Jazzitalia - Lezioni Basso: I Ritmi della Musica Brasiliana
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�
INDICE LEZIONI

Lezione 8: I Ritmi della Musica Brasiliana (Partido Alto)
di Leopoldo Sebastiani
sebastileo@libero.it

Salute a voi, bassisti e non! Dopo una lunga pausa torno a parlare di basso elettrico per gli amici di Jazzitalia, alternando questo mio impegno didattico con quello di collaboratore per la rivista Guitar Club, di cui curo la rubrica "disegni di basso".

Questa volta vorrei ritornare ad occuparmi di musica brasiliana, forse tra le musiche più ricche al mondo, sia dal punto di vista armonico che sotto il profilo ritmico; le ragioni di tale ricchezza ed eterogeneità sono dovute essenzialmente al fenomeno della colonizzazione del Brasile, che ebbe inizio nell'anno 1500, quando il capitano Pedro Alvares Cabral mise per la prima volta piede sulla sabbia della futura Bahia. Da allora ebbe inizio l'era coloniale e di lì a poco la tratta degli schiavi dall'Africa. Tre sono infatti gli elementi etnici che hanno maggiormente concorso alla costituzione del popolo Brasiliano: Amerindi, Portoghesi, Africani. L'incontro di diverse culture secolari ha prodotto come conseguenza la nascita di svariati linguaggi nei quali l'elemento ritmico è fortemente caratterizzante, tanto per citarne alcuni: Samba, Maracatu, Marcia, Frevo, Afoxe, Baiao.

Uno tra gli andamenti più stimolanti è il Samba do partido alto o più semplicemente Partido alto, una variante del Samba. La pulsazione ritmica viene enunciata dagli ago-go (due campane in metallo di differente grandezza, unite da una sezione tubolare) nella batucada, parola con la quale si suole indicare quella musica che sorge quando diversi percussionisti suonano insieme gli strumenti e i ritmi caratteristici del Samba, argomento di cui già vi feci accenno alla Lezione 2 dal titolo "Brazilian bass-il surdo".

Leggendo il pattern tipico del Partido alto, ci si accorge subito che esso ha una duplice valenza, ritmico-melodica, che si evince nella dialettica tra le due note e di ciò tiene conto il batterista, che realizza lo scheletro ritmico del groove assegnando alla cassa il suono grave ed al rullante il suono acuto.

Nei tre esercizi che seguono avrete la possibilità di prendere confidenza con questa pulsazione ritmica; i primi due sono trascrizioni di riff di grandi bassisti brasiliani, Luizao e Sizao Machado. Si deve fare attenzione alla punteggiatura, di fondamentale importanza. Il secondo riff prevede l'utilizzo di ghost-notes. Il terzo esercizio è una mia elaborazione sul canovaccio, nella quale lavoro armonicamente sugli accordi, qui sono frequenti i salti di corda. Alla quarta misura abbiamo un lungo glissato sulla seconda corda, dalla nota La alla nota Re.

Non mi resta che augurarvi buon divertimento.

O Bebado e a Equilibrista (Luizao)
Povo das estrelas (Sizao Machado)





Articoli correlati:
17/08/2008

Night (Leopoldo Sebastiani)

14/08/2008

en plein air (Fabularasa)

22/06/2007

LEZIONI (Basso elettrico): ...Ricordando Michael Brecker. (Leopoldo Sebastiani)

07/05/2007

Immagini (Nicola Stilo)

06/02/2005

LEZIONI (Basso elettrico): I Maestri del Groove: Verdine White (Leopoldo Sebastiani)

19/11/2004

LEZIONI (Basso elettrico): La tecnica, questa sconosciuta! Cuore e cervello, due amici per necessità...

04/09/2004

LEZIONI (Basso elettrico): Bach on Bass! Ardua faccenda...(Leopoldo Sebastiani)

26/04/2004

LEZIONI (Basso elettrico): Cinque note diaboliche! Due parole sulle scale pentatoniche... (Leopoldo Sebastiani)

01/02/2004

LEZIONI (Basso elettrico): I Love Anthony! Passione mal padroneggiabile...Anthony Jackson attraverso il brano In Common. (Leopoldo Sebastiani)

23/12/2003

LEZIONI (Basso elettrico): Brazilian bass: il surdo. Con trascrizione della parte di basso di Jimmy Haslip su Ninos. (Leopoldo Sebastiani)

28/10/2003

LEZIONI (Basso elettrico): Parliamo di basso: nuova sezione a cura di Leopoldo Sebastiani. Il primo articolo è un arrangiamento per basso a 5 corde di "The Yellow Nimbus" di Chick Corea.







Inserisci un commento

© 2003, 2007 Jazzitalia.net - Leopoldo Sebastiani - Tutti i diritti riservati

© 2000 - 2017 Tutto il materiale pubblicato su Jazzitalia è di esclusiva proprietà dell'autore ed è coperto da Copyright internazionale, pertanto non è consentito alcun utilizzo che non sia preventivamente concordato con chi ne detiene i diritti.

Questa pagina è stata visitata 10.880 volte
Data pubblicazione: 28/01/2007

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti