Jazzitalia: la musica jazz a portata di mouse...
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�
INDICE LEZIONI

L'accordo semidiminuito nel blues
di Danilo Comerio
xigaze@libero.it

Dopo aver messo a fuoco le posizioni degli accordi semidiminuiti nei vari set di corde proviamo ad applicarli su di una sequenza blues di dodici misure in tonalità di Bb.

Nella sequenza ho utilizzato tutti accordi di 9 di dominante per poter mettere in relazione i suddetti accordi con gli accordi semidiminuiti (in base al discorso fatto in precedenza).

La prima cosa da fare è quella di associare ognuno dei tre accordi della sequenza con l'accordo semidiminuito che si trova due toni sopra e che con esso è in similitudine; in questo modo risulterà più semplice la visualizzazione degli accordi sulla tastiera perché sarà sempre presente la nota fondamentale dell'accordo semidiminuito che non è altro che la terza maggiore del nostro accordo di 9 di dominante con la fondamentale sottintesa.

Esempio:
Bb9 = Dm7/b5            Eb9 = Gm7/b5            F9 = Am7/b5

Per ogni accordo avrete a disposizione dodici voicing nei vari rivolti che potrete collegare liberamente come più vi aggrada. Noterete che praticando il sistema arriverete al punto che diverrà automatico associare in modo istantaneo l'accordo di dominante con il suo relativo accordo semidiminuito. Questo modo di procedere vi aiuterà anche ad assimilare nuovi voicing per il giro di blues (e non solo) e a muoverli su e giù per tutta la tastiera.

Ricordatevi che è molto importante, nella fase di studio, seguire scrupolosamente un sistema per poter capire le varie possibilità che abbiamo per risolvere determinati problemi; voglio dire che se stiamo studiando, come in questo caso, gli accordi semidiminuiti sul blues, non dobbiamo per esempio includere degli accordi di 7 di dominante in similitudine di tritono perché usciremmo dal contesto dello studio che stiamo facendo.

C
ertamente la fase successiva, una volta familiarizzato con le nuove forme di accordi, sarà quella di prendere una sequenza blues e di suonarla fondendo insieme i vari sistemi che fino a quel momento abbiamo praticato ed assimilato in modo da dar vita alla nostra creatività.

Nella fase di studio bisogna sempre pensare a quello che si sta facendo e alla relazioni che intercorre tra le note e gli accordi che andiamo ad eseguire per poter essere nelle condizioni di non pensare in termini matematici quando stiamo facendo musica; per fare questo ci vogliono nozioni ben precise.

Nell'esempio che segue non vengono indicati né i capotasti nè le diteggiature degli accordi perchè sarete voi a ricavarli. Noterete che in alcuni casi un accordo con una data disposizione di voci può essere eseguito in diversi set di corde; in base alla scelta del set di corde potremo sviluppare diversi percorsi di collegamento di tali accordi lungo la tastiera.

Esempio:
Dm7b5
al capotasto V nel set di corde 5-4-3-2 (D-Ab-C-F)
Dm7b5 al capotasto X nel set di corde 6-5-4-3 (D-Ab-C-F)







Le altre lezioni:
04/02/2007

LEZIONI (chitarra): Utilizzo degli arpeggi per improvvisare (IIa parte) (Danilo Comerio)

14/10/2006

LEZIONI (chitarra): Utilizzo degli arpeggi per improvvisare (1°parte) (Danilo Comerio)

11/08/2005

LEZIONI (chitarra): Il tremolo sugli accordi (Danilo Comerio)

06/02/2005

LEZIONI (chitarra): Ritmo bolero in stile manouche (Danilo Comerio)

04/09/2004

LEZIONI (chitarra): Ritmica manouche (2a parte): nuovi accorgimenti e il brano 'Minor Swing' di Django. (Danilo Comerio)

07/02/2004

LEZIONI (chitarra): Ritmica manouche: accorgimenti riguardanti il modo di accompagnare con la tecnica manouche. (Danilo Comerio)

01/07/2003

LEZIONI (chitarra): Accordi manouche. Alcune posizioni che il grande Django Reinhardt adottava nella sua incredibile tecnica. (Danilo Comerio)

08/12/2002

LEZIONI (chitarra): Le Triadi: maggiore, minore, diminuita ed eccedente (Danilo Comerio)

10/07/2002

LEZIONI (chitarra): Sotituzione di tritono (o di quinta diminuita) - 2a parte (Danilo Comerio)

08/06/2002

LEZIONI (chitarra): Sostituzione di tritono (o di quinta diminuita). Posizioni, segreti e...14 esempi! (Danilo Comerio)

13/02/2002

LEZIONI (chitarra): Nuova sezione di chitarra curata da Danilo Comerio. La prima lezione è sull'accordo semidiminuito.







Inserisci un commento

© 2002 - Jazzitalia.net - Danilo Comerio - Tutti i diritti riservati

© 2000 - 2017 Tutto il materiale pubblicato su Jazzitalia è di esclusiva proprietà dell'autore ed è coperto da Copyright internazionale, pertanto non è consentito alcun utilizzo che non sia preventivamente concordato con chi ne detiene i diritti.

Questa pagina è stata visitata 46.238 volte
Data pubblicazione: 30/03/2002

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti