Jazzitalia - Recensioni - Sivlia Belfiore - Andrea Morelli: Black Lands - A Tribute To Africa
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

ECM: le novità in uscita della prestigiosa casa discografica tedesca. .

Open Day del Saint Louis Music School dedicato al Master in I livello in Music Business & Management. .

Al via il Premio Rota 2021. Un'edizione dove accanto alla consegna dei riconoscimenti vi sarà tanta musica dal vivo. .

Morto Don Marquis (4 maggio 1933 - 29 luglio 2021) indimenticabile storico del jazz e autore del volume “In search of Buddy Bolden: first man of jazz".

Ciao Paolo, musica e Jazzitalia in lutto per la scomparsa del sassofonista Pietro Paolo Mannelli. Aveva 84 anni..

Disponibile dal 2 dicembre per Adda Editore il libro "Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra" curato da Alceste Ayroldi.

Pubblicato "Bass Way", il nuovo Metodo Didattico per contrabbasso classico e jazz di Marcello Sebastiani..

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            BELLADELLI Antonio (voce e contrabbasso)
            BLASIOLI Simone (sax)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CASSARA' Elio (chitarra)
            CRISPINO Luca (chitarra)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            CUOCO Ramon (tromba)
            GADDI Piero (pianoforte)
            GHIDONI Davide (tromba)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEPORE Fabio (voce)
            MAZZA Cristina (sax)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            TATONE Angelo (chitarra)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
Sivlia Belfiore - Andrea Morelli
Black Lands - A Tribute To Africa



Claire de lune (2018)

1. Ukom - Talking drum
2. The shepherd with the flute
3. Fleurette africaine
4. Herero wedding dance
5. Ngulu - moving alone
6. Invocation for the water spirit
7. The wedding
8. Preludio - dagarti work song
9. Misterious adventure
10. Goodnight Asmara

Silvia Belfiore - Piano
Andrea Morelli - Soprano, sopranino & tenor sax; Flute


"Black Lands" è un viaggio nella musica colta africana ad opera di due esploratori speciali, la pianista Silvia Belfiore, di scuola classica, studiosa profonda degli autori moderni e del patrimonio etnico del continente nero e il polistrumentista Andrea Morelli, jazzista curioso, che ha trascorso una parte della sua vita in Eritrea. I brani del cd sono a firma di compositori del Ghana, del Sudafrica, della Nigeria, oltre a due pezzi di famosi jazzisti, "Fleurette Africaine" di Ellington e "The Wedding" di Abdullah Ibrahim. C'è, inoltre, una rilettura sfiziosa di "Mysterious adventure" dal repertorio meno radicale, estremo di John Cage. Conclude il disco "Goodnight Asmara" un omaggio breve, ma significativo, di Morelli alla sua terra di adozione.

La Belfiore si carica del peso ritmico e tematico delle varie tracce con un pianismo rispettoso delle partiture originali e un approccio filologico caldo, rigoroso, cioè, sorretto, però, da una passione indiscutibile per questo tipo di sonorità. Morelli, da parte sua, sfodera un fraseggio evocativo, impregnato di umori primordiali sul flauto traverso, che diventa una sorta di archetipo del suono puro dei villaggi africani fuori dal contatto con la civiltà europea.

Il soprano, invece, volteggia sugli arpeggi e sulle iterazioni del pianoforte con un timbro limpido, privo di vibrato, capace di corrugarsi in determinati episodi. Il sassofonista sardo, in questi casi, tira fuori le unghie e libera, così, il suo spirito di innovatore. Anche il tenore, di solito, privilegia i toni felpati, un avvicinamento smussato alla materia, per cantare letteralmente certe melodie dotate di un fascino antico e attualissimo allo stesso tempo.

Fra i dieci brani, tutti di livello ragguardevole, si fa raccomandare in particolare "The Wedding" per la meraviglia del motivo, reso al meglio dal duo, in grado di esprimere tutto il sentimento presente in questa canzone celebrativa. Di converso si segnala "Mysterious adventure" realizzata sul piano preparato percosso armoniosamente, con stile, dalla Belfiore e solcata da linee in diagonale, incrocianti, disegnate dal sax tenore.

"Black Lands", in conclusione, è un riuscito tributo ad un repertorio intellettuale dotato, comunque, di un notevole background territoriale e prodotto da una coppia abile a entrare dentro l'anima di questa musica per mostrarne tutto il valore e la bellezza.

Gianni Montano per Jazzitalia







Articoli correlati:
28/08/2021

Both People (Fabio Delvò - Andrea Morelli)- Enzo Fugaldi

02/11/2012

Mogase (Mogase)- Francesco Favano







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 651 volte
Data pubblicazione: 27/10/2019

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti