Jazzitalia - Aldo Bucci Quintet special guest Tino Tracanna: Black out
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Splasc(h) 2006
Aldo Bucci Quintet special guest Tino Tracanna
Black out


1. Vento di Scirocco
2. Un grido
3. Harem
4. Black out
5. Echoes
6. Un grido (strumentale)
7. Nel tempo dell'attesa

Aldo Bucci - tromba, flicorno, harmonizer
Tino Tracanna - sax soprano e tenore
Nico Marziliano - pianoforte)
Maurizio Quintavalle - basso
Marcello Magliocchi - batteria
Gino Locaputo - voce narrante
Amira Abu Amra - voce narrante





C
on l'album "Black Out" il trombettista Aldo Bucci ha cercato di trasformare le sue pagine musicali in sensazioni, emozioni e ricordi da donare al mondo, per ricordare gli avvenimenti non gradevoli che hanno segnato la nostra vita in questi ultimi anni. Grazie alla musica ha voluto avvicinare terre lontane divise da guerre, steccati e pregiudizi, e infatti non a caso ha deciso di alternare i testi in italiano recitati da Gino Locaputo a quelli in arabo recitati dalla palestinese Amira Abu Amra.

L'album si apre con un "Vento di scirocco", che guidato dalle note dal gusto orientale del sax soprano di Tino Tracanna, e dall'incedere del contrabbasso di Maurizio Quintavalle ci fanno entrare in questo nuovo lavoro. Si passa così a "Un grido" introdotto dalla tromba, accompagnato dalla calda voce recitante di Gino Locaputo, e dedicato a tutti i bambini vittime delle guerre; mentre il contrabbasso con un passo lento ma deciso, ci porta nella delicata "Harlem" dove la tromba di Bucci, che per tutto l'album predilige suoni con la sordina, ricorda Chet Baker. E' un grido all'unisono degli strumenti a fiato che apre "Black out" dedicato alle vittime delle torri gemelle; il brano, che si snoda per oltre sette minuti, vede ancora la forte presenza del sax soprano di Tino Tracanna supportato da una decisa ritmica. Si passa così a "Echoes", unico pezzo dell'album a non essere stato scritto da Bucci, ma dal pianista Nico Marziliano, dove un dolce pianoforte e il contrabbasso duettano per poi lasciare spazio al sax. Torna "Un grido", ma questa volta senza la voce recitante, mentre l'album si chiude con "Nel tempo dell'attesa": un canto di speranza rivolto all'intifada.

Le lunghe composizioni di questo lavoro permettono ai musicisti di creare i loro assolo, ma anche di poter costruire un suono di insieme che mescola jazz, musica etnica e musica elettronica. Ottimo il messaggio che Bucci vuole trasmettere, e anche se la musica tende a svilupparsi su modelli musicali riconoscibili, questo album resta lo stesso un piacevole ascolto.

Cinzia Guidetti per Jazzitalia








Articoli correlati:
14/10/2019

Terra Arsa (Paolo Lepore)- Alceste Ayroldi

13/04/2019

Bergamo Jazz 2019: "41ma Edizione del prestigioso festival lombardo che chiude il ciclo quadriennale con la direzione artistica affidata a Dave Douglas per annunciare il passaggio dell'incarico a Maria Pia De Vito" (Aldo Gianolio)

15/09/2018

Powell to the people: The music of Bud Powell (Massimo Colombo - Maurizio Quintavalle - Enzo Zirilli)- Alceste Ayroldi

04/08/2018

Beat Onto Jazz Festival 2018: Chiusura della XVIII Ed. del Beat Onto Jazz Festival con l'Italian Quartet del sassofonista inglese Stan Sulzmann ed una delle band più amate e travolgenti della scena jazzistica: gli Yellowjackets.

09/06/2018

Beat Onto Jazz Festival 2018: Anteprima del noto festival pugliese: presentazione del libro "Puglia, le età del jazz" di Ugo Sbisà e, a seguire, tributo a Michel Petrucciani con Nico Marziliano

21/04/2018

Bergamo Jazz 2018: "Sotto la direzione artistica di Dave Douglas si svolge la quarantesima edizione del festival Bergamo Jazz mantenendo il consueto spazio alla lodevole iniziativa "Scintille di Jazz" dedicata a giovani musicisti emergenti scelti da Tino Tracanna." (Aldo Gianolio)

10/05/2015

Red Note: il Jazz ad "Alli Due Buoi Rossi": "Il "rinato" Alessandria Jazz Club continua la programmazione cambiando location e impostazione: un concerto l'ultimo giovedì di ogni mese con formazioni di musicisti italiani - dal trio al quartetto: Inside 4et, Francesca Ajmar 4et e Fabio Giachino Trio" (Andrea Gaggero)

18/08/2013

Drops (Bonnot, Tracanna, Cecchetto)- Gianni Montano

16/06/2013

Sea Winds (Nico Marziliano)- Francesco Favano

10/03/2013

Quattro chiacchiere con...Nico Marziliano: "Da "Sea Winds" mi aspetto la giusta visibilità dopo tanto lavoro e che possa essere proposto in contesti appropriati magari anche all'estero..." (Alceste Ayroldi)

17/02/2013

Acrobats (Tino Tracanna)- Alceste Ayroldi

18/12/2011

Intervista con Giovanni Falzone: "Oggigiorno mi capita spesso di sentire molte cose che mi fanno pensare che ci sia la tendenza a far diventare il jazz un po' musica di maniera, e c'è poca autenticità sia nei gesti, sia nel preparare un progetto, sia nel suono delle cose che si sentono in giro." (Eva Simontacchi)

22/10/2011

Border People (Israel Varela) - Cinzia Guidetti

21/11/2010

The Blue Note Years (Paolo Fresu)- Vincenzo Fugaldi

01/11/2010

Le tre trombe Enrico Rava, Paolo Fresu, Dave Douglas e il "Megalitico" di Gavino Murgia al festival Jazz di Nuoro. (Cinzia Guidetti)

18/09/2010

Come se i pesci (Roberto Demo)- Morena Ragone

11/08/2010

Songlines / Night & Blue (Paolo Fresu Quintet) - Alceste Ayroldi

31/07/2010

Progetto Macchiaioli (Quintetto di Livorno) - Cinzia Guidetti

15/05/2010

Il Tino Tracanna Quartet presenta al Blue Note di Milano l'album "Un'ora": "Da una parte mi piace la ricerca, amo cercare di lavorare su organizzazioni del materiale musicale non convenzionale, non tonale, non tipo "standards", a volte lavoro su tempi dispari, con strutture anomale, ma mi piace molto anche la melodia. Quando mi capita di scrivere una bella melodia, mi piace suonarla anche in maniera abbastanza classica, perchè penso che in un concerto sia bello avere anche una melodia cantabile, perchè fa anche parte della nostra cultura." (Rossella Del Grande)

02/05/2010

Painting On Wood (Pittura su Legno) (Stefano Luigi Mangia – feat. Gianni Lenoci) - Alceste Ayroldi

06/03/2010

Darwinsuite (Ferdinando Faraò) - Giuseppe Mavilla

01/02/2010

The Spiritual Man (Open Orchestra Featuring John Tchicai) - Giuseppe Mavilla

09/01/2010

It's Time To Make A Change (Maurizio Quintavalle) - Luca Labrini

02/01/2010

Passi Leggeri (Tino Tracanna, Luigi Martinale)- Rossella Del Grande

20/07/2009

Dall'8 al 30 maggio si è tenuta a Cagliari la 12a edizione della Rassegna "Forma e Poesia nel Jazz". Jazz: come dalla forma può scaturire la poesia. Chiacchierata con Nicola Spiga sulla rassegna jazz di primavera. (di Viviana Maxia)

28/02/2009

Helios (Alessandro Altarocca 4tet)

21/12/2008

Stylus Q (Stylus Q)

29/11/2008

Spiral Tales (Marta Raviglia Quartet)

14/09/2008

R-Evolution Suite (Giovanni Falzone Contemporary Orchestra)

15/09/2007

Mingus' sound of love (Federica Gennai Quartet)

08/07/2007

Rosso, Verde, Giallo e Blu (Paolo Fresu Quintet)

01/07/2007

Intervista a Cinzia Eramo e Paolo Damiani, protagonisti del nuovo progetto della cantante pugliese dal titolo "Piccole gemme di estrazione creativa": "Personalmente ho sempre cercato di muovermi più da musicista che da cantante. Cerco di lavorare con la voce in modo strumentale, non fermandomi all'esecuzione del tema in maniera canonica. La dimensione del rischio ... ecco una cosa che mi piace! " (Adriana Augenti)

16/11/2006

Jazzsett 2006, Gianni Lenoci Duo, Antonio Faraò Trio, Mirko Signorile & Gaetano Partipilo Telepathy Duo: tre concerti con tre espressioni pianistiche differenti, l'improvvisazione totale di Lenoci, l'intenso "soulfull" di Faraò, la simbiosi "telepatica" di Signorile e Partipilo... (Lorenzo Carbonara)

11/03/2006

Il Paolo Fresu Quintet alla Maison Musique

13/09/2005

Big Chief Dreaming (G. Fewell - J. Tchicai - T. Tracanna)

18/09/2003

Synthesis (Aldo Bucci)





Video:
Paolo Fresu Quintet backstage 2007
Il backstage del Paolo Fresu Quintet al Vasto festival 2007...
inserito il 06/12/2007  da jazzconvention - visualizzazioni: 4035


Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 2.309 volte
Data pubblicazione: 16/03/2010

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti