Jazzitalia: la musica jazz a portata di mouse...
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�


Braveart - Sony - 2003
cover by Libico Maraja

Umberto Fiorentino
Alice


1) Oh dear oh dear! I shall be late!
2) Keep your temper
3) No room! No room!
4) But who is won?

5) It's must be a very pretty dance
6) Off with her head!
7) Important- unimportant
8) Silence in the court!
9) It's a cheshire cat

10) You are all pardoned
11) Who in the world am i?
12) Drink me

 


Brave Art records
via Giolitti, 287
00185 Roma
tel. 06/4927151
fax 06/492715208

Recensione AXE n. 79 - luglio 2003
Nate nel 1865 dalla penna di Lewis Carroll e destinate al pubblico infantile, le avventure di Alice nel paese delle Meraviglie hanno in realtà da sempre colpito la fantasia degli adulti, in virtù della loro dimensione fortemente onirica e allucinata, che per molti versi è sembrata precorrere le tendenze "psichedeliche" della cultura dei nostri anni Sessanta. I personaggi di Carroll hanno ispirato nel tempo una lunga serie di riletture a cui si aggiunge ora questo lavoro di Umberto Fiorentino, trasposizione sonora del mondo fantastico e irreale attraversato dalla piccola Alice.

In linea con le atmosfere del libro, Fiorentino propone quindi un vero e proprio viaggio attraverso orizzonti sonori "acidi" e fantasmagorici, realizzati in solitudine attraverso sovrapposizioni di loop, sequencer e harmonizer, su cui si sviluppano frasi chitarristiche che sembrano provenire direttamente da un altro pianeta. La ricerca sonora operata da Fiorentino è ampia e diventa estremamente difficile tentare di descrivere i colori lunari e sospesi, molto vicini all'atonalità, che affiorano attraverso le tracce. La tavolozza timbrica è però sempre al servizio della idee compositive, per una musica visionaria e inquietante fatta di soluzioni armoniche e melodiche sperimentali e fuori da qualunque schema.
Nonostante si possono avvertire in alcuni punti richiami a Frisell (
Keep your temper) o a Scofield (But who has won?), la personalità di Fiorentino si esprime con forza nelle soluzioni delle sue linee solistiche, sempre fluide e levigatissime, dalla concezione quasi tastieristica. Gli amanti del fraseggio outside troveranno qui pane per i loro denti e molto materiale da prendere ad esempio (It's a cheshire cat) visto che le imprevedibili linee di Fiorentino riescono sempre a mantenere una precisa logica di sviluppo che non lascia spazio a momenti di incertezza o a cali di intensità creativa.

Rispetto ai suoi lavori più recenti, quali ad esempio quel "Things to come" dello scorso anno, solidamente inserito nell'estetica jazzistica, "
Alice" costituisce quindi un deciso cambio di rotta.

Appena parte "
Oh dear, oh dear! I shall be late!" prima traccia del CD, appare chiaro che Fiorentino ha scelto qui di muoversi in una direzione tutta da esplorare, svincolata da schemi armonici cadenzali e da forme predefinite, per costruire invece quadri sonori in cui le suggestioni coloristiche diventano più importanti del materiale tonale, con soluzioni che suggeriscono un vero e proprio astrattismo musicale (Who in the world am I?). in questo senso sembra a volte di sentire echi lontani di Robert Fripp o Adrian Belew (Silence in the court!), ma citiamo questi nomi solo per rendere l'idea dell'enorme orizzonte stilistico tracciato da questo lavoro.

Da questo punto di vista "Alice" è un operazione originale e innovativa, un lavoro profondo e fortemente suggestivo che solo un musicista raffinato e "pensante" come Umberto aveva i numeri per proporre.
Michele Ariodante

Brave Art records, è una nuova etichetta nata dall'urgenza di creare uno spazio alternativo dove proposte musicali non incanalate in falsi tracciati di genere, mercato e lingua, possano confluire libere e protette dallo stesso unico entusiasmo condiviso da artisti e produttori.
Un'etichetta creata da musicisti per i musicisti, in totale collaborazione e assonanza e con il comune intento di identificare artisti validi e progetti interessanti.
La scelta di non volersi confinare in un solo, preciso genere musicale lascia la possibilità di inseguire un sogno, che ha come unica priorità la ricerca della bellezza, dell'istinto, dell'espressione e della poesia.
L'ideatore di questo progetto/etichetta è Piero Fabrizi, musicista/produttore/compositore tra i più attivi e poliedrici del panorama nazionale.
Jazz, musica contemporanea, progressive, folk, ambient, soundtracks...varie forme sonore, troveranno spazio più che nel nome dell'eclettismo, in quello della buona musica.

Brave Art records si avvale della prestigiosa distribuzione Columbia/Sony Music.
p. Brave Art records - Giovanna Salvatori 339.2170391

Il progetto di "ALICE" è stato realizzato da Umberto Fiorentino tra il 1999 e il 2002,
"Alice nel paese delle meraviglie" di Lewis Carroll è uno dei testi che maggiormente si prestano all'interpretazione musicale, la dimensione onirica, gli avvenimenti e i personaggi fantastici che riempiono le pagine di Carroll costituiscono una formidabile fonte di ispirazione.

L'idea centrale attorno alla quale i brani di questo disco si sono sviluppati era di costruire, quasi interamente con la chitarra, una musica fatta di sonorità multicolori, di emozioni diverse e contrastanti, con il chiaro intento di mantenere il tutto entro il piano della musicalità.
Il lungo periodo durante il quale le registrazioni sono state effettuate e la scelta di ricorrere al proprio "home-studio" ha permesso all'autore di lavorare con la concentrazione e la meticolosità che i normali tempi di uno studio di registrazione avrebbero reso impossibili. Le tantissime sfaccettature sonore con le quali la chitarra è stata processata conferiscono al progetto una sonorità in continua mutazione, atmosfere che richiamano il jazz, il rock, la musica di ricerca, suoni acustici etnici ed elettronici si fondono in sonorità a tratti orchestrali.
p. Brave Art records - Giovanna Salvatori - 339.2170391

Invia un commento


Questa pagina è stata visitata 6.461 volte
Data pubblicazione: 30/08/2003





Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti