Jazzitalia - Paolo Damiani: Al tempo che farà
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Egea 2007
Paolo Damiani
Al tempo che farà


1. Dirindena (Damiani, Marescotti) 4.46
2. Respiri di tempo (Damiani) 3.34
3. Occhi musicale (Damiani, Camilleri) 5.16
4. Sentieri smarriti (Damiani) 6.38
5. Non potho reposare (trad. Giuseppe Rachele) 6.07
6. Andante dolce (Damiani) 4.14
7. In un tempo lontano (Damiani) 6.50
8. Rare (Damiani) 2.22
9. In un tempo vicino (Damiani) 7.14
10. Villanella (Trovesi) 4.58
11. Dirindena stasera (Damiani, Marescotti) 3.00

Gianluigi Trovesi - sax contralto, clarinetti
Javier Girotto - flauto, sax soprano, sax baritono
Diana Torto - voce
Danilo Rea - pianoforte, fisarmonica
Bebo Ferra - chitarre
Paolo Damiani - contrabbasso, violoncello
Walter Paoli - batteria




EGEA Records & Distribution
C.so Mazzini, 12
12037 SALUZZO (CN)
Tel. +39 0175 217323
Fax: + 39 0175 475154
E-mail: info@egearecords.it
www.egearecords.it


Con Al tempo che farà, Paolo Damiani prosegue quella ricerca musicale che, con diversi progetti e diverse formazioni, lo impegna da anni e che ha come trait d'union proprio la complessa personalità musicale di Damiani – contrabbassista senza bisogno di presentazioni, essendo da molti anni un punto di riferimento della scena jazz italiana. Ormai, tuttavia, questo dello strumentista jazz è un abito che va stretto a Damiani, che è oggi riconosciuto a livello internazionale come un raffinato compositore, un attento ricercatore della nostra tradizione musicale e, quindi, un musicista che travalica i confini tradizionali – seppur già costitutivamente porosi – del jazz.



N
onostante la formazione – a eccezione di due elementi: Diana Torto e Bebo Ferra – sia molto diversa, Al tempo che farà è un progetto in piena continuità con il precedente Ladybird, per diversi motivi. Il primo, e più banale, è che Damiani riesce a coinvolgere sempre i migliori jazzisti italiani in circolazione. Ciò indica di certo che ogni progetto di Damiani ha un grande potere di attrazione. Eppure, la coerenza del lavoro poggia, piuttosto che sull'indiscutibile valore dei singoli interpreti - che sicuramente conferiscono la loro peculiare tonalità a ognuno dei brani - soprattutto sulla densa scrittura delle composizioni.

Al tempo che farà condivide con Ladybird anche la contaminazione di musica e parole, musica e testo letterario; e anche in questo caso i nomi sono di primissimo piano: se in precedenza il "paroliere" era Stefano Benni, adesso sono l'attore Ivano Marescotti (Dirindena) e Andrea Camilleri (Occhi musicale), di cui è stato musicato un brano tratto da Il filo di fumo. A questi brani si aggiunge poi l'arrangiamento della canzone tradizionale Non potho reposare. Musica e parole, dicevamo; ma non solo. Anche musica e voce, quella cristallina di Diana Torto che, come già in Ladybird ma forse in misura ancor maggiore, "suona" come uno strumento tra gli altri.

Il leit-motiv del cd è il tempo; in particolare, il tempo antico, solare, nostalgico della cultura mediterranea, ai cui colori e alle cui atmosfere Damiani da anni dedica la sua ricerca musicale. I brani, già soltanto scorrendone i titoli, si susseguono e si compongono come in una suite, caratterizzata – come dicevamo – dall'articolata scrittura compositiva di Damiani che cerca di equilibrare il gusto melodico della musica e della canzone mediterranea con l'improvvisazione jazz ed in cui trova spazio la personalità solistica di Danilo Rea, Bebo Ferra e, soprattutto, di Javier Girotto e Gianluigi Trovesi. Di quest'ultimo – altro grande ricercatore del jazz italiano e vecchio compagno di viaggio di Damiani con la Italian Instabile Orchestra – è anche l'unico brano in cui Damiani non lascia la sua firma: Villanella, in perfetta sintonia con la cifra stilistica di Al tempo che farà.

E' un'opera complessa, che richiede un ascolto attento perché si possa apprezzare in ogni suo aspetto; e ne varrebbe davvero la pena, considerando anche la cura che Damiani dedica a ogni particolare e a ogni minimo passaggio compositivo. Dal momento che aggiunge poco al suo valore, ricordiamo soltanto in conclusione che Al tempo che farà ha vinto il premio del Top Jazz 2007 come miglior album.
Dario Gentili per Jazzitalia











Video:
Girotto, Angiuli, Gwis and Smimmo Quartet
Girotto, Angiuli, Gwis and Smimmo Quartet Live...
inserito il 09/03/2010  da immaginiinmovimento - visualizzazioni: 1580
Ferra-dalla Porta; Matisse's Dance.wmv
Bebo Ferra guitar, Paolino dalla Porta bass a special concert from Jazz in Arnhem 24-2-2010...
inserito il 01/03/2010  da mutsaersjamm - visualizzazioni: 1900
Ferra-dalla Porta; Ninna Nanna per Lele.wmv
Bebo Ferra guitar, Paolino dalla Porta bass a special concert from Jazz in Arnhem 24-2-2010...
inserito il 01/03/2010  da mutsaersjamm - visualizzazioni: 1622
Ferra-dalla Porta; Bagatelle.wmv
Bebo Ferra guitar, Paolino dalla Porta bass a special concert from Jazz in Arnhem 24-2-2010...
inserito il 01/03/2010  da mutsaersjamm - visualizzazioni: 1933
Paolo Fresu Trio & Enrico Intra "E se domani" Iseo Jazz 2009
Iseo Jazz 2009, La casa del jazz italiano, , "E se domani", Enrico Intra pianoforte, Paolo Fresu tromba flicorno, Paolino Dalla Porta contra...
inserito il 24/07/2009  da Storieminime - visualizzazioni: 2458
Paolo Fresu Trio - "Ninna Nanna" Iseo Jazz 2009
Iseo Jazz 2009, La casa del jazz italiano, , "Ninna Nanna Jazz", Paolo Fresu tromba flicorno, Paolino Dalla Porta contrabbasso, Bebo Ferra c...
inserito il 23/07/2009  da Storieminime - visualizzazioni: 2187


Invia un commento


Questa pagina è stata visitata 3.153 volte
Data pubblicazione: 11/08/2008

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti