Jazzitalia - Salvatore Pennisi - Giuseppe Mirabella: Braintrain
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Ventisettesima Edizione per l'EFG London Jazz Festival, unanimemente riconosciuto come uno degli eventi più sfavillanti all'interno dell'offerta culturale della capitale inglese.

Sessantesimo anniversario del Bologna Jazz Festival, sui palchi e nei club anche di Modena e Ferrara, con un ricco programma e molti eventi didattici, culturali .

Chick Corea, John Scofield, Joe Lovano, Enrico Rava, Pat Martino tra i nomi di spicco del Padova Jazz Festival che si terrà dal 13 ottobre al 24 novembre.

Esce il 19 ottobre "La Fenice", registrazione del concerto che Keith Jarrett ha tenuto a Venezia nel luglio 2006.

Robert Vignola da Trivigno a Hollywood e ritorno con la musica di Zerorchestra: l'anteprima mondiale di "Beauty's Worth" è stato un autentico trionfo..

Brda Contemporary Music Festival: festival dedicato alla musica creativa e d'improvvisazione vede la sua ottava edizione tornare a Smartno, con la dir. artistica di Zlatko Kaučič.

Seconda edizione del Premio Internazionale "Pino Massara" per giovani compositori di musica pop e jazz. Premi per un totale di 25.000 euro.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VIGNALI Michele (sax)
Salvatore Pennisi - Giuseppe Mirabella
Braintrain



Jazzy Records (2012)
JR 0005

1. Standalone
2. Brain Train
3. Before The Tragedy
4. Wild Alcantara Falls
5. Everywhere You'll be…
6. Melting Pot
7. Swingineering
8. L'anniversario
9. Father's Memory

Dino Rubino - tromba, flicorno
Orazio Maugeri - alto sax
Giuseppe Vasapolli - pianoforte
Marco Panascia - contrabbasso
Massimo Alioto - batteria
Giuseppe Mirabella - chitarra, direzione, arrangiamenti
Salvatore Pennisi - elettronica, sound programming

Ospite:

Giuseppe Asero - alto sax (3, 6, 7)

Non si dica che in Italia v'è penuria di progetti e di idee, perché sarebbe una grande menzogna. Certo, bisogna guardare più in là del proprio naso, peraltro intasato dalle visioni, oramai, oniriche dei vari tributi sfaccendati che possono circolare o di immasticabili gruppi dall'America e dintorni che stazionano in Italia per far ingrassare le personali economie di musicisti che profumano di frutta.
L'Italia è un paese creativo, fatto di persone che si dannano intorno ai loro sogni. E producono bei manicaretti, come nel caso di Salvatore Pennisi, ingegnere elettronico, professore universitario innamorato di automatismi computeristici e del jazz, che s'accompagna a un altro esperto di programmazioni informatiche, ma anche valente chitarrista: Giuseppe Mirabella.
Pennisi promuove l'idea, il simbolo: far coesistere, cum grano salis, la musica afroamericana, l'innato senso per la melodia tutto italiano e la grana elettronica.
E rilancia, mettendo sul piatto una concezione che fa accapponare la pelle ogni qualvolta se ne parli: la fuga dei cervelli, dall'Italia in generale e dalla Sicilia in particolare. E, così, raggruppa una squadra di talenti siculi, alcuni rimasti in sede e altri liberatisi dagli arpioni della grettezza mentale pubblica, e anche privata, della nostra amata patria. Dino Rubino, Orazio Maugeri, Giuseppe Asero, appartengono alla prima schiatta, mentre Marco Panascia, d'origini catanesi, risiede a New York, Giuseppe Vasapolli, dai natali siciliani (San Cataldo), ha trovato l'accoglienza che merita a Los Angeles e Massimo Alioto è Visiting Professor all'università del Michigan. Ecco il "treno del cervello", preso con rammarico dagli artisti e anche, come ben sappiamo, da tante altre realtà impegnate su diversi fronti.

Il progetto merita tanta attenzione, quanta la musica che il disco suona.
Pennisi qui non si dedica ad alcun strumento "tradizionale", eppure è il mattatore dal punto di vista compositivo, rinfrancato dagli arrangiamenti di valore di Mirabella, che autografa anche tre brani.

Le elettronica fa da sfondo a temi eleganti e si insinua a tratti, come nelle maglie del mid-tempo mainstream, venato di cool, di "Standalone", con il bel contrappuntare dei fiati e marchiato dal discorso melodico, opportunamente equilibrato e dalla velocità perfettamente controllata, della chitarra di Mirabella. L'alto sax di Maugeri troneggia, con le sue frasi dal forte cromatismo che sottolineano la traccia eponima, rintuzzato e pungolato dalle incalzanti linee del basso di Panascia, per fare spazio alla schiettezza armonica tratteggiata da Dino Rubino. "Before The Tragedy" è il brano che, per primo, sprigiona più fuochi elettronici che sottendono alla squillante tromba di Rubino, preludio della cantabile "Wild Alcantara Falls".

Luci puntate su Giuseppe Vasapolli in "Everywhere You'll Be", sognante, ma resa lucida da un'esecuzione solipsistica di spessore, con sincopi discrete e giocata sulle sfumature. L'elettronica la fa da padrone nell'incipit di "Melting Pot", creando la giusta tensione per un brano innervato sulle corde di Mirabella, i tamburi arabescati di Alioto e i fiati a dipingere scenari da ogni dove. "Swinginerring", il cui contenuto musicale è nel nome, ondeggia su sferzate tecnologiche. "L'anniversario" ha quell'appeal che solo le belle colonne sonore possono avere, quelle ingioiellate al punto giusto. E i diademi sono portati da Rubino che lavora meticolosamente sul timbro, per far da contraltare ad una base crepuscolare tratteggiata da Panascia, Vasapolli e Alioto.
"Father's Memory", dal gusto post-vintage, chiude un album che è il perfetto soundscape di un lungo viaggio in treno.

Alceste Ayroldi per Jazzitalia







Articoli correlati:
23/09/2017

A Beautifull Story (Rosario Bonaccorso)- Alceste Ayroldi

15/05/2016

Give Me Five By Foot! (Tuk Music Antologico)- Alceste Ayroldi

18/03/2015

Intervista con Fabio Morgera: "...quando uno come Frank Lacy ti dice 'You're Black' mentre stai suonando con lui, beh, allora puoi dire di esserci veramente dentro." (Achille Brunazzi)

28/12/2013

Quattro chiacchiere con...Giuseppe Mirabella: "Con i tempi che stiamo vivendo non puoi più dare per scontato che farai il musicista per il resto della tua vita..." (Alceste Ayroldi)

20/11/2013

Sleepless (Loredana Melodia)- Francesco Favano

14/07/2013

Daniela Schachter e il suo Quartetto : "La rilettura del repertorio di Jimmy Van Heusen non si rivela per nulla scontata anzi la nuova veste piena di vitalità da parte della Schachter e soci fa la differenza e rende la serata coinvolgente e ricca di emozioni." (Francesco Favano)

22/12/2012

Quattro chiacchiere con...Dino Rubino: "...ascoltare musica di cui alla fine non ricordo nemmeno un tema mi annoia. Ecco perchè non mi piace tutta o gran parte della nuova musica che va di moda in questo momento a New York." (Alceste Ayroldi)

02/11/2012

Coltrane Project (Riccardo Fioravanti Trio)- Alceste Ayroldi

16/09/2012

Moon Is Here (Claudio Giambruno 5tet feat. Dino Rubino) - Alceste Ayroldi

07/07/2012

Red Inside (Antonella Catanese)- Francesco Martinelli

24/06/2012

Buona musica e prodotti d'eccellenza del territorio: una formula premiata dall'afflusso del pubblico che ha riempito ogni sera la bella piazza Enriquez. (Vincenzo Fugaldi)

24/12/2011

Cieli Di Sicilia (Maurizio Giammarco & Orchestra Jazz del Mediterraneo) - Alceste Ayroldi

03/12/2011

Dear George (Flora Faja) - Alceste Ayroldi

20/11/2011

Moody'n (Francesco Cafiso)- Alessandro Carabelli

20/11/2011

Freeway (Raffaele Genovese (feat. Fabrizio Bosso))- Alessandro Carabelli

23/04/2011

Piccole interviste visionarie: Il sorriso di Cafiso, i riflessi di Rubino. Cinquant'anni in due, e a vederli sembra anche meno..."A 16 anni suonavo in un'orchestra ed ero il "piccolo" del gruppo; quando improvvisamente arriva questo bambino di otto anni con un sassofono più grande di lui e mi ruba il primato. Da allora siamo diventati profondamente amici ed abbiamo diviso moltissime delle nostre esperienze musicali in varie formazioni, ma è senz'altro il duo la formula in cui uno dialoga e risponde musicalmente all'altro nel modo più intimo." (di Viviana Maxia)

20/03/2011

Intervista a Claudio Quartarone: "La musica per me è un bisogno primario, dopo il respirare...non è solo bellezza, è il sublime." (di Liliana Rosano)

19/12/2010

Travel Dialogues (Francesco Cafiso - Dino Rubino)- Alessandro Carabelli

23/10/2010

4 Out (Francesco Cafiso)- Alessandro Carabelli

18/04/2010

Sicilian Opening (Salvatore Bonafede) - Alceste Ayroldi

17/01/2010

Tutti gli anni in dicembre, Ilene Glick Barkan, moglie di Todd Barkan, Direttore Artistico del Dizzy's Club Coca-Cola, e rinomato produttore discografico, celebra qui il suo compleanno con amici, parenti e i jazz fan del Club. Quest'anno Ilene e i suoi amici sono stati deliziati dalla musica vigorosa di Lucky Thompson...(Roberta E. Zlokower)

04/10/2009

Joe Baione Sextet, con Jorge Castro, Marshall Gilkes, Toru Dodo, Marco Panascia e Aaron Walker all'Iridium Jazz Club di New York. (Roberta E. Zlokower)

06/09/2009

A New Trip (Francesco Cafiso "Island Blue Quartet") - Alceste Ayroldi

16/08/2009

Piazza Jazz 2009 a Piazza Armerina, una realtà dove "cuore e passione sono il motore primo, e tutto il resto viene dopo...sotto la direzione artistica di Giovanni Mazzarino, Piazza Jazz per tre giorni ha fatto risuonare di musica e cultura la città dei mosaici, grazie pure a protagonisti di rilievo internazionale." (Antonio Terzo)

09/08/2009

My Shining Hour (Cinzia Roncelli) - Alceste Ayroldi

20/06/2009

Light (The Giovanni Mazzarino New Quintet)

26/05/2009

Intervista a Francesco Cafiso: "...Senza tecnica non vai da nessuna parte, bisogna conoscere lo strumento e avere capacità strumentali notevoli. Se non hai la tecnica neanche la personalità dell'artista e la sua sensibilità possono emergere totalmente. Bisogna però farne un uso intelligente per far prevalere la musica, le emozioni e non la voglia di far vedere quanto si è bravi a muovere le dita." (Viola Martinini)

13/04/2009

Francesco Cafiso e Dino Rubino aprono la stagione 2009 di The entertainer: "Non sono mancati i momenti intensi e lirici che hanno una volta di più confermato quanto sia grande il talento di questo ragazzo. Un musicista che ha il jazz dentro la sua anima di artista, che vive emotivamente la musica che suona..." (Giuseppe Mavilla)

14/03/2009

Italian Songs (Flora Faja)

09/02/2009

Portrait In Black And White (Francesco Cafiso Sicilian Quartet)

08/02/2009

Jazz & Wine, Live Music Buffet presso il Palermo Jolly Hotel con la direzione artistica di Giovanni Mazzarino: "Chissà perché le iniziative o gli esperimenti più interessanti durano poco e finiscono per sparire. Grandi hotel internazionali hanno un proprio jazz club di riferimento, spesso anche accorpato nelle proprie pertinenze, dove vengono chiamati a suonare dei jazzisti di rilievo, sia locali che stranieri, per il diletto di ospiti ed esterni." (Antonio Terzo)

04/05/2008

Intervista con Dino Rubino: "Ho iniziato ad amare la musica sin da piccolo, essendo cresciuto in un ambiente dove essa era compagna di tutti i giorni. Ad 11 anni ho iniziato a studiare pianoforte al Conservatorio di Catania ed a 14, dopo aver assistito ad un concerto di Tom Harrell, ho deciso di iniziare lo studio della tromba e del jazz. A 20 anni ho avuto una crisi musicale, decisi di mollare la tromba per ricominciare lo studio del pianoforte." (Giovanna Scibona)

22/10/2007

Live at the Blue Note (Eldar)

13/06/2007

La Scomparsa di Majorana (Luca Lo Bianco)

09/07/2005

LEZIONI (Trascrizioni): Duo, un fenomenale dialogo tra il corroborante sax di Bob Mintzer e la fluida batteria di Peter Herskine. (Orazio Maugeri)





Video:
FRANCESCO CAFISO 4 OUT @ BLUE NOTE 11/1/2011
Francesco Cafiso, Dino Rubino, Stefano Bagnoli, Paolino Della Porta...
inserito il 16/02/2011  da tibet1962 - visualizzazioni: 3210
Francescco Cafiso For Out - I hear a rapsody
Francesco Cafiso, Dino Rubino, Sefano Bagnoli, Paolino Della Porta...
inserito il 14/02/2011  da tibet1962 - visualizzazioni: 2816
Francesco Cafiso 4 out @ Blue Note 11 gennaio 2011 (BIS)
Francesco Cafiso, Dino Rubino, Stefano Bagnoli, Paolino Della Porta...
inserito il 11/01/2011  da tibet1962 - visualizzazioni: 2931
OJFESTIVAL2010-VASANELLO-CAFISO/RUBINO
ORTACCIO JAZZ FESTIVALVASANELLO 15/18 LUGLIO 2010...
inserito il 26/07/2010  da maracao - visualizzazioni: 2615
Cafiso - Rubino ...
ProveCheck Sound...
inserito il 06/04/2010  da MacertoVideo - visualizzazioni: 2664
Pablo (Dino Rubino, Francesco Cafiso and the Island Blue Quartet)
catania jazz, a new trip tour...
inserito il 20/01/2010  da fab2yeux - visualizzazioni: 2713
NOTTE BIANCA CATANIA 2009 FRANCESCO CAFISO DINO RUBINO SCUCCESS
nessuna descrizione disponibile...
inserito il 02/11/2009  da tonicarbone - visualizzazioni: 2626
NOTTE BIANCA CATANIA 2009 FRANCESCO CAFISO DINO RUBINO SCUCCESS
nessuna descrizione disponibile...
inserito il 02/11/2009  da tonicarbone - visualizzazioni: 2871
ALBERTA BRAVO CAFE E FRANCESCO 092FRANCESCO CAFISO THE GENIOUS!!!|!BOLOGNA OTTOBRE 2009
20 e 21 ottobre Bologna al Bravo Caffè Francesco Cafiso THE GENIUS !!!! grazie di darci una emozione che dai tempi di Coltraine o dei grandissimi...
inserito il 22/10/2009  da albertantonia - visualizzazioni: 2994
Gallarate Jazz Festival 2009 - Francesco Cafiso parte 1
Prima parte dell'intervento di Francesco Cafiso al Gallarate Jazz Festival 2009Leggi articolo:http://www.portaleassesempione.it/cultura/4580-g...
inserito il 12/10/2009  da Assesempione - visualizzazioni: 2802
Cafiso & Rubino in Concerto a Sant'Agata M.
Sant'Agata Militello (Me) - Nell'incantevole scenario del "Castello Gallego", Francesco Cafiso, il talento più recente ...
inserito il 25/07/2009  da cirosca3 - visualizzazioni: 2553
il moro cava de' tirreni-FRANCESCO CAFISO,DINO RUBINO,ALDO VIGORITO E AMEDEO ARIANO
Francesco Cafiso, Dario Rubino, Amedeo Ariano, Aldo VigoritoConcerto solo su prenotazione onlinePrenotazioni online chiuse. Telefonare al moro per inf...
inserito il 28/06/2009  da elchimico - visualizzazioni: 2501
Enrico Rava conferenza stampa
Enrico Rava...
inserito il 27/11/2008  da hornitos75 - visualizzazioni: 3655


Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 1.956 volte
Data pubblicazione: 12/01/2013

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti