Jazzitalia - Artisti: Nico Moretto
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Nico Moretto
chitarra

photo by Nicola Ferraro Photo Studio Nikol ItalyIniziato agli studi classici, se ne distacca ben presto, volgendo le proprie attenzioni verso compositori e strumentisti di scuola latinoamericana, in particolare quelli brasiliani. Suoi maestri possono considerarsi Irio De Paula e Baden Powell, anche se un posto di rilievo spetta alla nonna Ernesta, argentina di Buenos Aires, che ha "condizionato" tutta la vita del musicista.

Da giovanissimo lavora in rassegne e piccoli club ove alterna gli standard ai brani della tradizione brasiliana.

photo by Nicola Ferraro Photo Studio Nikol ItalySi trasferisce al nord ove stabilisce la propria sede di lavoro tra la Svizzera e Milano. Tornato a Napoli costituisce un proprio gruppo, che presenta una "cellula musicale" di spiccata marca jazz-brasiliana. Ma le radici fortissime, si fanno largo reclamando uno spazio. Nelle esecuzioni live, accanto ai brani tipici del jazz-brasiliano, sono eseguiti quelli della tradizione partenopea. Dato il tenore musicale alternativo, la concertazione risulta rigorosamente strumentale. E' ospite del programma Chiaro di Luna, della Rai di Napoli.

Nasce "Planet akua", il proprio lavoro discografico, di cui è compositore, avvalendosi degli arrangiamenti di Oberdan Fratini . Melodie di tipo mediterraneo eseguite su ritmiche ed atmosfere dal sapore "world".

photo by Nicola Ferraro Photo Studio Nikol ItalyNel luglio del '96 è inserito nella compilation discografica internazionale di New Age New Sound, mentre nel '97 è presente in Spagna, per la rivista Welvet di Barcellona, che oltre a dedicargli un ampio servizio, lo inserisce nella propria compilation discografica.

Il lavoro discografico "Marina Grande" (2000), rappresenta un po' la sintesi del proprio percorso professionale: classici napoletani immersi in un'atmosfera armonico-ritmica di tipo latino, spiccatamente brasiliana. Progetto che lo ha portato ad esibirsi in vari teatri italiani e soprattutto all'estero, ove, attraverso performance in guitar solo e voce, è stato apprezzato dalla critica europea. Ma la nostalgia del jazz in tutte le innumerevoli varianti della scuola latina, la passione per il samba e la bossanova, lo hanno riportato alle origini.

photo by Nicola Ferraro Photo Studio Nikol ItalyLe formazioni con cui si accompagna attualmente ripercorrono i sentieri artistici degli "inizi", ma in forme più pronte e mature rispetto agli ensemble precedenti. L'"esibizione" lo vede dividersi tra temi ed assolo in cui ritmiche e melodie la fanno da padrone, nell'esecuzione tipica della scuola dei chitarristi sudamericani. L'assenza del plettro ed il conseguente supporto delle sole dita, diviene l'abile gioco di una tecnica atipica, che danza tra armonie e single note. Di tanto in tanto fa capolino la voce, peraltro usata con molto equilibrio, evocatrice di coralità proprie del Brasile. Lavorano ai diabolici arrangiamenti di Nico, il bassista Daniele Nava, vero ago della bilancia dell'ensemble, strumentista dall'equilibrio eccezionale, che ben si collima con la fantasia ritmica, dalla semplice complessità, del batterista Mauro Vanacore, che stupisce per leggerezza del tocco e velocità d'esecuzione, propria della scuola percussiva d'oltreatlantico. spesso l'organico si arricchisce delle percussioni di Giovanni Volpe e degli interventi vocali del cantante Luca Alini. Accanto al citato progetto d'assieme, Moretto si esibisce in chitarra sola, presentando un concerto dal sapore classico e contemporaneo al contempo.

La proposta musicale del Nico Moretto Quartet è una miscela di stile latino con spruzzi di genialità presenti ovunque se si ascoltano con attenzione gli arrangiamenti, che sono dello stesso Moretto. Una performance che abbraccia le composizioni del jazz contemporaneo, non disdegnando puntate nella musica leggera internazionale, ma sempre nel rispetto di un progetto di carattere latino, naturalmente derivante dal carattere musicale dell'artista leader del gruppo.

Nico Moretto è stato Direttore Artistico dell'Oplonti Jazz Festival nel 2000 e nel 2001.

Discografia essenziale:
Nico Moretto "PLANET AKUA" Step Musique (Pescara – Italy) 1996
New Age & New Sound vol. 59 "GLOW" New Sound srl (Vimercate MI Italy) 1996
Ed. Espaniola Barcellona Espana "VELVET" New Sound srl (Vimercate MI Italy) 1997
Nico Moretto "MARINA GRANDE" Executive Production Claudio Niòla (Na I) 2000
Nico Moretto "QUARTET IN LIVE" Executive Production Alini Studios (Na) 2002

File Audio:

Blue Bossa
Prato feìto
Blusette
Felicidade
Manha do Carnaval
Eubebo sim
Vera Cruz
Lady in purple
Lullaby of Birdland
Michelle
Sicily
All the things you are
Gente distratta
Quanno chiove

Per contatti e informazioni:
Nico Moretto
Cell. 347 64 08 283
E-mail: vesevo@virgilio.it



Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Nico Moretto

Questa pagina è stata visitata 11.520 volte
Data pubblicazione: 04/09/2002





Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti