Jazzitalia: la musica jazz a portata di mouse...
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�


Azzurra Music srl

Irio De Paula
Amigo Baden


1. Saluto

2. Samba Triste
3. Petit Valse
4. Chanson D'Hiver
5. Berimbau
6. Violão Vadio
7. Iemaja
8. Tempo Feliz
9. Samba Em preludio
10. O Astronauta
11. Berceuseza Jussara
12. Canto de Ossanha

Irio De Paula chitarra

La musica di Baden Powell è deliziosa, straordinaria, e Irio De Paula la suona con estrema scioltezza e grande personalità. C'è rispetto verso il suo amico, scomparso nel 2000, autore di tanti brani che hanno reso celebre la musica brasiliana nel mondo. Basta pensare a Samba Triste, suonata anche da Lee Konitz e Stan Getz, a Berimbau, a Samba Em Preludio, cantata anche da Ornella Vanoni con Toquinho e Vinicio De Moraes, O Astronauta, Tempo Feliz, Canto de Ossanha, cantata sia da Caterina Valente, Rossana Casale, Elis Regina, Rosalia De Souza e suonata da una lunga lista di grandi artisti brasiliani. Irio De Paula riesce perfettamente a far emergere tutta la raffinatezza che c'è nella musica di Baden Powell attraverso una chitarra ben registrata e una poderosa mano destra, propulsore ritmico fondamentale in ambiti come questi. Un ottimo tributo sicuramente degno dell'alto valore artistico che Baden Powell ha rappresentato nella storia della musica brasiliana. Irio De Paula è senza dubbio uno dei pochi che avrebbe potuto permettersi ciò.
Marco Losavio

E' uno straordinario chitarrista, dotato di tecnica e feeling trascendenti (pari solo alla sua modestia d'uomo!) che lo fanno ritenere un maestro, o meglio, "il Maestro" da parte di tutti i musicisti (non solo chitarristi) che "lavorano" nel genere brasiliano. Tutta la sua musica (stile strumentale, composizione, senso del ritmo) proviene dalle più pure ed autentiche origini brasiliane (è carioca: nato a Rio de Janeiro) e si colloca a pieno titolo nell'eredità culturale brasiliana allo stesso modo in cui il jazz, le cui radici sono le stesse, si colloca nell'eredità culturale afro-americana. Irio De Paula è uso venare di jazz la musica popolare del suo paese natale confrontandosi anche con altri patrimoni folkloristici in cui la tradizione afroamericana e quella sudamericana si incontrano e crescono insieme.
IRIO DE PAULA letteralmente risplende nelle bosse, nei samba, nelle ballads toccando ogni brano con passione e con stile raffinati, sì da rendere anche le più vecchie e abusate songs quali "Garota de Ipanema", "Dindi", o "A' felicidade" fresche come fiori di primavera. Su tutti i brani, da quelli di Jobim e Lobo a quelli di sua composizione, egli imprime il marchio della sua personalità, esprimendo nei tempi più mossi, con contagiosa efficacia, la sua irrefrenabile gioia di vivere e, in quelli lenti, il suo mondo introspettivo e malinconico.
E' un vero virtuoso dello strumento: suona sia acustico che elettrico con la medesima scioltezza, è bravissimo tanto sulla sei, sulla sette che sulla dodici corde ed è inoltre probabilmente uno dei migliori suonatori al mondo di cavaquinho (strumento tipico brasiliano: una piccola chitarra con quattro corde); e se la cava benissimo anche con la viola dinamica e con le percussioni."
S. Angius

Irio De Paula, definito dalla critica "il più affascinante dei chitarristi brasiliani", nella sua lunga carriera, (a soli sei anni già suonava alla radio di Rio in una band con i fratelli) ha suonato con i migliori musicisti del suo paese quali Paulo Moura, Baden Powell, Rauzinho, Dijalma Ferreira, Eumir Deodato, Juarez e tanti altri ancora da Astrud Gilberto a Chico Buarque; ha effettuato numerose registrazioni, più di cinquanta tra CD e LP: propri e con Sal Nistico, Steve Grossman, Dannie Richmond, Archie Shepp, Don Pullen, e tanti altri ancora.

Negli anni '70, concluso il tour europeo con la cantante brasiliana Elza Soares (e dopo aver partecipato, col proprio trio, al Festival Jazz di Pescara in apertura del concerto di Ella Fitzgerald!) ha deciso di stabilirsi in Italia. Da allora è stato ospite dei principali programmi musicali della Rai e della TV italiana da "Domenica in" a "Per una sera d'estate", "Amico flauto" ecc.ecc. Ha partecipato a numerosissime Rassegne e Festival Jazz: si è esibito, sia da solo che in trio, nei più prestigiosi e gloriosi Teatri, dal Sistina di Roma al Petruzzelli di Bari, al Piccolo Regio di Torino, al Metastasio di Prato, al Rossini di Pesaro, al Politeama Greco e al Paisiello di Lecce ecc. ecc.. Ha suonato anche con Gato Barbieri ai Festival di Metz e Liegi; ha suonato inoltre con Barney Kessel e Tal Farlow, Toots Thielemans, Bobby Durham, Jimmy Cobb; a NY, si è esibito al "Birdland" sia da solo che come ospite del trombettista brasiliano Claudio Roditi e con David Sanchez.

Come solista, ha suonato con l'Orchestra sinfonica di San Remo, con quella di Palermo, con la Modigliani di Toscana e di Lecce.

CONTATTI: Isa FONTANA –Corso Ausugum, 98 – 38051 Borgo Valsugana (TN)
Tel/fax: ++39-0461.754111 - Cell. 333.4140701
e-mail: isafontana@hotmail.com






Articoli correlati:
18/08/2011

Challange (Eugenia Munari)- Alessandro Carabelli

03/08/2009

Amigos (Gio' Marinuzzi)- Cinzia Guidetti

12/04/2008

Choros Cariocas (Irio De Paula)

25/02/2008

Le secolari pietre che formano l'ipogeo della masseria "Il Trappeto" di Monopoli, hanno accolto Irio De Paula, uno dei più grandi chitarristi della cultura brasiliana e il Tubolibre Quartet di Gianluca Petrella. (Mariagiovanna Barletta)

31/07/2007

Vicenza Jazz 2007: Andrea Bacchetti in "Omaggio a Ravel e de Falla", Irio De Paula con Fabrizio Bosso, Abdullah Ibrahim in "Senzo - Ancestor", la Egea Orchestra e il "Malian Project" di Dee Dee Bridgewater. (Giovanni Greto)

01/07/2007

Encontro (on Jobim) (Phil Woods - Irio De Paula)

07/04/2007

Sozinho Ao Vivo (Irio De Paula)

03/03/2005

Bate-Papo (Irio & Roberto De Paula)

22/02/2005

Four for Jazz (I. De Paula - F. Bosso - M. Moriconi - M. Manzi)

21/02/2005

Recado (Irio De Paula - Gianni Basso)

20/02/2005

Lembrando Wes Montgomery (Irio De Paula)

13/09/2004

Sem Batera 2002 (Irio De Paula)

19/07/2004

Duetando (Irio De Paula)

13/03/2004

Once I Loved (Irio De Paula - Fabrizio Bosso)





Video:
Fabrizio Bosso -Irio De Paula -Castelbuono -20 agosto 2009
Fabrizio Bosso -Irio De Paula -Castelbuono -20 agosto 2009...
inserito il 25/08/2009  da zorrykid1 - visualizzazioni: 3879


Invia un commento


Questa pagina è stata visitata 8.627 volte
Data pubblicazione: 10/07/2003

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti