Jazzitalia - Lezioni Voce: Introduzione al suono: la laringe e le corde vocali - Forma della laringe, sua posizione all'interno del collo e rapporti principali
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�
INDICE LEZIONI

Introduzione al suono: la laringe e le corde vocali
Forma della laringe, sua posizione all'interno del collo e rapporti principali
di Sandra Evangelisti
evasama@tin.it

Cominciamo col dire che la laringe "è un condotto impari" situato nella parte anteriore del collo, all'interno del quale occupa una posizione mediana e "piuttosto superficiale". "La sua proiezione posteriore corrisponde al tratto compreso tra la IV e la VI vertebra cervicale" (1).

La forma della laringe richiama quella di una "piramide cava" con la base rivolta verso l'alto e il vertice, tronco, rivolto verso il basso. La base della piramide, ovvero la parte superiore della laringe, è posta "al di sotto e al di dietro della radice della lingua", e "al di sotto dell'osso ioide". Il vertice della piramide, ovvero la parte inferiore della laringe, si continua invece nella trachea (2).

Anteriormente e lateralmente la laringe è in rapporto con la ghiandola tiroide i cui "lobi laterali" ne ricoprono "la cartilagine cricoide" e "la parte posteriore" delle lamine tiroidee (3).

"Più superficialmente" le facce anterolaterali sono ricoperte "dai muscoli sottoioidei, dalle fasce cervicali superficiale e media, dal platisma e dalla cute" (4).

Posteriormente e in basso, la laringe corrisponde "alla bocca esofagea, più in alto all'ipofaringe" "alla cui parete è unita da connettivo lasso che ne consente un certo spostamento" (5).

"Data la sua conformazione convessa, la faccia posteriore della laringe sporge introflettendo la parete anteriore della faringe" (6).

"Lateralmente alla sporgenza laringea, in faringe, si delimitano le docce faringolaringee (o seni piriformi)" (7).

Infine, "lateralmente e a distanza il rapporto principale" è costituito dal "fascio vascolo nervoso del collo", cioè dall'arteria carotide comune, dalla vena giugulare interna e dal nervo vago (8).

"I mezzi di fissità della laringe sono rappresentati dalla continuità di quest'organo con la trachea e la faringe, oltre che dai muscoli e dai legamenti che la connettono all'osso ioide superiormente e al torace inferiormente" (9).

Nel complesso, possiamo dire che essa appare "come un canale, abbracciato posteriormente dai muscoli costrittori faringei, continuantesi con la trachea, sostanzialmente sospeso all'osso ioide" (10).

"Le dimensioni medie della laringe sono di circa 4 cm per la lunghezza, 4 cm per la larghezza e 3, 6 cm per il diametro anteroposteriore". Esse, tuttavia, variano da individuo a individuo e si differenziano anche in relazione all'età e al sesso della persona. Nel bambino, ad esempio, "la laringe è piccola" e "si accresce rapidamente all'epoca della pubertà". Nei maschi "l'accrescimento delle cartilagini è maggiore" rispetto alle femmine, nelle quali "l'organo risulta in genere più corto e più ampio trasversalmente" (11).

E per quanto riguarda la laringe, vista nel suo complesso, mi fermerei qui. Nella prossima lezione affronteremo insieme lo studio delle diverse cartilagini che ne costituiscono lo scheletro.

A presto, e buono studio, Sandra Evangelisti.

NOTE:
(1) Balboni, G.C., et al., Anatomia umana, Milano: Edi Ermes, 2000 (Terza Edizione), vol.2, p. 292; Luciana Travan, et al., Dall'Anatomia al Movimento, Milano: Paletto Editore, 2004, p. 332; "Descrivete la laringe", http://users.unimi.it/esamanat/RISP163.htm
(2) Balboni, G.C., et al., op.cit., p. 292; Franco Fussi, Silvia Magnani, L'arte vocale, Torino: Omega Edizioni, 1994, p.15.
(3) Balboni, G.C., et al., op.cit., p. 293; François Le Huche, André Allali, La voce: Anatomia e fisiologia, patologia, terapia, Milano: Masson, 1993 (1991), vol. 1, p. 97; Luciana Travan, et al., op.cit., p. 332.
(4) Balboni, G.C., et al., op.cit., p. 293.
(5) Balboni, G.C., et al., op.cit., p. 293; Luciana Travan, et al., op.cit., p. 332; Franco Fussi, Silvia Magnani, op.cit., p.15.
(6) Balboni, G.C., et al., op.cit., p. 293.
(7) Balboni, G.C., et al., op.cit., p. 293; François Le Huche, André Allali, op.cit., p. 97; Franco Fussi, Silvia Magnani, op.cit., p.15.
(8) Balboni, G.C., et al., op.cit., p. 293; François Le Huche, André Allali, op.cit., p. 97; Luciana Travan, et al., op.cit., p. 332.
(9) Balboni, G.C., et al., op.cit., p. 294.
(10) Franco Fussi, Silvia Magnani, op.cit., pp.16-17.
(11) Balboni, G.C., et al., op.cit., pp. 292-293; Luciana Travan, et al., op.cit., p. 332; Franco Fussi, Silvia Magnani, op.cit., p.15.





Le altre lezioni:
07/10/2017

LEZIONI (voce): Autobiografia di una voce: il delinearsi di uno stile (Sandra Evangelisti)

06/09/2015

LEZIONI (voce): Le cartilagini laringee (Sandra Evangelisti)

06/09/2015

LEZIONI (voce): Le articolazioni laringee (Sandra Evangelisti)

26/07/2015

LEZIONI (voce): Il corpo dietro la voce, Introduzione: gestione e controllo del potenziale vocale (Sandra Evangelisti)

26/07/2015

LEZIONI (voce): Introduzione al suono: la laringe e le corde vocali (Sandra Evangelisti)

08/12/2011

LEZIONI (voce): Anita O'Day...un errata-corrige(Sandra Evangelisti)

08/03/2009

LEZIONI (voce): Voce e silenzio: ovvero l'importanza di cantare da soli (Sandra Evangelisti)

24/11/2007

LEZIONI (voce): Per una riscrittura della storia del jazz...È possibile una 'storia della voce?' (Sandra Evangelisti)

01/11/2007

LEZIONI (voce): Ancora un po' di pratica...sbariando s'impara (Sandra Evangelisti)

07/04/2007

LEZIONI (voce): Rimaniamo nella pratica…Unisono o non unisono?!? (Sandra Evangelisti)

08/02/2007

LEZIONI (voce): Passiamo alla pratica...Alcuni suggerimenti per un vocalizzo "in chiave" jazz. (Sandra Evangelisti)

27/05/2006

LEZIONI (voce): La voce nel jazz: tra fisiologia e patologia. Anita O'Day - Seconda Parte. (Sandra Evangelisti)

12/02/2006

LEZIONI (voce): La voce nel jazz: tra fisiologia e patologia. Anita O'Day - Prima Parte. (Sandra Evangelisti)

27/11/2005

LEZIONI (voce): Dipingere con la voce: La forza di Legame. (Sandra Evangelisti)

29/10/2005

LEZIONI (voce): Nuovo corso dal titolo "L'interpretazione nel jazz: tra agogica, timbriche e dinamiche" (Sandra Evangelisti)

18/09/2004

LEZIONI (voce): Attrazione e repulsione: tutto qui! (Sandra Evangelisti)

28/04/2004

LEZIONI (voce): L'atomo è prevalentemente uno spazio vuoto.(Sandra Evangelisti)

15/03/2004

LEZIONI (voce): Dall'atomo al suono, alla nostra voce...(Sandra Evangelisti)

07/02/2004

LEZIONI (voce): Nuovo spazio didattico a cura di Sandra Evangelistidal titolo "Dipingere con la voce". Prima parte dedicata al colore.








Inserisci un commento

© 2004, 2015 Jazzitalia.net - Sandra Evangelisti - Tutti i diritti riservati

© 2000 - 2017 Tutto il materiale pubblicato su Jazzitalia è di esclusiva proprietà dell'autore ed è coperto da Copyright internazionale, pertanto non è consentito alcun utilizzo che non sia preventivamente concordato con chi ne detiene i diritti.

Questa pagina è stata visitata 468 volte
Data pubblicazione: 16/08/2015

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti