Jazzitalia: la musica jazz a portata di mouse...
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�


splasc(h) Records - CDH 910.2
Cover photo by Peppo Spagnoli

Pierpaolo Manca - Claudio Kettmeier Quartet
Chiaroscuro


1. Chiaroscuro

2. C'est la vie
3. Ritratto
4. Racconti cubani
5. Sky
6. A grandi passi
7. Paesaggio latino
8. Aspettando

Pierpaolo Manca guitar
Claudio Kettmeier double bass
Fiorenzo Zeni soprano and tenor sax
Carlo Canevali drums

Qualche tempo fa ho avuto l'occasione di suonare in una big band della quale facevano parte anche Pierpaolo Manca e Claudio Kettmeier e, devo dire, si è trattato per me di una bell'esperienza anche grazie alla loro presenza.

Per questo ho accettato con piacere l'invito a recensire il loro esordio discografico che li vede impegnati assieme ad altri due più noti (per lo meno all'uditorio trentino) e ottimi musicisti: Fiorenzo Zeni e Carlo Carnevali.

Il primo lavoro dei quattro è, a mio parere, di grande interesse. Tutte le composizioni portano la firma di Manca che si rivela autore sapiente e raffinato.

Come suggerisce il titolo, tutti i pezzi si muovono come tra delicati giochi di luci ed ombre; la solida sezione ritmica sostiene sempre a dovere le voci dei diversi solisti tra cui si distingue l'ispirato Zeni che ricama spesso squisiti dialoghi con la chitarra di Manca (Racconti Cubani, Sky, A grandi passi (Il tutto)) e la batteria di Canevali.

Il contrabbasso di Kettmeier offre sempre un solido punto d'appoggio ai solisti trasformandosi in solista a sua volta su C'est la vie e Aspettando. Molto bella la composizione Paesaggio Latino in cui Kettmeier e Canevali s'inseguono in affascinanti giochi ritmici e melodici.

Forse l'unica piccola critica che si può muovere al disco è una certa somiglianza dei pezzi, magistralmente rotta comunque dallo stesso scintillante Paesaggio Latino.

Il giudizio complessivo rimane comunque molto buono, non bisogna dimenticare, infatti, che il gruppo è alla prima incisione…Quindi un sincero in bocca al lupo a tutti i componenti e a presto con un nuovo lavoro.
Vito Mancino

 










Invia un commento


Questa pagina è stata visitata 5.152 volte
Data pubblicazione: 31/10/2003

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti