Jazzitalia - Francesca De Carolis: Angela, Angelo, Angelo mio io non sapevo
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Stampa Alternativa - 2007
Francesca De Carolis
Angela, Angelo, Angelo mio, io non sapevo
romanzo con pianoforte jazz


1. Cenerentola
2. Leaving
3. Sophia
4. For Those i Never Knew
5. Versilia
6. Retrato En Branco e Preto

Michelle Bobko - Voce
Daniele Malvisi - Sassofono
Leonardo Pieri - Piano
Francesco Barberini - Chitarra
Filippo Pedol - Basso
Piero Borri - Batteria





Ci sono possibilità diverse di leggere il libro nel quale Michelle Bobko, racconta la storia del suo uomo, e quella del loro amore. In un luogo come questo dove si cerca di raccontare la musica, converrà forse lasciare sullo sfondo la storia in sé e focalizzare l' attenzione sul jazzman Flores così some lo racconta la sensibilità della sua compagna. Non perché la vicenda narrata non meriti attenzione ma per una sorta di pudore. Sentimenti tanto difficili e complessi non possono essere spiegati né riassunti, vanno lasciati alla elaborazione e alla valutazione del lettore. Al silenzio interiore che occorre per addentrarvisi. Non possono essere filtrati. Il libro è comunque buono, poetico, a tratti raffinato.

Torniamo quindi al musicista Flores. Dalla narrazione emerge un professionista metodico, attento, severo con sé stesso e con gli altri. Misurato, equilibrato, quasi pacato. Inquieto, ovviamente, come deve essere un artista ed un suonatore di jazz in particolare, ma rigoroso. Un amante di Debussy, il cui suono degenera in spirali angosciose, urla di dolore, solo quando la malattia torna ad aggredirlo.
 
La musica è presente in ogni pagina del libro. Passione fatica, sofferenza e liberazione, ricerca della perfezione e dell'ordine razionale che la malattia negava. Un mezzo per riscattarsi ed un fine da raggiungere. Era tutto questo per Flores. Ed un modo, importantissimo, per comunicare con Michelle.

Questo tema, questa traccia che la musica lascia in ogni pagina, si direbbe quasi in ogni riga, rende il libro particolarmente affascinante, al di là della storia che narra. Non è solo la vicenda di Flores ad essere raccontata. E' anche la storia di un grande amore per quel mondo infinito ed inquietante che le note raccontano. In questo senso "Angela …" è un libro che toccherà il cuore degli appassionati. Parla un linguaggio al quale tutti noi che in qualsiasi maniera, musicisti o semplici ascoltatori, professionisti o dilettanti, siamo sensibili ed aperti.

C'è anche un cd allegato al libro, nel quale Michelle canta "live" alcuni brani di Luca, oltre che di Beirach e Jobim accompagnata da un buon ensemble di musicisti toscani. Un disco interessante e ben eseguito, pur senza toccare le punte di emotività della pagina scritta.
Marco Buttafuoco per Jazzitalia







Articoli correlati:
22/01/2011

Riddles (Luca Alex Flores – Bruno Marini)- Rossella Del Grande

22/06/2008

Firenze 1985 – Luca Flores Suona la Musica di Fabio Turchetti (Luca Flores)

24/02/2008

Tenco's Jazz, l'anima Jazz della musica di Luigi Tenco: "Il Jazz in fondo ci faceva sentire un po' più nobili. Era uno dei pochi universi in cui ci si potesse riconoscere. Ci serviva per oltrepassare una musica leggera deteriore, impraticabile. Dovevamo per forza individuare un filone nuovo, che in pratica emerse da un miscuglio di jazz e altro..." (Roberto Arcuri)

29/10/2007

Intervista a Nicola Stilo sul film "Piano, solo", dedicato alla vita di Luca Flores: "Il film ha rinchiuso un'altra volta Luca nella prigione, nella tomba della sua malattia. Il modo poi con cui viene descritto il "mondo del Jazz" è caricaturale, senza profondità alcuna...direi che nella sua sciatteria rasenta l'offesa...si capisce che non c'è competenza ne' rispetto..." (Marco Buttafuoco)

21/10/2007

Love for sale (Luca Flores)

07/05/2007

Immagini (Nicola Stilo)

02/06/2003

Il disco del mondo - vita breve di Luca Flores (Valter Veltroni)







Invia un commento


Questa pagina è stata visitata 6.081 volte
Data pubblicazione: 21/10/2007

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti