Jazzitalia: la musica jazz a portata di mouse...
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�


© 2004 Patrizia Scacitelli for Apria Records

Patrizia Scascitelli
Close Up

1. Reveries
2. Lament For Harold
3. Year Of The Tiger
4. People Like Us
5. Samantha's Blues
6. Scott Joplins Caribbean Walk
7. Arties Place
8. Uptown Bossa
9. Life And Death
10. No Way Out
11. Mirella

All compositions by Patrizia Scascitelli

Patrizia Scascitelli -
piano
Jim Seeley -
Flugelhorn, Trumpet
Mark Gross -
Alto & Soprano Sax, Clarinet
Ada Rovatti -
Tenor Sax
Bob Bowen -
Bass
Carlos Cervantes - Drums


Apria Records
350 5th Ave New York, NY - 10118
web:
http://www.apriarecords.com
email:
jazz@apriarecords.com

 


Close Up è sicuramente il lavoro della definitiva consacrazione di Patrizia Scascitelli, che dimostra, se ancora ce ne fosse bisogno, di essere un artista di rilievo presente nella scena jazzistica internazionale. Con questo CD la pianista romana, da tempo trasferitasi a New York, dà libero sfogo alla sua vena compositiva con ben 11 brani originali, per più di sessanta minuti di musica che ripercorrono il jazz in maniera profonda, passando dal rag-time al bop, dal funky alla bossa, ma tenendo sempre in primo piano l'amore che Patrizia ha per la melodia.

Sembra che l'artista con questo lavoro abbia voluto ripercorrere le tappe fondamentali della propria vita e tutte le esperienze musicali ad essa legate. La ballad bosseggiante d'apertura di Reveries, col flicorno di Seeley in evidenza, la tangheggiante malinconia di Lament for Harold, bellissimo l'assolo di piano, il bop di Year of Tiger, dove il sestetto per intero riesce a far emergere l'interplay creatosi tra il gruppo, oltre agli eccellenti spunti solistici. Il blues funkeggiante di Samantha's Blues, dove Rovatti prima e Scascitelli poi si esibiscono in due assolo di rara intensità. Il rag time misto a calypso della gioiosa Scott Joplin's Caribbean Walk, passando per una serata inizio anni trenta stile jungle con la bellissima Artie's place per arrivare alla divertente samba di Mirella. Insomma questo CD riesce a mettere insieme una moltitudine di stili, sempre comunque al servizio della tradizione jazzistica più classica. Patrizia affronta questo lavoro con musicisti di levatura internazionale quali il trombettista Jim Seeley, il sassofonista e clarinettista Mark Gross, la tenor sassofonista nostrana Ada Rovatti e la collaudata sezione ritmica con Bob Bowen al contrabbasso e Carlos Cervantes alla batteria.

In conclusione Close Up si rivela essere un lavoro di pregevole fattura, un disco da ascoltare e riascoltare.
Fabio Pibiri per Jazzitalia


"The 11 compositions run the gamut of rythms and feelings that carry one along on a tide of various emotions" Ira Gitler

"Good tunes, excellent musicians. A melting pot of style, moods, tempo and concept that keep your interest up" Randy Brecker

 







Articoli correlati:
03/04/2004

Patrizia Scascitelli: romana, vive a New York dal 1981. La sua formazione classica le ha permesso di crearsi un proprio linguaggio nell'ambito del jazz e di non avere chiusure mentali dinanzi a progetti di più ampio raggio ma che abbiano in comune il fattore della creatività. (Marco Losavio)







Invia un commento


Questa pagina è stata visitata 5.101 volte
Data pubblicazione: 12/01/2005

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti