Jazzitalia - Recensioni - Ermes Pirlo, Paolo Biasi, Emanuele Maniscalco: Bellow's Training
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Chiude la XXI Ed del Beat Onto Jazz Festival con un doppio appuntamento di marca pugliese. L'apertura spetta al quartetto guidato da Gianna Montecalvo e da Nico Marziliano. Il secondo set, invece, vedrà in scena uno dei gruppi vocali più apprezzati nel mondo: i Mezzotono.

Mimmo Langella pubblica "EAR TRAINING PER CHITARRA e non solo!", il primo manuale di Ear Training dedicato specificamente ai chitarristi.

Master della durata di 12 mesi in Music Industry Management. Direzione: Alceste Ayroldi. .

Prima edizione del Little Jazz Festival: il nuovo progetto degli studenti dell'indirizzo musicale della Scuola Secondaria di Primo Grado dell'Istituto Comprensivo di Fiesso Umbertiano..

Annunciati dal 16 al 20 luglio 2022 i prestigiosi Summer Camp del CEMM nella bella location toscana Poggio Cennina Resort con la distinzione tra jazz e pop-rock, entrambi con un team di altissimo profilo.

Alceste Ayroldi presenta al Conservatorio di Napoli il suo libro sulla legislazione dello spettacolo e il diritto d'autore in musica.

Pubblicato dalla Sher Music Co. un nuovo volume della collana Jazz Songbook dedicato alla musica di Steve Khan.

Blue Note Records e Universal Music Group Africa annunciano la creazione del nuovo marchio Blue Note Africa con la pubblicazione dell'album di Nduduzo Makhathini, "The Spirit Of NTU".

Grammy Award 2022: premi postumi (Chick Corea e Lyle Mays), la voce di Esperanza Spalding e i tre "nuovi talenti" Ron Carter, Jack DeJohnette, Gonzalo Rubalcaba.

Stage di Chitarra Flamenco di Manuel Montero nell'ambito del festival Arte in Vivo a San Lucido (Cosenza).

Esce anche in e-book il libro di Alceste Ayroldi sulla legislazione dello spettacolo e il diritto d'autore delle opere musicali.

Monopoli, sabato 12 marzo - Presentazione libro Alceste Ayroldi.

Nasce Pantuk, sinergia tra Pannonica e Tuk Music.

Alceste Ayroldi pubblica un libro sulla legislazione dello spettacolo e il diritto d'autore in musica .

Si è spento all'età di 95 anni la grande icona della chitarra jazz Franco Cerri..

Annunciato il San Severo Winter Jazz Festival 2021, 7 concerti internazionali dal 29 ottobre al 1 aprile 2022..

Ciao Paolo, musica e Jazzitalia in lutto per la scomparsa del sassofonista Pietro Paolo Mannelli. Aveva 84 anni..

Disponibile dal 2 dicembre per Adda Editore il libro "Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra" curato da Alceste Ayroldi.

Pubblicato "Bass Way", il nuovo Metodo Didattico per contrabbasso classico e jazz di Marcello Sebastiani..

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Ultimi aggiunti:

            BELLADELLI Antonio (voce e contrabbasso)
            BLASIOLI Simone (sax)
            CAPORALE Giorgio (chitarra)
            CAPPI Andrea (piano, tastiere)
            CASSARA' Elio (chitarra)
            CRISPINO Luca (chitarra)
            CUOCO Ramon (tromba)
            GADDI Piero (pianoforte)
            GHIDONI Davide (tromba)
            LEPORE Fabio (voce)
            LUPI Benedetta (voce)
            MAZZA Cristina (sax)
            PELLEGRINO Vincenzo (batteria)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            RUSSO Biagio (piano)
            TATONE Angelo (chitarra)
            THE JAZZ RUSSELL (gruppo)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
Ermes Pirlo, Paolo Biasi, Emanuele Maniscalco
Bellow's Training



nBn Music (2015)

1. Simon Demon (Pirlo)
2. Bellow's Training (Pirlo, Biasi)
3. At Sloppy Joe's (Pirlo, Biasi, Maniscalco)
4. U07 (Pirlo)
5. Baal (Pirlo, Biasi, Maniscalco)
6. Teruel (Biasi)
7. El Cochecito (Pirlo, Biasi, Maniscalco)
8. Quarta Casa (Pirlo)
9. Rage Room (Pirlo, Biasi Maniscalco)
10. Fable (Pirlo, Biasi, Maniscalco)

Ermes Pirlo - fisarmonica
Paolo Biasi - basso elettrico
Emanuele Maniscalco - batteria, armonium (track 5)


Ermes Pirlo è l'anima di questo trio atipico nel jazz, che vede la fisarmonica sostituire il pianoforte o il sax, e il basso elettrico al posto del tradizionale contrabbasso. Il risultato è un suono articolato sulla polifonia, a tratti ossessivo, che avvolge chi ascolta come un soffio caldo di vento in una notte d'estate, un suono ora drammatico, ora emozionante, ora vagamente zingaresco. Quella di Pirlo non è una fisarmonica folkloristica o spagnoleggiante; guarda invece a una dimensione intima che tocca da vicino l'ascoltatore, percorre sentieri di note gravi, quasi sempre con lentezza, lanciandosi talvolta in ritmi più trascinanti, come nel brano d'apertura Simon Demon, vorticoso quanto il demonio che ispirò Bulgakov. Si respira aria di vecchia Europa, di tradizioni e superstizioni ebraiche e cattoliche, in bilico fra religione e magia. Un album che si disperde in stretti vicoli, gli stessi della Praga magica di Ripellino. E un titolo che ha molteplici significati: tecnicamente, il termine bellow indica il mantice della fisarmonica, facendo capire che abbiamo a che fare con brani incentrati su questo strumento. Ma è anche il cognome di uno dei più importanti scrittori americani di origine ebraica europea, quel Saul Bellow (1915-2005) cantore di mezzo secolo di storia americana, attraverso vicende dolci-amare di personaggi chicagoani. Sia solo per coincidenza, nei brani dell'album si ritrova un po' di quell'atmosfera, trasportatavi proprio dalla suggestiva fisarmonica di Pirlo, che costruisce passaggi sonori gravi come il fardello di un'esistenza intera condotta in lotta contro le piccole e grandi avversità quotidiane, non senza una certa solennità che nasce dalle convinzioni profonde che albergano in ogni individuo.
Si ritrova, in questo suggestivo album, il ritmo di una vita che scorre all'ombra di un quartiere urbano un po' plumbeo, dove il sole arriva con difficoltà, se non in certe giornate che particolarmente benevole.

Pirlo utilizza la fisarmonica come fosse una macchina da scrivere, magari la stessa vecchia Remington di Bellow o Roth, e compone brani che sono brevi racconti di quotidiana gioia, sofferenza, attesa, disillusione, con la solennità euroamericana di Bellow e il piglio dissacrante di Bukowsky, sottolineato da certi passaggi sincopati di fisarmonica, mentre la base ritmica intesse l'accompagnamento senza mai risultare ridondante.

Il risultato è un album peculiare, che tocca corde sensibili, e insinua il sapore dolceamaro della nostalgia.

Niccolò Lucarelli per Jazzitalia







Articoli correlati:
14/11/2021

Blu Horizon (Ramon Moro Quartet)- Gianni Montano

30/05/2021

Oofth (Massimiliano Milesi)- Enzo Fugaldi

19/08/2018

Südtirol Jazz Festival Altoadige - "Exploring The North": "...un panorama artistico spesso interessante, non rivoluzionario ma non privo di alcuni fermenti, che in alcuni casi meriterebbe maggiore attenzione e presenza anche sulla nostra scena musicale." (Vincenzo Fugaldi)

07/09/2015

Many More Days (Third Reel)- Alceste Ayroldi

15/09/2013

Third Reel (N. Masson, R. Pianca, E. Maniscalco)- Alceste Ayroldi

25/08/2013

From Time To Time (Emanuele Maniscalco)- Enzo Fugaldi

06/01/2011

Slow Band (Emanuele Maniscalco) - Daniele Camerlengo

05/09/2009

The Age of Numbers (Emanuele Cisi) - Fabrizio Ciccarelli

05/09/2009

Timoka (Walter Beltrami) - Marco Losavio

22/09/2008

Godot e altre Storie di Teatro (Ares Tavolazzi)

28/01/2007

Circle (Michelangelo Decorato Trio)







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 737 volte
Data pubblicazione: 18/09/2016

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti