Jazzitalia - Doze Cordas Trio: Brisa
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Etichetta: Music Center - 2007
Doze Cordas Trio
Brisa


1. Eu e a brisa
2. Amor certinho
3. Travessia
4. Voce e eu
5. Fotografia
6. Naiva
7. E' preciso perdonar
8. Primavera
9. Pra que chorar
10. Sem Letras
11. Outra vez

Francesca Ajmar - voce
Massimo Minardi - Chitarra Classica e acustica, Cuban tres
Tito Mangialajo Rantzer - Contrabbasso
Carlo Nicita - Flauto (ospite 1,3,9)
Carmelo Coglitore - Sax soprano (ospite 3)
Silvia Vertoluzza - Voce (ospite 4)





Il Doze Cordas Trio, composto dalla voce di Francesca Ajmar, dalle chitarre di Massimo Minardi e dal contrabbasso del valido Tito Mangialajo Rantzer, propone un'accorta selezione dei migliori e non scontati brani del repertorio musicale sudamericano e, nello specifico, brasiliano. Il repertorio infatti spazia, fra gli altri, attraverso Milton Nascimento, Baden Powell, o Antonio Carlos Jobim con la splendida "Outra vez".

I tre musicisti affrontano le parti con un arrangiamento semplice ed intendibile, puntando maggiori energie sul suono e sui singoli timbri piuttosto che su un‘interpretazione calcolata delle composizioni, il che poi si traduce con lo scarto di eccessivi tecnicismi nell'esecuzione. Il risultato non è poca cosa: ci si stupisce subito per la limpidezza e la leggibilità delle melodie, per la capacità dell'organico di trasmettere un pathos caldo e sensuale, in cui senza dubbio la voce gioca un ruolo di primaria importanza.

Proprio sulla voce si concentrano le iniziali attenzioni. Ajmar sceglie di "alleggerire" ancora di più il suo stile già molto soft (ce la ricordiamo in proposito per le esecuzioni con Zenga, Pintori, Zara e lo stesso Mangialajo), evitando troppi abbellimenti, per sfruttare il proprio timbro arricchendolo di sfumature calde e vibranti, che diventano una vera costante e senza dubbio il punto di forza del disco. E' evidente una salda coesione fra le voci in capitolo, senza la quale la voce di Ajmar non avrebbe il giusto sfondo su cui muoversi, né l'avrebbero i piacevoli interventi degli ospiti in questa registrazione, Nicita, Coglitore e Bertoluzza. Fra questi è doveroso segnalare subito proprio Coglitore, che nel brano "Travessia" si esibisce in due brevi ma deliziosi a solo di sax soprano che si adattano bene allo stile morbido del trio.

"Brisa" costituisce un ascolto molto piacevole, che non introduce certo alcuna eclatante novità nello stile a cui fa riferimento, ma che riesce a mantenere un ottimo qualitativo livello lungo tutta la propria durata. I tre musicisti trasmettono bene la volontà di avvicinare e tributare quell'immenso patrimonio musicale che è il Brasile, per mezzo di una brezza ("Brisa", per l'appunto) aggraziata, ma forte di una ritmica ineludibile, propria delle bossa e dei samba di cui questa regione è patria, nonostante qui non si faccia uso di percussioni; è vero però che non se ne senta la carenza, ed è sufficiente ascoltare "Voce e eu" o l'ottima "E' preciso perdoar" per rendersi conto di cosa si intende. Si tratta pur sempre, in ultimo, di una scelta di brani assolutamente validi, quasi una sorta di best delle composizioni brasiliane. Ma la ricchezza del disco in ogni caso sta, ancora una volta, nel mood languido e sensuale che questo trio ha saputo creare, grazie ad una notevole convergenza di intenti fra i musicisti e ad una evidente passione per il repertorio affrontato.
Achille Zoni per Jazzitalia







Articoli correlati:
01/11/2017

To Lindsay: omaggio a Lindsay Cooper (Ferdinando Faraò & Artchipel Orchestra)- Alceste Ayroldi

26/12/2016

Dedications (Tito Mangialajo Rantzer Quartet)- Gianni Montano

10/05/2015

Red Note: il Jazz ad "Alli Due Buoi Rossi": "Il "rinato" Alessandria Jazz Club continua la programmazione cambiando location e impostazione: un concerto l'ultimo giovedì di ogni mese con formazioni di musicisti italiani - dal trio al quartetto: Inside 4et, Francesca Ajmar 4et e Fabio Giachino Trio" (Andrea Gaggero)

08/03/2015

Intervista con Rosario Di Rosa: "...consiglio di studiare a fondo la tradizione e il linguaggio di questa musica senza dimenticare mai di lasciare una porta aperta alla creatività e alla curiosità." (Gianmichele Taormina)

26/01/2015

Aurum (Piero Delle Monache)- Alceste Ayroldi

30/03/2014

Quattro chiacchiere con...Tito Mangialajo Rantzer: "Nell'album "Dal basso in alto" Mangialajo Rantzer riesce a tirare fuori un sound così corposo che appare orchestrale." (Alceste Ayroldi)

08/09/2013

Slight Imperfection (Paolo Botti Quartet with Betty Gilmore)- Marco Buttafuoco

07/10/2012

Thunupa (Piero Delle Monache)- Matteo Mosca

17/03/2012

When We Forgot The Melody (Dimitri Grechi Espinoza, Tito Mngialajo Rantzer)- Gianni Montano

23/04/2010

Il Mio Giardino (Toni Melillo)- Rosanna Perrone

06/03/2010

Darwinsuite (Ferdinando Faraò) - Giuseppe Mavilla

06/01/2010

Everything We Love (Francesca Ajmar)- Rossella Del Grande

02/01/2010

Out Of a Logical Choice (Michele Franzini)- Rossella Del Grande

02/11/2008

Bossanuova (Mell Morcone)

14/09/2008

R-Evolution Suite (Giovanni Falzone Contemporary Orchestra)

09/06/2008

Il "Day Off" di Soluzionimusicali, una serata di grande musica e di forte aggregazione: "Quando si dice "festa", si parla di gioia, di entusiasmo, del piacere di stare insieme a persone amiche con cui si condividono idee e passioni..." (Rossella Del Grande)

16/06/2007

Unquiet Serenade (Carlo Nicita / Rosario di Rosa Sextet)





Video:
Francesca Ajmar - Doze Cordas Trio: "Eu e a brisa" from "Brisa"
Francesca Ajmar, Vocalist; Tito Mangialajo Rantzer, Doublebass; Massimo Minardi, Acoustic and classical guitars, cuban tres. [Guest: Carlo Nicita, flu...
inserito il 22/04/2010  da ciaopino - visualizzazioni: 2967
BRIGAS NUNCA MAIS- Doze Cordas Trio live all'Espace Populaire di Aosta il 16/04/2010
BRIGAS NUNCA MAIS- Doze Cordas Trio live all'Espace Populaire di Aosta il 16/04/2010 - Francesca Ajmar (voce); Massimo Minardi ( chitarra); Tito Mangi...
inserito il 19/04/2010  da LoPrestiGaetano - visualizzazioni: 3182


Invia un commento


Questa pagina è stata visitata 3.453 volte
Data pubblicazione: 22/12/2007

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti