Jazzitalia: la musica jazz a portata di mouse...
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�
INDICE LEZIONI

Sostituzione di Tritono (o di quinta diminuita) - 1a parte
di Danilo Comerio
xigaze@libero.it

Un accordo di settima di dominante a cui venga diminuita la quinta equivale all'accordo di dominante costruito su questa quinta.

Esempio:

Possiamo vedere che usando l'enarmonia avremo le stesse note sui due accordi (Cb = B, Abb = G).

Applicando questo concetto, possiamo, nei nostri giri armonici, sostituire l'accordo con l'equivalente a distanza di quinta diminuita.

Prendiamo ora le note dell'accordo di G7/5b e trattiamole enarmonicamente, rispetto ad una fondamentale sottintesa che sta un tono sopra l'accordo.



Avremo così un'ulteriore similitudine: un accordo di settima di dominante con la quinta diminuita equivale ad un accordo di nona di dominante con la quinta eccedente e con fondamentale sottintesa costruito un tono sopra. 

      

Ecco alcune posizioni per l'accordo (le note si riferiscono all'accordo inteso come G7/5b).

Provate a pensare l'accordo come Db7/5b e sillabate, usando l'enarmonia, le note della posizione una ad una rispetto a Db e non più a G. Fatto ciò applicate lo stesso ragionamento su A9/5#. Questo tipo di esercizio è molto utile, perché vi abituerà a vedere l'accordo in modi diversi, mantenendo invariata la posizione sulla chitarra, e a dare alle note la giusta denominazione, rispetto alla nota fondamentale che viene sottintesa.

Logicamente, in un contesto armonico, la denominazione siglata dell'accordo dovrà essere consona alla tonalità del brano nel punto in cui l'accordo è inserito.

Accordi di dominante per terze minori
V
ediamo ora come possiamo ottenere ulteriori alterazioni sull'accordo di settima di dominante, traslando una posizione per terze minori lungo la tastiera dello strumento.

Partiamo dalla seguente posizione:

 
Spostiamo ora la posizione per terze minori:

Otteniamo così i seguenti accordi: G7, Bb7, Db7, E7.

Questi accordi possono essere intercambiabili tra di loro e di conseguenza potremo sottintendere tutte le note delle posizioni ad un'unica fondamentale.

Vediamo per esempio tutte le note degli accordi riferite a G come fondamentale sottintesa:

La nota fondamentale compare solo sul primo accordo, mentre i suoi derivati sono tutti accordi alterati privi di fondamentale. Provate a fare lo stesso ragionamento rapportando tutte le note delle posizioni ad un'altra fondamentale.

Ricordiamo inoltre che qualsiasi accordo di dominante alterato, avrà senz'altro una sua similitudine con un accordo con fondamentale a distanza di quinta diminuita.

Ecco alcuni esempi con le relative posizioni:

















Le altre lezioni:
04/02/2007

LEZIONI (chitarra): Utilizzo degli arpeggi per improvvisare (IIa parte) (Danilo Comerio)

14/10/2006

LEZIONI (chitarra): Utilizzo degli arpeggi per improvvisare (1°parte) (Danilo Comerio)

11/08/2005

LEZIONI (chitarra): Il tremolo sugli accordi (Danilo Comerio)

06/02/2005

LEZIONI (chitarra): Ritmo bolero in stile manouche (Danilo Comerio)

04/09/2004

LEZIONI (chitarra): Ritmica manouche (2a parte): nuovi accorgimenti e il brano 'Minor Swing' di Django. (Danilo Comerio)

07/02/2004

LEZIONI (chitarra): Ritmica manouche: accorgimenti riguardanti il modo di accompagnare con la tecnica manouche. (Danilo Comerio)

01/07/2003

LEZIONI (chitarra): Accordi manouche. Alcune posizioni che il grande Django Reinhardt adottava nella sua incredibile tecnica. (Danilo Comerio)

08/12/2002

LEZIONI (chitarra): Le Triadi: maggiore, minore, diminuita ed eccedente (Danilo Comerio)

10/07/2002

LEZIONI (chitarra): Sotituzione di tritono (o di quinta diminuita) - 2a parte (Danilo Comerio)

30/03/2002

LEZIONI (chitarra): L'accordo semidiminuito nel blues con voicing di esempio (Danilo Comerio)

13/02/2002

LEZIONI (chitarra): Nuova sezione di chitarra curata da Danilo Comerio. La prima lezione è sull'accordo semidiminuito.







Inserisci un commento

© 2002 - Jazzitalia.net - Danilo Comerio - Tutti i diritti riservati

© 2000 - 2017 Tutto il materiale pubblicato su Jazzitalia è di esclusiva proprietà dell'autore ed è coperto da Copyright internazionale, pertanto non è consentito alcun utilizzo che non sia preventivamente concordato con chi ne detiene i diritti.

Questa pagina è stata visitata 58.174 volte
Data pubblicazione: 08/06/2002

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti