e da Kennedy Center, e nel 2007 con il quartetto di Charlie Porter, sotto gli auspici dello stesso programma ora denominato American Music Abroad (US State Department e Jazz at Lincoln Center). Al suo ritorno riprende la dove aveva sospeso con Osby.

Joseph, che continua a suonare con Osby, ha recentemente completato il suo album d'esordio per Inner Circle Music, dal titolo Journal, che presto uscira' sul mercato, verso fine estate 2010.


Joseph Lepore
Journal



Per contatti e informazioni:
Joseph Lepore
web: www.josephleporemusic.com
www.innercirclemusic.net/lepore.php
myspace: www.myspace.com/josephlepore





Links:
08/09/2014

BAM, Il Jazz oggi a New York City (Nicola Gaeta)- Marco Losavio

20/03/2011

Journal (Joseph Lepore) - Alceste Ayroldi

26/09/2009

Reflection(s) On Monk (Norberto Tamburrino) - Luca Labrini

08/03/2009

Closer (Marco di Gennaro feat. Peter Bernstein)

04/05/2008

Need For Peace (Fabio Morgera)

05/01/2008

Il trio di Danilo Rea e Roberto Gatto, con Joseph Lepore al contrabbasso, al Dizzy's Club Coca-Cola di New York: "...l trio ha presentato alcune arie tratte dalle opere italiane eseguite con arrangiamenti jazz, oltre a classici della musica americana di Bacharach e Lennon, e originali interpretazioni in chiave jazzistica di note canzoni italiane." (Roberta Zlokower)









Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Joseph Lepore

Questa pagina è stata visitata 8.873 volte
Data ultima modifica: 20/03/2011

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti