Jazzitalia - Clifford Brown: Live At Music City 1955 & More
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Rare Live Recordings 2010
Distr. Egea
Clifford Brown
Live At Music City 1955 & More


1. Walkin'
2. A Night In Tunisia
3. Donna Lee
4. I'll Remember April
5. More Than You Know
6. Embraceable You
7. Wee Dot
8. 52 nd Street Theme
9. I'll See You In My Dreams
10. These Foolish Things
11. Brownie Interviewed by Don Manning

Clifford Brown - tromba

Tracce 1-3: Jam Session Live at Music City Club, Philadelphia, 31 maggio 1955
Mel "Ziggy" Vines - sax tenore (n.1)
Billy Root - sax tenore (n.2)
Sam Dockery - pianoforte
Ace Tesone - contrabbasso
Ellis Tolin - batteria

Tracce 4-7: Live, forse a New York, 1956
Sonny Rollins - sax tenore
Richie Powell - pianoforte
George Morrow - contrabbasso
Max Roach - batteria

Tracce 8-10
Parte dei musicisti come sopra, New York, 1956




EGEA Records & Distribution
C.so Mazzini, 12
12037 SALUZZO (CN)
Tel. +39 0175 217323
Fax: + 39 0175 475154
E-mail: info@egearecords.it
www.egearecords.it


Clifford Brown
ha avuto una vita breve. Come tanti altri "giganti" del jazz, d'altronde. Il trombettista di Willington che già era stato fermato da un incidente stradale per un anno (1951-1952), fu stroncato nel 1956 – a soli ventisei anni – da un analogo evento (mentre si recava a Elkhart per acquistare una nuova tromba). Aspetto rende ancora più preziosa questa raccolta di live tra il 1955 e il 1956. Ciò grazie al buon costume del trombettista di portare sempre con se un registratore a nastro e registrare le sue esibizioni dal vivo.

Live At Music City 1955 & More è esclusivo frutto di tale vezzo, anche se i primi tre brani (Walkin', A Night In Tunisia e Donna Lee) sono già stati pubblicati, ma oramai appartengono a pochi eletti collezionisti. Le altre sette tracce, invece, sono del tutto inedite ed impreziosiscono ancor di più la ricerca filologica portata avanti dall'altrettanto preziosa label Rare Live Recordings (distribuzione Egea), grazie alla quale si può godere su alluminio di un pezzo di storia "inaudita" del jazz.

La potenza di Clifford Brown, la precisione ed il rigore e quel senso melodico eccezionale, del tutto innovativo. Caratteristiche alle quali vanno ad aggiungersi il gusto del raddoppiamento e le note staccate, qui alle prese con la varietà di timbri e le frasi ritmiche opportunamente scomposte di Max Roach ed il fuoco ardente di Richie Powell. Senza contare i cambiamenti bruschi e le strozzature di Sonny Rollins (da ascoltare con attenzione More Than You Know).

C'è tutto, compreso il vociare di sottofondo che, ad occhi chiusi, ci trasporta nel jazz club di turno a battere il piedino con malcelata emozione, ed un sonoro "d'epoca", per così dire, da fonografo.

Nessun brano è firmato da Clifford Brown, almeno sulla carta. La tessitura sonora, però, ha il suo marchio a fuoco. Conclude e correda la raccolta una bella intervista a "Brownie" di Don Manning.

Alceste Ayroldi per Jazzitalia







Articoli correlati:
22/10/2017

Sant'Anna Arresi Jazz Festival 2017: "Trentaduesima edizione del festival con soggetto 'We Insist! Freedom Now: M'Boom, M'Boom, M'Boom - tutte le muse del batterista', evidente omaggio alla grande figura di artista di Max Roach nel decennale della morte" (Aldo Gianolio)

26/12/2016

Tracce sfumate - Non imito Django Reinhardt (Roberto G. Colombo)- Marco Losavio

12/06/2015

LEZIONI (chitarra): Analisi del brano "Doxy" di Sonny Rollins (Donatello Polidoro)

26/02/2015

LEZIONI (Trascrizioni): Out of Nowhere - Charlie Parker. Seduta del 4 novembre 1947 insieme a Miles Davis, Max Roach, Duke Jordan e Tommy Potter (Paolo Mannelli)

11/12/2013

Jim Hall (1930 - 2013): "Listening is still the key" - Jim Hall

20/10/2013

Quattro chiacchiere con...Attilio Berni: Una collezione di sax unica al mondo: ogni strumento vintage è "vittima" della propria evoluzione ed è plasmato dall'alito vitale insufflato al suo interno da chi lo ha posseduto. (Alceste Ayroldi)

14/07/2013

Il jazzista suona la sua vita: "...una bella storia è irresistibile e, con un po' di fortuna, sempre più persone vorranno ascoltarla." (Filippo Bianchi)

02/12/2012

Intervista a Pete LaRoca Sims: Per ricordarlo a pochi giorni dalla sua scomparsa, e mostrare quanto siano attuali le riflessioni di questo grandioso batterista, che ha segnato la storia del jazz. (Antonio Terzo)

26/08/2012

Umbria Jazz 2012 #2: Pat Metheny, Sonny Rollins, Wayne Shorter, Ambrose Akinmusire, Lydian Sound Orchestra, Ryan Truesdell Eastman Jazz Orchestra, Kenny Barron, Mulgrew Miller, Eric Reed & Benny Green, Sting...(Daniela Floris)

26/12/2011

Una speciale guida di New York City seguendo la carriera di Sonny Rollins: da un articolo del New York Post, Sonny "Colossus" Rollins delinea un percorso di mete nella Grande Mela che rappresentano punti salienti della sua carriera e, di conseguenza, della Storia del Jazz.

18/08/2011

Gent Jazz Festival - X edizione: Dieci candeline per il Gent Jazz Festival, la rassegna jazzistica che si tiene nel ridente borgo medievale a meno di 60Km da Bruxelles, in Belgio, nella sede rinnovata del Bijloke Music Centre. Michel Portal, Sonny Rollins, Al Foster, Dave Holland, Al Di Meola, B.B. King, Terence Blanchard, Chick Corea...Questa decima edizione conferma il Gent Jazz come festival che, pur muovendosi nel contesto del jazz americano ed internazionale, riesce a coglierne le molteplici sfaccettature, proponendo i migliori nomi presenti sulla scena. (Antonio Terzo)

06/01/2011

Chet Baker sings. It Could Happen To You (Chet Baker)- Giovanni Greto

09/07/2010

In diretta da Umbria Jazz 2010. (Marcello Migliosi)

14/11/2009

Sonny Rollins all'Auditorium di Roma: "...annuncia i propri ingressi con un senso della struttura formalmente perfetto, vigoroso, smarrito nel calore e nell'immediatezza dell'istante, in un pathos che non conosce né fraseggi declamatori né saccenti passi virtuosistici, ma solo passione e senso del divertissement." (Fabrizio Ciccarelli)

21/07/2008

Speciale da Umbria Jazz 2008: «Continuità, stabilizzazione della struttura, mantenimento dei rapporti internazionali», sono questi gli imperativi su cui Regione dell'Umbria, Comune di Perugia e Umbria Jazz si impegneranno, sin dalla prossima edizione, per assicurare al Festival il giusto e sicuro futuro. (a cura di Marcello Migliosi)

27/05/2007

Gillespie, Blakey, Baker, Petrucciani, Rollins...le jazz pictures di Paolo Ferraresi

18/03/2007

Nuova gallery di quadri curata da Henk Mommaas

18/06/2006

Sonny Rollins all'Auditorium Parco della Musica: "Sonny Rollins è forse uno di quei pochi che non hanno più rimpianti né speranze e per questo può ancora cantare la gioia." (Daniele Mastrangelo)

04/03/2006

Musica e politica, oggi?! A colloquio con l'etnomusicologo e sassofonista Jerome Camal, assistente alla Washington University di Saint Louis (Franco Bergoglio)

28/01/2006

Ira Gitler intervista Sonny Rollins durante l'Annual Conference della IAJE: "Sin da giovane ho creduto ad una forza naturale che ci guida, ho uno spirito religioso, faccio yoga, ciò mi ha aiutato a vivere e a non farmi sopraffare dal materialismo..." (Patrizia Scascitelli)

09/10/2005

Due grandi per Jazz a Juan 2005, Keith Jarrett: "...fluidità, miriadi di delicatissimi accenti ricercati nel più profondo della propria anima, fraseggi vertiginosi che accompagnano e si incanalano verso armonie vibranti..." e Sonny Rollins: "...Magiche sonorità, piene, potenti, tutte di un fiato...esecuzioni magnifiche all'altezza del personaggio, protagonista indiscusso del jazz moderno..." (P. & B. Gianquintieri)





Video:
Sonny Rollins Digs Groucho Marx
A conversation with Theodore Walter Rollins, aka Sonny, from December 23, 2010. http://www.sonnyrollins.com...
inserito il 26/12/2010  da JazzVideoGuy - visualizzazioni: 3739
DARY -GRASSO Quintet "Sunday"
Nicolas DARY:tenor saxLuigi GRASSO:alto saxPasquale GRASSO: guitarMathias ALLAMANE:bassPhilippe SOIRAT:drumsLive Caveau de la Huchette 21/02/2010...
inserito il 16/03/2010  da JazzVideoGuy - visualizzazioni: 2898
Clifford Brown - Oh, lady be good - Memories of you
Clifford Brown - Oh, lady be good - Memories of you (Soupy Sales TV Show)...
inserito il 14/01/2010  da logudorian - visualizzazioni: 2544
Lester Young Centennial Celebration
This collection celebrates the mature Lester Young of the 1950s, a reminder of a time when he would blow into town for a week performing with a local ...
inserito il 03/10/2009  da JazzVideoGuy - visualizzazioni: 3051
Max Roach and Arnie Lawrence Duo in Jerusalem
...
inserito il 11/01/2009  da asiamusiccenter - visualizzazioni: 1343
Sonny Rollins in Vienne
http://www.jazzvideoguy.tv presents a preview of the first DVD by the saxophone colossus, Sonny Rollins., , To buy this DVD:, http://www.amazon.com/gp...
inserito il 23/10/2008  da JazzVideoGuy - visualizzazioni: 2880
Fabrizio Bosso-Alessandro Lanzoni-Gianni Basso-Bedo Bedetti
Fabrizio Bosso: tromba; Gianni Basso: tenore; Stefano Bedetti: tenore; Alessandro Lanzoni: piano; Massimo Moriconi: basso; Massimo Manzi: batteriaLive...
inserito il 21/06/2008  da jazzproev - visualizzazioni: 3354
Charlie Parker - "My old flame"
Charlie Parker (alto sax), Miles Davis (tromp.), Duke Jordan (piano), Tommy Potter (g), Max Roach (drums)...
inserito il 29/02/2008  da caoamarelo - visualizzazioni: 2961
What Makes Sonny Rollins Happy?
Playing the tenor saxophone. For all things Sonny, www.sonnyrollins.com...
inserito il 14/09/2007  da JazzVideoGuy - visualizzazioni: 2080
Sonny Rollins and Jim Hall (part 3)
Sonny Rollins and Jim Hall www.nuralema.splinder.com...
inserito il 29/01/2007  da sahishin - visualizzazioni: 2563
Sonny Rollins and Jim Hall (part 1)
http://nuralema.splinder.com Sonny Rollins Tenor Jim Hall guitar Bob Cranshaw bass Ben Riley deums...
inserito il 29/01/2007  da sahishin - visualizzazioni: 2773
Michael Brecker 1996 Interview - Practicing
Michael Brecker was interviewed by Bret Primack in 1996 about his then new release, Tales from the Hudson....
inserito il 27/01/2007  da JazzVideoGuy - visualizzazioni: 2804
Sonny Rollins - Tenor Madness
Solo transcription for Tenor Madness and other great Rollins solos: http://www.sonnyrollins.com , , This performance from the Antibes Jazz Festival, 2...
inserito il 30/12/2006  da JazzVideoGuy - visualizzazioni: 2550
Max Roach - Abbey Lincoln
...
inserito il 12/07/2006  da sky50 - visualizzazioni: 1608


Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 2.734 volte
Data pubblicazione: 26/04/2010

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti