Jazzitalia - Lezioni Armonia: I Modi - Lezione 7: Unificazione di accordi
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�
INDICE LEZIONI

Lezione 7: Unificazione di accordi
di Fabio Di Cocco
fabiodicocco@tiscalinet.it

TEORIA
E' possibile riunire in un solo modo alcuni tipici passaggi tonali; l'effetto che si ottiene è molto interessante. La cadenza, infatti, acquista staticità, ma su un suono non convenzionale come quello modale. La melodia, essendo costruita su un'unica scala di riferimento, non risente del cambio di accordi (con la frammentazione che spesso ne consegue) e acquista fluidità.

ANALISI
Un sistema molto semplice per adattare un modo su due diversi accordi è di sovrapporli, per ricavare così il modo. Ecco un esempio:



Presumibilmente un V – VI in mi minore, oppure, considerando B7 dominante secondaria, III – IV in sol o VII – I in do. Sovrapponiamo i due accordi:



In questo modo otteniamo le note do, re#, mi, fa#, sol, la, si, che possiamo ricondurre a do lidio #2 o B misolidio b2 b6; optiamo per il primo:



Questo modo può essere usato su entrambi gli accordi. Talvolta possiamo ottenere più modi adattabili agli accordi sovrapposti: la scelta può mantenerci in tonalità, o portarci fuori di essa. Scegliete sempre il suono che preferite.

Esempio:



Uniamo i due accordi:



Dalla serie di note ottenute (mi, sol, la, si, do, re) manca il fa. Se consideriamo il fa naturale, otteniamo il modo frigio; con fa#, il modo eolio.



Se Em – Am è III – VI in tonalità di do maggiore, il frigio ci mantiene in tonalità, mentre l'eolio ci porta fuori. Ma se Em – Am è I – IV in mi minore, è il modo eolio a essere in tonalità, mentre il frigio è fuori.

Si possono impiegare modi che impongono una o più tensioni sugli accordi che unificano; è un'interpretazione che può dare risultati interessanti. Osserviamo la semicadenza II – V:


Nella serie di note manca il mi: la sovrapposizione porterebbe a re dorico (modo proveniente da do maggiore, come la cadenza), se consideriamo il mi naturale, e a re frigio-dorico, se consideriamo il mi bemolle. L'uso del re frigio-dorico (proveniente dalla tonalità di do minore melodica) impone la nona minore su Dm7, e la tredicesima minore su G7. Ecco due inversioni che interpretano i due accordi in questa maniera:



Le tensioni usate sono b9 e 11 su Dm7 e 9 e b13 su G7.

Consideriamo ora il passaggio I – IV in minore:



Nella serie di note ottenute sovrapponendo gli accordi manca il re; il modo in tonalità è C eolio, considerando il re naturale, e C frigio (dalla tonalità di la bemolle maggiore) considerando il re bemolle. C frigio comporta la nona minore su Cm7 e la tredicesima minore su Fm7. Ecco un esempio di armonizzazione dei due accordi con frammenti di modo frigio:



PRATICA
Consiglio di praticare questa tecnica direttamente sui brani, selezionando i passaggi di accordi che più si prestano ad essere unificati in un solo modo: "Stella By Starlight", ad esempio, è uno standard particolarmente adatto. Osservate la progressione, che si presenta con tre semicadenze: II-V in Dm, II-V in Bb e II-V in Eb, dove poi risolve. Come abbiamo riscontrato nell'analisi, la semicadenza II-V è particolarmente idonea all'unificazione, anche con la possibilità di diverse interpretazioni.
Oltre alla presenza di altri II-V (misure 10, 12, 14,15 e 16), la sezione B del brano si apre con gli accordi G+7 Cm7. Con una lieve forzatura, e cioè sostituendo la settima dell'accordo di Cm (Cm7+ invece diCm7), possiamo unificare gli accordi con i modi G misolidio b6 oppure C ipoionico, entrambi provenienti da C min mel. Infine, nelle misure 25, 26, 27, 28, 29 e 30, ancora semicadenze II-V (in Dm, Cm e Bb).

Come vedete, una progressione armonica ideale per sperimentare questa tecnica: dopo aver evidenziato i punti da unificare e stabilito i modi da utilizzare, procedete con l'improvvisazione. Per valutare meglio il risultato di questo tipo di approccio, vi suggerisco di registrare in due versioni: la prima improvvisando normalmente, e la seconda con l'unificazione.
A presto!



Per approfondire:
Fabio Di Cocco – Armonia funzionale – BMG Ricordi (MLR 668)
In tutti i negozi a 12 €.




in tutti i negozi a 12 euro.




Le altre lezioni:
18/05/2014

LEZIONI (Armonia): Applicazione modale e coefficiente tensivo. (Luca Gianquitto)

14/04/2014

LEZIONI (Armonia): Modi a tonica costante della scala Maggiore Armonica, scala Maggiore, scala Minore Melodica e scala Minore Armonica. (Luca Gianquitto)

22/03/2014

LEZIONI (Armonia): Modi a tonica costante della scala Minore Napoletana e approccio al 'Modo nel Modo' (Luca Gianquitto)

15/02/2014

LEZIONI (Armonia): Short V - I Material. (Luca Gianquitto)

15/02/2014

LEZIONI (Armonia): Accordi di settima tonali nelle cinque scale madre (Luca Gianquitto)

12/01/2014

LEZIONI (Armonia): Short V - I Material. (Luca Gianquitto)

12/01/2014

LEZIONI (Armonia): Long V - I Material. (Luca Gianquitto)

02/12/2013

LEZIONI (Armonia): Esempio di una composizione e fraseggi nella scala Maggiore Armonica. (Luca Gianquitto)

01/09/2013

LEZIONI (Armonia): Accordi di settima, cadenza e simmetrie nella scala Maggiore Armonica. (Luca Gianquitto)

02/06/2013

LEZIONI (Armonia): Accordi di settima, permutazioni e simmetrie nella scala Minore Napoletana. (Luca Gianquitto)

16/04/2013

LEZIONI (Armonia): Le scale napoletane nel jazz. Elementi di base sulle scale napoletane. (Luca Gianquitto)

17/03/2013

LEZIONI (Articoli): Sigle degli accordi musicali: analisi dei vari modi di indicare gli accordi (Autori Vari)

27/02/2010

LEZIONI (Armonia): Le diteggiature degli intervalli (Paolo Guiducci)

03/01/2010

LEZIONI (Armonia): Appunti di Armonia Musicale Jazz (Franco Ivaldi)

22/11/2009

LEZIONI (Armonia): Parte seconda - Gli schemi e le diteggiature degli accordi. Diteggiature trasportabili: triadi e accordi estesi (Paolo Guiducci)

15/11/2009

LEZIONI (Armonia): Parte seconda - Gli schemi e le diteggiature degli accordi: Come si legge la diteggiatura di un accordo (Paolo Guiducci)

15/11/2009

LEZIONI (Armonia): Parte seconda - Gli schemi e le diteggiature degli accordi. Diteggiature aperte: triadi e accordi estesi (Paolo Guiducci)

20/09/2009

LEZIONI (Armonia): Parte seconda - La tastiera della chitarra: La Scala Ungherese Maggiore (Paolo Guiducci)

20/09/2009

LEZIONI (Armonia): Parte seconda - La tastiera della chitarra: La Scala Enigmatica (Paolo Guiducci)

20/09/2009

LEZIONI (Armonia): Parte seconda - La tastiera della chitarra: La Scala Napoletana (Paolo Guiducci)

20/09/2009

LEZIONI (Armonia): Parte seconda - La tastiera della chitarra: La Scala Napoletana Minore (Paolo Guiducci)

20/09/2009

LEZIONI (Armonia): Parte seconda - La tastiera della chitarra: La Scala Cromatica (Paolo Guiducci)

02/06/2009

LEZIONI (Armonia): Parte seconda - La tastiera della chitarra: La Scala Diminuita Arpeggiata (Paolo Guiducci)

02/06/2009

LEZIONI (Armonia): Parte seconda - La tastiera della chitarra: La Scala a Toni Interi (Paolo Guiducci)

02/06/2009

LEZIONI (Armonia): Parte seconda - La tastiera della chitarra: La Scala Maggiore Armonica (Paolo Guiducci)

02/06/2009

LEZIONI (Armonia): Parte seconda - La tastiera della chitarra: La Scala Orientale (Paolo Guiducci)

03/01/2009

LEZIONI (chitarra): La tastiera della chitarra: la Scala Pentatonica Maggiore (Paolo Guiducci)

03/01/2009

LEZIONI (chitarra): La tastiera della chitarra: la Scala Minore Armonica (Paolo Guiducci)

03/01/2009

LEZIONI (chitarra): La tastiera della chitarra: la Scala Minore Melodica (Paolo Guiducci)

03/01/2009

LEZIONI (chitarra): La tastiera della chitarra: la Scala Diminuita (Paolo Guiducci)

31/08/2008

LEZIONI (Armonia): Parte seconda - La tastiera della chitarra: Gli schemi e le diteggiature delle scale (Paolo Guiducci)

31/08/2008

LEZIONI (Armonia): Parte seconda - La tastiera della chitarra: La Scala Maggiore (Paolo Guiducci)

31/08/2008

LEZIONI (Armonia): Lezione 8: Usi irregolari (Fabio Di Cocco)

24/06/2008

LEZIONI (Armonia): Parte prima - Teoria generale: I fondamenti dell'armonia tonale (Paolo Guiducci)

10/02/2008

LEZIONI (Armonia): I modi della scala maggiore ed il loro sviluppo armonico (Giovan Battista Salinetti)

09/02/2008

LEZIONI (Armonia): Parte prima - Teoria generale: Gli accordi (Paolo Guiducci)

04/11/2007

LEZIONI (Armonia): Parte prima - Teoria generale: Le Scale (Paolo Guiducci)

16/08/2007

LEZIONI (Armonia): Parte prima - Teoria generale: Il Suono (Paolo Guiducci)

15/02/2007

LEZIONI (Armonia): Uso politonale dei modi (Fabio Di Cocco)

02/11/2006

LEZIONI (Armonia): Uso tonale dei modi (Fabio Di Cocco)

04/06/2006

LEZIONI (Armonia): Pertinenza dei modi (Fabio Di Cocco)

22/07/2005

LEZIONI (Armonia): Appunti di Armonia n° 12: accordi, scale, gradi, tonalità (Giò Rossi)

14/05/2005

LEZIONI (Armonia): Percorso armonico. (Fabio Di Cocco)

07/02/2005

LEZIONI (Armonia): I modi della scala maggiore e delle scale minori. (Fabio Di Cocco)

07/02/2005

LEZIONI (Armonia): Appunti di armonia n° 11: I modi e l'improvvisazione. (Giò Rossi)

14/11/2004

LEZIONI (Armonia): Al via un corso dedicato ai modi e al loro utilizzo. (Fabio Di Cocco)

19/06/2004

LEZIONI (Armonia): Tornano le lezioni di armonia di Giò Rossi. Applicare il modo giusto al momento giusto...

27/05/2004

An evening with G. Gershwin (Fabio Di Cocco)

02/10/2003

LEZIONI (Armonia): Nuova lezione di armonia. Accordi alterati, sesta napoletana e...(Giò Rossi)

26/01/2003

LEZIONI (Armonia): Due esaurienti lezioni sulla fantomatica sostituzione di tritono e ... sulla bruschetta! (Giò Rossi)

10/08/2002

LEZIONI (Armonia): Cadenze "da minore" verso un maggiore? Pare si possa, grazie alla scala di...Hauptmann (Gio Rossi)

28/04/2002

Made in Italy (Fabio Di Cocco Trio). CD di successi italiani in chiave jazzistica.

05/04/2002

LEZIONI (armonia): Esercizi di armonia: allegato alla lezione 5.

31/12/2001

LEZIONI (armonia): Le modulazioni e le regioni secondo il parere della...zia!

22/09/2001

La scala minore è più bella della maggiore? Il risotto è più buono della pasta? Dipende...(armonia)

09/09/2001

Gli intervalli. Un intervallo è il momento della merenda, lo spazio tra due tempi di una partita di calcio e...la distanza fra due note (Armonia)

02/08/2001

Relazioni tra gli accordi di una tonalità e la scala generatrice. (armonia)

02/06/2001

Gio Rossi ci conduce con semplicità e precisione nei meandri dell'armonia. Si comincia con: il sistema tonale.





Video:
Video Blue Moon - Ahmad Jamal
http://itunes.apple.com/fr/album/blue-moon/id496348341Blue Moon is not just Ahmad Jamal's latest album, it's his latest masterpiece, suffused with a f...
inserito il 05/12/2011  da - visualizzazioni: 4914
Jazz Istruzioni per l'uso roberto gatto
...
inserito il 14/05/2008  da esomare - visualizzazioni: 5401



Inserisci un commento

© 2004, 2008 Jazzitalia.net - Fabio Di Cocco - Tutti i diritti riservati

© 2000 - 2017 Tutto il materiale pubblicato su Jazzitalia è di esclusiva proprietà dell'autore ed è coperto da Copyright internazionale, pertanto non è consentito alcun utilizzo che non sia preventivamente concordato con chi ne detiene i diritti.

Questa pagina è stata visitata 15.120 volte
Data pubblicazione: 10/02/2008

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti