Jazzitalia - Artisti: Ondina Sannino
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Ondina Sannino
voce

E' nata il 23/3/1962 a Castellammare di Stabia (Na). Ha iniziato l'attività di cantante all'età di 16 anni, ed ha accumulato esperienze in vari ambiti musicali, (musica popolare, leggera, dance, soul, blues, ecc.) ma fin dagli anni della scuola media si è innamorata del jazz e dalla musica afro-americana in generale.

Laureata in Lingue, ha studiato canto a Napoli per molti anni con Cristina Florio, ha frequentato per 3 anni la scuola napoletana di jazz ANDJ, si è successivamente perfezionata sempre in ambito jazzistico con vari insegnanti, tra cui Maria Pia De Vito.

Molti i seminari a cui ha partecipato: Bob Stoloff, Mark Murphy, Norma Winstone, Eddie Gomez, ecc. Dalla fine degli anni 80' ad oggi, ha svolto attività concertistica con vari gruppi a suo nome e collaborato con molti musicisti italiani. Ha suonato tra gli altri con Fabrizio Bosso, Pietro Condorelli, Roberto Rossi, Paolo Di Sabatino, Marco Tamburini, Julian Oliver Mazzariello, Aldo Vigorito, Giampaolo Casati, Javier Girotto, Dario Deidda, Jerry Popolo, Stefano Sabatini, Tommaso Scannapieco, Eddy Palermo, Alessandro Marzi, ecc.

Tra le rassegne cui ha partecipato ricordiamo Etico Estetico 96', Città della Scienza - Napoli 97', Jazz in Parco - Nocera Inferiore 98' e 2002, Jazz sulle Bocche - S. Teresa di Gallura 2002, Itinerari Sonori, Teramo - 2002, Overjazz - Salerno 2001 e 2002, Pagani Jazz -1999, Live at Fisciano Village, Salerno 2001, Festa della Musica - Avellino 2001, Jazz a Teatro - Caserta 2000, Apriljazz – Vimercate, 2003, Jazz & Wine a Zola 2003, Volterra Jazz 2003, Benevento Città Spettacolo 2003, Jazz en Nord - Lille (Francia) 2003, Orsara Musica 2004 (con Bruno Tommaso), Nick La Rocca Jazz Festival 2004 e 2007 (S.Giorgio a Cremano), Classico Pompeiano 2005, Lucca Jazz Donna 2006, Antiphonae 2007, EtruriaIncontrInJazz 2008, Villa Celimontana Jazz Festival (Roma 2009), Acuto Jazz 2010, Finestra Jazz 2010 e tante altre manifestazioni.

Finalista a Barga Jazz nel '97 e nel '98, negli stessi anni ha vinto due volte con il suo gruppo il concorso Baronissi Jazz.

Dotata di forte comunicatività col pubblico e padronanza nell' uso dello scat, Ondina Sannino è attualmente impegnata in una serie di progetti artistici con varie formazioni, che vanno dal duo con lo straordinario pianista abruzzese Paolo Di Sabatino al settetto. Il suo CD "Homage to Wayne Shorter" ha ottenuto lusinghieri giudizi da parte della critica specializzata per l'originalità e la qualità della proposta. Brani del suo Cd sono stati trasmessi durante le trasmissioni radiofoniche "Battiti" (Rai Radio 3) di Pino Saulo e "Music Club" (Rai Radio 1) di Vittorio Castelnuovo. Da quest' ultimo è stata anche intervistata durante la trasmissione nel luglio 2002 e di nuovo nel settembre 2003.

Insieme all'amore per il jazz Ondina coltiva la passione per la musica brasiliana e nel 2008 ha fondato insieme ai Deidda Bros (Sandro, Alfonso e Dario) il "Sexteto Brasil". Inoltre ha avviato una collaborazione col noto chitarrista Eddy Palermo, col quale si è già esibita in vari festival e rassegne ed anche dal vivo nel corso della trasmissione "Brasil" di Max De Tomassi, su Rai Radio Uno del 14/03/2011.

Ondina Sannino svolge inoltre attività di insegnamento sia privatamente che presso scuole di musica in Campania. E' tra l'altro direttrice artistica del Festival "Jazz in Parco" di Nocera Inferiore (Sa) e di varie manifestazioni analoghe in altre città.

Hanno detto di lei:

[…..] voce decisa, agile, sinuosa, di ampia estensione, leggermente scura e tendente alla drammatizzazione, diventando spesso strumento tra gli strumenti o srotolandosi in efficaci assoli scat.
(Aldo Gianolio - Musica Jazz)

La Sannino firma un album coraggioso, che sceglie una strada piuttosto impervia, riuscendo poi a percorrerla brillantemente. Alla Sannino va riconosciuto il merito di aver rivestito di versi temi che attraverso il suo canto acquistano nuove sfumature, si proiettano in una luce diversa. […] Nelle sue interpretazioni (e in assoli scat sempre ben modellati) si avverte preparazione ma non vi predomina un certo serioso scolasticismo che da tempo affligge la vocalità jazz in Italia.
(Pietro Mazzone - Giornale della Musica)

Molto interessante il timbro e le dinamiche della voce di Ondina Sannino, espresse magistralmente in Footprints. (Luciano Vanni - Jazzit)

Il suo omaggio a Shorter […] è immediato e convincente. La Sannino prende i temi più celebri del sassofonista americano, li colma di parole e li interpreta a modo suo riuscendo insieme a rimanerne nello spirito pur reinventandoli.
(Vittorio Franchini - The Classic Voice)

Nove tracce meditate, intense, pertinenti, per raccontare la storia in suoni di[…] Wayne Shorter.[…] Esperimento riuscito, con la trovata felice di aggiungere testi e voce (la brava Ondina Sannino)…
(Guido Festinese - World Music Magazine)

Ondina, bravissima nel canto scat, esibisce una voce ricca di chiaro-scuri, sospesa, mai perfettamente compiuta, come le complesse partiture shorteriane richiedono [...]
(Roberto Parmeggiani - Famiglia Cristiana)

Se scendete tra le pieghe del disco capirete che Ondina Sannino trova un punto di equilibrio tra istinto e ragione, e mostra grandi doti canore anche nello scat […]
(Federico Scoppio – Jam)

L'obiettivo, difficile, di dedicare un disco di canto ad un artista quale Wayne Shorter è stato comunque centrato in virtù di una eccellente visione d'assieme in cui, all'interno delle strutture disegnate sapientemente dal pianista Riccardo Distasi, la vocalist Ondina Sannino ha saputo ricreare al meglio le atmosfere shorteriane proponendo addirittura testi originali. […]
(Gerlando Gatto – Libero)

La versatile cantante si è cimentata nell'arduo compito di applicare testi di propria composizione agli originali […] con risultati contenutisticamente e foneticamente pertinenti, un'ottima dizione inglese, pregevoli esempi di scat (Mahjong) ed una esaltazione della funzione strumentale della voce nella spericolata introduzione di Footprints.[…]
(Enzo Boddi – Musica Jazz- recensione concerto Volterra Jazz)

Per contatti e informazioni:
Ondina Sannino
web: www.ondinasannino.it
myspace: www.myspace.com/ondinasannino
youtube: www.youtube.com/ondinasannino
facebook: www.facebook.com/ondinasannino

Visita la pagina delle lezioni di Ondina Sannino su Jazzitalia





Links:
13/05/2012

LEZIONI (voce): Come si canta uno Standard: (alcune) istruzioni per l'uso (Ondina Sannino)

29/01/2012

LEZIONI (voce): Gli ingredienti della ricetta, l'importanza di saper suonare uno strumento (Ondina Sannino)

29/01/2012

LEZIONI (voce): Gli ingredienti della ricetta, ascoltare il jazz (Ondina Sannino)

31/10/2011

LEZIONI (voce): Gli ingredienti della ricetta, la conoscenza linguistica (Ondina Sannino)

31/10/2011

LEZIONI (voce): Gli ingredienti della ricetta, la preparazione teorico-musicale (Ondina Sannino)

24/09/2011

LEZIONI (voce): Il ruolo della didattica nello Studio del Canto Jazz e nell'improvvisazione Vocale (Ondina Sannino)

24/09/2011

LEZIONI (voce): Una ricetta 'infallibile' per diventare buoni cantanti di jazz (Ondina Sannino)

18/10/2009

Ondina Sannino & Deidda Bros. "Sexteto Brasil" a Villa Celimontana: "Pienamente meritata la positiva e calorosa risposta del pubblico, per un concerto stilisticamente ben calibrato e dall'impatto immediato." (Alfonso Tregua)









Per conoscere i prossimi appuntamenti Live di Ondina Sannino

Questa pagina è stata visitata 2.371 volte
Data ultima modifica: 08/12/2011

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti