Jazzitalia - Zanolini, Bianchi, Visibelli, Ricci: 4 Friends
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Un'orchestra per Pino Daniele special guest: Tony Esposito e Tullio De Piscopo a Bari per un concerto dedicato al grande musicista e in favore dell'Alzheimer.

Al via la prima edizione di Boogie Jazz Season, rassegna curata da Gabriele Buonasorte, che ospita il grande Jazz italiano e internazionale sul palco del BOOGIE CLUB..

Quest'anno la ECM compie 50 anni, mentre la Ducale, distributrice in Italia, ben 60! Ancora oggi il catalogo si arricchisce con una costanza unica.

"Musicista Italiano dell'anno" e "Disco Italiano dell'anno" per Franco D'Andrea al Top Jazz 2018.

Marilena Paradisi & Kirk Lightsey in concerto a Roma presso l'Auditorium Parco della Musica.

Susanna Stivali in "Caro Chico" (omaggio a Chico Buarque de Hollanda) all'Auditorium Parco della Musica di Roma.

Un duo particolare per Notti di Stelle Winter: Enrico Rava e Danilo Rea per la Camerata Musicale Barese.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MILONE Federico (sax)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
Zanolini, Bianchi, Visibelli, Ricci
4 friends



4Friends Records 2011

1. Don’t know why
2. Mal de mim
3. Calling you
4. Io so che ti amerò
5. Desde que o samba è samba
6. Setembro
7. Desenho de giz
8. Fever & Sixteen tons
9. In the wee small hours of the morning
10. Common threads

Beatrice Zanolini - voce
Riccardo Bianchi - chitarra
Giulio Visibelli - sassofono
Marco Ricci - contrabbasso

"4 friends" è una magia, è il risultato di quattro eccellenti musicisti legati da una lunghissima amicizia e da una sensibilità musicale senza pari che decidono di condividere un progetto che spazia dalle melodie sud americane ai classici del mainstream e del pop americano, rivisitandoli con assoluta ed efficace personalità. Questo disco, in primo luogo, è un lavoro corale e mette in mostra le qualità dei suoi componenti in tutte le loro sfaccettature e la loro capacità di tessere assieme un ampio e coloratissimo arazzo musicale.

Beatrice Zanolini si conferma tra le migliori interpreti del panorama musicale nazionale e non solo. La sua suadente e raffinata voce dal potere evocativo è sempre molto efficace sia in contesti latini come in "Desde que o samba è samba" che negli approcci propriamente più jazzistici come in "In the wee small hours of the morning".
Giulio Visibelli, col suo stile unico, si conferma ancora una volta ancia dal timbro lucidissimo, lirico ed espressivo. Ottimo il suo arrangiamento di "Common Threads" ed i suoi interventi in "Don't know why".
Riccardo Bianchi, chitarrista affermato, sfoggia doti di fine cesellatore armonico e di straordinario accompagnatore come in "Deseho de giz" in "In the wee small hours of the morning".
Marco Ricci sostiene il solismo dei compagni con precisione e profondità sonora assoluta offrendo spesso soluzioni originali ed inaspettate come nel brano "Io so che t'amerò".

Il lavoro risulta essere sfaccettato, intelligente e vitale, ma al tempo stesso perfettamente fruibile ed è l'ennesima testimonianza della grande vitalità del jazz italiano.

Alessandro Carabelli per Jazzitalia








Articoli correlati:
18/12/2017

Où sont les notes d’antan? (Dino Betti van der Noot)- Alceste Ayroldi

18/09/2016

Notes are but wind (Dino Betti van der Noot)- Gianni Montano

27/12/2015

Claudio Angeleri Quintet - Ellingtones: "Si sono apprezzate una notevole abilità di scrittura del leader, autore di temi estremamente variati e armonicamente ricchi..." (Andrea Gaggero)

25/03/2014

Stories Yet To Tell (Giorgia Barosso)- Francesco Favano

12/02/2012

'S Wonderful (Lara Iacovini Quartet)- Rossella Del Grande

11/12/2011

September's New Moon (Dino Betti Van Der Noot)- Gianni Montano

18/08/2011

On the fly (Marco Detto - Beatrice Zanolini)- Alessandro Carabelli

27/08/2010

In the Mean Time (Marco Detto)- Alessandro Carabelli

23/04/2010

Il Mio Giardino (Toni Melillo)- Rosanna Perrone

26/12/2009

Free (Antonietta Sanna)- Rossella Del Grande

22/11/2009

God Save the Earth (Dino Betti van der Noot)- Enzo Fugaldi

13/07/2008

VIa Maestra (Giulio Visibelli)

07/08/2007

Invenzioni a più voci (Claudio Angeleri)

26/05/2007

Intervista e recensione del concerto dei "Quadrivision", ovvero Marco Ricci, Massimo Manzi, Alberto Mandarini e Roberto Cecchetto. Un nuovo progetto nato principalmente attraverso un rapporto di amicizia e stima reciproca e che mira alla ricerca di un suono amalgamanto ma costituito da elementi individuali chiaramenti distinguibili. (Eva SImontacchi)

29/06/2006

A Look At Mompou (Sergio Orlandi )

07/05/2006

Just In Time (Riccardo Bianchi)







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 1.311 volte
Data pubblicazione: 20/11/2011

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti