Jazzitalia: la musica jazz a portata di mouse...
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

...Wynton Marsalis
di Luca Ruggero Jacovella

Avevo saputo che Wynton Marsalis, considerato forse il più grande trombettista jazz e classico del mondo, era di passaggio a Roma ed alloggiava in un grande albergo di lusso. E' il 30 luglio del 2000 se non erro, e di notte scrivo un fax in albergo alla sua attenzione, esprimendogli, in inglese, il piacere che avrei avuto, quale musicista (pianista), di conoscerlo... La mattina seguente, dopo aver attaccato una conversazione telefonica, trovo un messaggio nella mia segreteria nel quale una voce straniera diceva: "Hi, I'm Wyn. I'd like to play... please call me back...".

Emozionato richiamo e capisco che era proprio lui, e che aveva voglia di suonare con qualcuno! Mi prendo un quarto d'ora per confermargli la possibilità e, trafelato, in una calda e deserta domenica di fine luglio, organizzo in pochi minuti una jam session con alcuni amici colleghi in uno studio di registrazione del centro. Chiamo così il trombettista Cicci Santucci (che a sua volta coinvolge Claudio Colasazza, Enzo Scoppa, e i fratelli Battisti), col quale vado a prenderlo in albergo, dove si fa trovare elegantissimo, con giacca abbottonata malgrado l'afa estiva...

Durante una breve escursione nella città (Gianicolo, Bocca della Verità,...) gli chiedo un parere sui miei idoli del pianoforte quali Jarrett e Corea... e mi risponde che quello non è jazz (!)... argomentando a suo modo sul significato di jazz e di swing, e citandomi dei pianisti semisconosciuti di colore che lui stimava, ecc... Già sapevo delle sue idee "conservatrici" sulla tradizione del jazz, ma sentirlo parlare di queste cose con me in macchina faceva ben altro effetto..

Arrivati in studio, Marsalis ha di fatto suonato l'intero pomeriggio (!), Alternando brani velocissimi (come Cherokee) ad altri più moderati, e a dimostrazioni al piano di come fosse affascinato dalle armonie di Monk. Il suo modo di suonare la tromba era veramente impressionante!

Ripensandoci negli anni, oltre lo stupore e l'emozione di avere avuto accanto a me per quasi un giorno intero un genio della musica, abbiamo tutti ricevuto una grande lezione di atteggiamento (almeno chi l'ha saputa cogliere). Una assoluta "star" chiede di suonare telefonando a casa, si veste in modo così elegante per una "semplice" jam session d'estate, è disponibile a suonare con, diciamo, tutti... ecc... ciò ci dovrebbe veramente far riflettere su come è un autentico "grande" nei confronti degli altri...






Articoli correlati:
08/02/2015

Il giro d'Italia a bordo di un disco - Giorgio Dini, Silta Records: "Oggi siamo al paradosso per cui vendono sempre meno dischi ma se ne producono sempre di più." (Alceste Ayroldi)

19/05/2014

Blue. Chi ha ucciso il jazz? (Eric Nisenson)- Marco Losavio

28/11/2009

Venezia Jazz Festival 2009: Ben Allison Quartet, Fabrizio Sotti trio, Giovanni Guidi Quartet, Wynton Marsalis e Jazz at Lincoln Center Orchestra, Richard Galliano All Star Band, Charles Lloyd Quartet, GNU Quartet, Trio Madeira Brasil, Paolo Conte e l'Orchestra Sinfonica di Venezia, diretta da Bruno Fontaine, Musica senza solfiti del Sigurt�-Casagrande Duo...(Giovanni Greto)

20/09/2009

Come il jazz può cambiarti la vita (Wynton Marsalis)- Franco Bergoglio

26/05/2009

Intervista a Francesco Cafiso: "...Senza tecnica non vai da nessuna parte, bisogna conoscere lo strumento e avere capacità strumentali notevoli. Se non hai la tecnica neanche la personalità dell'artista e la sua sensibilità possono emergere totalmente. Bisogna però farne un uso intelligente per far prevalere la musica, le emozioni e non la voglia di far vedere quanto si è bravi a muovere le dita." (Viola Martinini)

16/12/2005

Nuova gallery con i quadri di Manlio Noto





Video:
WOODY SHAW: "To Kill A Brick" - Monterey Jazz Fest. (1979)
http://www.WoodyShaw.com...
inserito il 25/03/2007  da WoodyShawdotcom - visualizzazioni: 3000


Invia un commento
Questa pagina è stata visitata 9.452 volte
Data pubblicazione: 24/09/2005

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti