Jazzitalia: la musica jazz a portata di mouse...
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Dino & Franco Piana
Jazz Orchestra
Interplay For 20

1.-5. SUITE INTERPLAY FOR 20 22' 16"
1. Slow (intro) 1'03"
2. Medium: 7' 10"
3. Slow 3' 17"
4. Fast 3' 22"
5. Medium 7' 24"

6. FOR YOU 6'49"
7. FOUR AND TWELVE 7' 35"
8. GIUMA 3' 52"
9. GO 9' 01"
10. ALL FRIENDS 7' 23"
11. DUALITY 7' 45"

Trumpets: F. Brusco - D. Beltrame - C. Corvini - A. Bassi - F. Bosso (special guest)
Trombones: M. Corvini - E. De Rosa - S. Adams - M. Pirone - R. Rossi (special guest)
Saxophones: F. Corsi - G. Maurino - S. Deidda - G. Savelli - F. Marinacci
Piano: S. Sabatini
Bass: D. Rosciglione
Drums: P. lodice
 



Comporre ed arrangiare per una BIG BAND è sempre stata una mia grande passione. Le infinite possibilità timbriche, armoniche e ritmiche che offre una "Jazz Orchestra" hanno sempre esercitato su di me grande interesse. Per un arrangiatore, costituiscono effettivamente un mezzo espressivo notevole ed un banco di prova importante. Questo progetto nasce dopo un periodo di studio, di verifiche e riflessioni e vi confluiscono le mie ultime esperienze.
Realizzare un CD per BIG BAND non è un'impresa facile, ma siamo riusciti nell'intento grazie ad un grande lavoro di gruppo. I consigli preziosi di mio padre e l'apporto di musicisti di rara qualità e disponibilità sono stati fondamentali per portare a compimento questo progetto.
Un particolare ringraziamento a Franco De gemini ed al tecnico del suono Marco Gucci.
Franco Piana


Senza ripensamenti è il migliore lavoro italiano per grande orchestra che abbia mai sentito. Il merito è di Franco, compositore, arrangiatore.
Franco è nato, come il padre, musicista con la passione per il Jazz; ed ha imboccato la strada giusta: quella di studiare profondamente, e questo si sente.
La professionalità che scaturisce in questo lavoro è eccellente.
Gli esecutori sono eccezionali, all'altezza dei migliori americani.
Ed è piacevole per me affermare che sono i figli dei miei cari amici musicisti; la nostra generazione che si perpetua e che crede in ciò che noi abbiamo creduto.
Ne sono orgoglioso e commosso.
Giampiero Boneschi
 

Invia un commento


Questa pagina è stata visitata 9.423 volte
Data pubblicazione: 09/05/2002





Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti