Jazzitalia - Recensioni - Silvia Manco (feat. Maurizio Giammarco): Casa Azul
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Robert Vignola da Trivigno a Hollywood e ritorno con la musica di Zerorchestra: l'anteprima mondiale di "Beauty's Worth" è stato un autentico trionfo..

Brda Contemporary Music Festival: festival dedicato alla musica creativa e d'improvvisazione vede la sua ottava edizione tornare a Smartno, con la dir. artistica di Zlatko Kaučič.

XXXVIII Edizione di Roccella Jazz Festival 2018 - Rumori Mediterranei: Un omaggio all'Italia, al contributo italiano offerto alla musica di tutto il mondo.

Seconda edizione del Premio Internazionale "Pino Massara" per giovani compositori di musica pop e jazz. Premi per un totale di 25.000 euro.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            COLI Alessio (sax)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            RONCA Marco (piano)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VIGNALI Michele (sax)
Silvia Manco (feat. Maurizio Giammarco)
Casa Azul



Koinè KNE016 (2012)

1. Carcajadas (S.Manco)
2. Almost Beautiful (S.Manco)
3. Casa Azul (S.Manco)
4. Cuando Vuelva A Tu Lado (M.Grever)
5. Sugar Skull (S.Manco)
6. Picasso Earrings (S.Manco)
7. Cuccuruccucù Paloma (T.Mendez)
8. Ju-Da Ridens (S.Manco)
9. Cielito Lindo (Q.Mendoza y Cortès)
10. Is All That All There Is? (T.Wolf/F.Landesman)
11. Besame Mucho (C.Velazquez)
12. Almost Beautiful (Piano & Vocal)

Silvia Manco - piano, voce
Maurizio Giammarco - sax tenore
Andrea Lombardini - basso elettrico
Tommaso Cappellato - batteria


"Casa Azul" è il nuovo album di Silvia Manco edito per la Dodiclune- Koinè Records. La cantante e pianista pugliese ci propone 12 tracce ricche di varie suggestioni tra inediti e classici della musica messicana. Il titolo di questo lavoro trae ispirazione dalla casa della pittrice messicana Frida Kahlo, un importante modello di riferimento per la Manco. L'artista è affiancata da alcuni dei più validi jazz-men di casa nostra come Maurizio Giammarco, Andrea Lombardini e Tommaso Cappellato.

Silvia dispensa impeccabili vocalizzi in pezzi come "Carcajadas" e la title-track, in cui la voce dell'artista va di pari passo alle note del piano, mentre in "Cuccurucucù Paloma" l'interpretazione della pianista pugliese si fa più sofferta, ricca di pathos. Non mancano richiami latineggianti in pezzi come "Picasso Earrings" arricchita dal sax di Giammarco, mentre più intimista è "Almost Beautiful" nella versione per solo piano e voce.

"Casa Azul" vede Silvia Manco destreggiarsi con disinvoltura nei ruoli di interprete di cover e pianista, grazie anche al suo tocco raffinato e suggestivo e grazie alla sua interpretazione convincente che riesce a creare un ritratto in musica evocativo con una sensibilità contemporanea. Notevole anche la sintonia tra i musicisti che riescono ad esaltare al meglio le doti della Manco.

Per chi volesse conoscere l'arte di questa musicista "Casa Azul" è un'occasione azzeccata che conferma il valore della scena jazzistica nostrana.

Francesco Favano per Jazzitalia







Articoli correlati:
12/01/2015

Pleasures (poLO)- Gianni Montano

23/06/2014

Michele Polga Meets Fabrizio Bosso - Studio Session (Michele Polga - Fabrizio Bosso)- Giusy Casanova

07/01/2014

The Framers (Phil Mer, Andrea Lombardini)- Enzo Fugaldi

28/07/2013

SPL (Fulvio Sigurtà)- Alceste Ayroldi

28/04/2013

Stray Horns (Alessandro Fabbri)- Nicola Barin

24/12/2011

Cieli Di Sicilia (Maurizio Giammarco & Orchestra Jazz del Mediterraneo) - Alceste Ayroldi

06/11/2011

Live At Panic Jazz Clib (Michele Polga Meets Fabrizio Bosso)- Enzo Fugaldi

08/05/2011

Early Years (Federico Procopio) - Cinzia Guidetti

05/12/2010

Charles & Joe (Gianluca Renzi All Stars Orchestra)- Elide Di Duca

21/11/2010

Vie di Jazz 2010 - VI Edizione: " Quando non c'è un testo che faccia riferimento alla realtà o un contenuto che costringa l'ascoltatore alle emozioni del compositore oppure ad un significato che è stato attribuito, allora la musica rende liberi..." (Lorella Marino)

26/09/2010

Afternonon Song (Sivia Manco) - Marco Buttafuoco

07/08/2010

Dawn (The Plug) - Alceste Ayroldi

26/04/2010

Nesso G (Nesso G)- Gianni B. Montano

24/04/2010

Open (Tommaso Cappellato)- Gianni B. Montano

12/04/2010

Maurizio Giammarco, Flavio Boltro e la Parco della Musica Jazz Orchestra presentano "Expanding Miles '65-'68" all'Auditorium Parco della Musica: "Una serata dai toni intensi, una personale rilettura delle assolute esplorazioni musicali originate dall'ultimo insuperabile quintetto di Miles Davis..." (Fabrizio Ciccarelli e Andrea Valiante)

27/12/2009

Pietro Condorelli Quintet featuring Maurizio Giammarco in "Jazz Lag/Tassa di Residenza Napoli": "...una serata all'insegna della buona musica, senza colpi ad effetto, particolari debordanze ritmiche, in cui la sobrietà di Puccio Corona e la linearità del Pietro Condorelli Quintet featuring Maurizio Giammarco hanno dato forma ad un evento dalle sfumature pastello, dalle ambientazioni rilassate, dalle misurate tensioni ritmiche, molto gradite dagli appassionati intervenuti." (Francesco Peluso)

08/12/2009

Alt 88 (Andrea Lombardini Trio)- Alessandro Carabelli

11/02/2008

European Jazz Expo. International Talent Showcase, 25° Jazz in Sardegna: "Sono impressionanti i numeri dell'expo cagliaritana: 7 sale affollate in 4 giorni da oltre 400 artisti e oltre 20.000 spettatori, in una Città della musica allestita appositamente all'interno della Fiera internazionale della Sardegna. Quest'anno si festeggiavano i 25 anni dell'esistenza di questo celebre evento e...Orientarsi all'interno della pantagruelica offerta musicale cagliaritana è arduo." (Enzo Fugaldi)

02/12/2007

Siena Jazz Reunion, Trent'anni di Jazz in Italia: "Due intense giornate che hanno visto confluire musicisti, studiosi, critici, jazzofili provenienti da diverse zone d'Europa ed anche dagli Stati Uniti d'America. Una girandola perfettamente sincronizzata di convegni, presentazione di libri e concerti." (Alceste Ayroldi)

02/01/2006

Conclusa la 21a stagione concertistica del Brass Group di Trapani che si è tenuta presso l'Auditorium Comunale di Valderice, uno spazio funzionale per le dimensioni contenute e per la buona acustica...(Vincenzo Fugaldi)

19/12/2005

Maurizio Giammarco & Megatones: "...la proposta di Giammarco risulta essere meritevole di attenzione e approfondimento. Dalle sue composizioni si coglie quel sottile "fil rouge" che in qualche modo lega i due elementi apparentemente inconciliabili..." (Bruno Gianquintieri)

01/11/2005

I concerti di Viggiano 2005: Aula, Vigorito e Zambrini con intervista, Zegna, Marcotulli, Bonvini, Giammarco e l'Orchestra Laboratorio diretta da Mario Raja... (Francesco Peluso)

05/06/2005

Punkromatic (Maurizio Giammarco & Megatones)

06/04/2005

Maurizio Giammarco, nell'ambito di Terninjazz 2005: "...la notevole esperienza ed il caldo affiatamento del trio sono stati gli elementi aromatizzanti che hanno smussato sapientemente anche i sapori più aspri di alcune esecuzioni..." (Alceste Ayroldi)

09/02/2005

Mari Pintau e Megatones per Pinocchio Jazz: "...Mari Pintau funziona bene, e i quattro sul palco del Pinocchio lo hanno dimostrato...Meno trasparenze, musica concreta, urbana, a volte astratta ma comunque caratterizzata da un forte legame con la melodia per i Megatones..." (Paolo Carradori)







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 752 volte
Data pubblicazione: 28/04/2013

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti