Jazzitalia - Emilio Marinelli Trio: Clouds Digger
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Marque Lowenthal e le uniche tappe pugliesi del nuovo combo del leggendario batterista Peter Erskine, il quartetto della pianista e vocalist statunitense Diane Schuur e il gruppo capitanato dal bassista abruzzese Maurizio Rolli con Otmaro Ruiz nel ricco programma del Beat Onto Jazz Festival 2017.

Il compositore, arrangiatore e direttore d'orchestra Richard De Rosa, dirige la Saint Louis Big Band in un raffinato repertorio di standard jazz e brani originali.

La nota pianista, compositrice, didatta Geri Allen, è scomparsa. Era stata in tour a maggio in Italia in duo con Enrico Rava.

BargajazzFestival 2017 – in cammino... Un anno di pausa per il concorso e spazio ad un festival incentrarto su produzioni originali e di ricerca..

Toquinho, Alessandro Quarta & Selma Hernandes a Parabita con il tour "50 anni di successi".

Todd Barkan, Pat Metheny, Diane Reeves e Joanne Brackeen riceveranno il prestigioso National Endowment For The Arts 2018 Jazz Masters.

Premio Massimo Urbani, il salernitano Federico Milone vince la XXI edizione, un'edizione di "grande tenacia e forza di volontà".

XIV edizione della rassegna Gezmataz: concerti internazionali, workshop di musica d'insieme e di fotografia di scena si susseguono in quattro giorni dedicati al jazz e alle sue espressioni.

Il Saint Louis, Istituzione di Alta Formazione Artistica Musicale autorizzata dal Miur a rilasciare titoli accademici di I e II livello, apre le iscrizioni al prossimo anno accademico 2016/2017.

Click QUI per fare pubblicita' su Jazzitalia
Jazzitalia sbarca in Russia! Tradotti in cirillico alcuni articoli esclusivi.
Ultimi aggiunti:

            AMELIA SMOOTH JAZZ (gruppo)
            BOTTALICO Roberto (sax)
            CHIOZZI Alberto (batteria)
            DELTA TRIO (gruppo)
            DESIDERI Fabrizio (sax e clarinetto)
            DI IENNO Gianluca (piano)
            ESPOSITO Sergio (chitarra)
            GIOLLI Marco (batteria)
            MINI Elisa (voce)
            MOON WALKER JAZZ BAND (gruppo)
            PAVIGNANO Daniele (batteria e percussioni)
            PELLITTERI Marcello (batteria)
            PIRAINO Alessandro (chitarra)
            SALVADORI Mattia (tromba)
            SILVESTRI Vittorio (chitarra)
            ZORZI Riccardo (batteria)
Emilio Marinelli Trio
Clouds Digger



dodicilune (2011)

1. Message in bottle
2. Giudizi universali
3. Don't stop me now: Preludio adagio
4. Don't stop me now: Primo tempo andante
5. Don't stop me now: Secondo tempo allegro
6. Redemption Song
7. 25th hour Theme
8. Are You gonna go my way
9. Hallelujah
10. Nanna's Lied
11. Ma'ndo Haawai

Emilio Marinelli - piano
Amin Zarrinchang - contrabbasso
Matteo Fraboni - batteria



Via Ferecide Siro 1/e
73100 LECCE
Tel. +39 0832.091231 - 0832.092478
Fax +39 0832.1831054
email: ufficiostampa@dodicilune.it
web: www.dodicilune.it


Quella di attingere dall'immenso repertorio musicale "popolare" è un'operazione sempre più in voga nel jazz moderno, ed è, al di là degli scetticismi - giustificati o meno - una prassi che lo accompagna sin dalla sua nascita, data la natura stessa degli standard, e che ha generato risultati che, nella maggior parte dei casi, ne hanno giustificato (e ne giustificano) tutt´ora ampiamente la scelta. È sufficiente pensare ad esempio alla passione di Mehldau per Radiohead e Nick Drake piuttosto che, tanto per restare nei confini nostrani, al lavoro monografico portato avanti da Danilo Rea su Fabrizio De André nel suo Piano Works X. È con viva curiosità dunque che ci si avvicina a questo lavoro dell'Emilio Marinelli Trio, disco edito da Dodicilune che vede come coprotagonisti gli ottimi Amin Zarrinchang al contrabbasso e Matteo Fraboni alla batteria.

Lavoro caratterizzato da una tracklist piuttosto ambiziosa che spazia da Message in Bottle dei Police a Redemption Song di Bob Marley passando per Hallelujah di Leonard Cohen e Giudizi Universali del nostro Samuele Bersani; Clouds Digger vede forse proprio nella scelta delle tracce uno dei suoi maggiori limiti. Se da un lato infatti la natura estremamente melodica dei brani comporta un ascolto fluido e godibile, al tempo stesso la forza dei brani scelti non permette al trio di esprimere in maniera decisa il proprio personale messaggio, nonostante l'elevata dose di lirismo di Marinelli (ne sono un esempio Giudizi Universali e Hallelujah) ed il sound generale del trio, estremamente potente e corposo, come mostrato in Are You Gonna go my way di Lenny Kravitz. Ne deriva dunque un disco piacevole che soffre però la mancanza di quel tocco personale, seppur espresso attraverso una forte e decisa rilettura dei pezzi, operazione particolarmente onerosa, ma non del tutto riuscita in questo caso. Diverso il risultato ottenuto con l'interpretazione in tre movimenti di Don't Stop Me Now dei Queen, elegantemente in equilibrio tra melodie originali ed arrangiamenti a metà strada tra il colto ed il jazz che strizzano decisamente l'occhio al third stream. Qui il trio riesce ad esprimere compiutamente il proprio potenziale, dando vita di fatto al miglior momento del disco.

In definitiva Clouds Digger è un lavoro discreto che, nonostante la buona chimica che intercorre tra Marinelli, Zarrinchang e Fraboni, paga soprattutto la mancanza di un comune denominatore attorno al quale sviluppare un discorso musicale coerente; discorso che si intravede invece nella succitata minisuite, in cui il trio riesce a dare prova concreta delle proprie capacità e mostra una delle possibili direzioni che Emilio Marinelli, assieme ai suoi compagni di avventura, potrà percorrere in futuro.

Marco Sagliano per Jazzitalia






Articoli correlati:
05/11/2016

Home Away From Home (Colours Jazz Orchestra plays Music of Any Inserto)- Gianni Montano

01/11/2016

Bea (Andrea Sabatino another 5et)- Niccolò Lucarelli

18/09/2016

Radio Interference (Forthyto)- Alceste Ayroldi

04/05/2016

Amori Sospesi (Balducci - Di Modugno - Mirabassi)- Alceste Ayroldi

02/05/2016

After The Storm (Vito Liturri Trio)- Enzo Fugaldi

22/02/2016

The Well-Tempered Duo: Bach Project (Painting Jazz Duo)- Niccolò Lucarelli

22/02/2016

L'astrolabio (Roberto Ottaviano)- Alceste Ayroldi

03/01/2016

Um Brasil Diferente (Gabriele Mirabassi & Roberto Taufic)- Niccolò Lucarelli

25/10/2015

Forgotten Matches. The Worlds of Steve Lacy (Roberto Ottaviano)- Gianni Montano

07/09/2015

Minor Time (Roberto Zanetti Trio feat. Pietro Tonolo)- Niccolò Lucarelli

10/08/2015

Resalio (Zeitgeber Ensemble)- Nicola Barin

01/03/2015

Gigiabbo (Claudio Bianzino 4et feat. Alberto Mandarini)- Alessandra Monaco

08/12/2014

La Forma Dei Ricordi (Nicola Perfetti & Federico Gerini)- Gianni Montano

09/11/2014

My Soul (Leo Pianoforte)- Alceste Ayroldi

19/10/2014

Chutzpah (Tiraboschi - Zambelli - Prando)- Nina Molica Franco

05/10/2014

Il giro d'Italia a bordo di un disco. Gabriele Rampino, Dodicilune: "La vera difficoltà è la bastardizzazione del senso del jazz, sia nella sua deriva verso la mediocrità, sia nella creazione di cartelloni di festival e rassegne, sempre meno progettuali e troppo ruffiani, con troppi nomi che nulla c'entrano col jazz..." (Alceste Ayroldi)

28/09/2014

Almost Jazz (Jocopo Pierazzuoli & The Kings Of Fire)- Nina Molica Franco

06/04/2014

Quattro chiacchiere con...Antonella Chionna: "La musica è stata una sconvolgente scoperta adolescenziale, era un modo ulteriore per comunicare quello che per me è terrificante a crudo..." (Alceste Ayroldi)

07/01/2014

Talk And Fly (Painting Jazz Duo)- Francesco Favano

25/11/2013

My Perpetual Life (Marco Contardi)- Francesco Favano

25/11/2013

Due Punti Nel Blu (Paolo P & Acoustic Group (feat. Marco Tamburini))- Valeria Loprieno

28/10/2013

Arcthetics - Soffio Primitivo (Roberto Ottaviano)- Alceste Ayroldi

30/09/2013

Danza Gialla (Terre Di Mezzo)- Francesco Favano

08/09/2013

Sotto il celio azzurro (Gabriele Rampino)- Nina Molica Franco

08/06/2013

Quattro chiacchiere con...Gianna Montecalvo: "...voglio tornare a salire sul palco in maniera più incisiva per dire: "ci sono anche io"." (Alceste Ayroldi)

28/04/2013

Blue From Heaven (Pierluigi Balducci)- Gianni Montano

28/04/2013

Domino (Umberto De Marchi)- Valeria Loprieno

28/04/2013

Nuevas Huellas (Alfonso Deidda & Cuban Stories)- Francesco Favano

07/04/2013

The Song Is You (Chiara Pancaldi)- Valeria Loprieno

07/04/2013

'U Popole Mije (Gianni Cellamare & Taranto Quartet)- Matteo Mosca

31/03/2013

My Waits (Serena Spedicato)- Alceste Ayroldi

17/03/2013

Venere E Marte (Raf Ferrari 4et feat. Gabriele Mirabassi)- Alceste Ayroldi

10/03/2013

This Is My Music (Matteo Fraboni Quintet)- Valeria Loprieno

10/03/2013

Work In Progress (Gianni Insalata Quartet)- Matteo Mosca

30/12/2012

Distante (Jano 4tet) - Alceste Ayroldi

01/05/2012

Where The West Begins: Voicing Ornette Coleman (Lisa Manosperti)- Gianni Montano

17/03/2012

Block Notes (Antonio Tosques 4et Guest Mike Melillo) - Eva Simontacchi

18/12/2011

Seta (Lorelei Quartet)- Gianni Montano

18/12/2011

Pipelettes (Angelo Lazzeri Trio)- Gennaro Pasquariello

03/12/2011

Pas de Chat (Sabino De Bari)- Stefano Dentice

11/09/2011

Prayer And Request (Sergio Armaroli Axis Quartet)- Gennaro Pasquariello

11/09/2011

Radici (Radici Ensemble)- Sergio Raffiotta

20/03/2011

Naked Things (Jano Quartet)- Daniele Camerlengo

06/02/2011

Profumo di Jazz (Elga Paoli)- Mario Melillo

06/02/2011

Pugliamerica A/R (Maurizio Petrelli & Big Band) - Mario Melillo

04/12/2010

The Dawn From My Heart (Rino De Patre)- Luca Labrini

07/11/2010

Sonata a 3+2 (Mariano Di Nunzio Trio Barracina)- Francesco Martinelli

10/10/2010

Quando m'innamoro…in jazz (Colours Jazz Orchestra)- Gianni B. Montano

10/10/2010

On the way to Damascus (Luigi Campoccia) - Marco Losavio

27/08/2010

Legatura di Valore (Rita Sannia)- Alessandro Carabelli

27/08/2010

Among the Waves of Light (Giancarlo Mazzù Trio meets Salvatore Bonafede)- Alessandro Carabelli

23/08/2010

Fluttering (Renato Pompilio Trio) - Alessandro Carabelli

19/06/2010

Say The Truth (Gabriele Boggio Ferraris Quartet)- Rossella Del Grande

06/06/2010

Lightwalls (Simone Graziano Trio) - Luca Labrini

18/05/2010

Bye Bye Lazybird (Gerardo Bartoccini) - Alceste Ayroldi

03/05/2010

Spirit Of The Mountains (Federico Casagrande)- Andrea Gaggero

05/04/2010

Pulsar (Nicola Andrioli Paris Quartet)- Andrea Gaggero

05/04/2010

Souldiesis (Souldiesis)- Andrea Gaggero

04/04/2010

Barrilete (Barrio de Tango Ensemble) - Fabrizio Ciccarelli e Andrea Valiante

06/03/2010

Darwinsuite (Ferdinando Faraò) - Giuseppe Mavilla

07/01/2010

Rituali (Rituali) - Marco Buttafuoco

08/12/2009

Vocifero vol.2 – Composizioni (Stefano Risso) - Giuseppe Mavilla

02/12/2009

Elisabetta Antonini presenta il suo album "Un minuto dopo" all'Alexander Platz di Roma insieme a Gabriele Coen, Alessandro Gwis e Paul McCandless. (Laura Mancini)

29/11/2009

Esprit de Finesse - Hommage à F. Mendelssohn (Roberto Olzer) - Fabrizio Ciccarelli e Andrea Valiante

21/11/2009

L'Eclisse (Ibrido Hot Six) - Fabrizio Ciccarelli e Andrea Valiante

09/11/2009

Accoppiamenti Giudiziosi (Barbara Raimondi) - Luca Labrini

25/10/2009

Fires 'n Pyres (Federica Zammarchi) - Luca Labrini

14/08/2009

About Us (Antonello Monni - Davide Scagno)- Stefano Corbetta

22/06/2009

Jouer Sans Frontieres (Matteo Negrin)

04/05/2009

Pauper (Raf Ferrari Quartet)

13/04/2009

Ethos (Quartetto Alborada)

12/04/2009

Stupor Mundi (Pierluigi Balducci)

14/03/2009

Galantuomini (Gabriele Rampino )

15/02/2009

Suite 24 (Giacomo Mongelli)

12/01/2009

Da qui passano i venti (Diego Morga)

11/12/2008

Un Dio Clandestino (Roberto Ottaviano & Pinturas )

28/09/2008

Nasciri (Francesco Saiu)

22/09/2008

Godot e altre Storie di Teatro (Ares Tavolazzi)

15/08/2008

Pure Landscapes (Giancarlo Mazz�)

21/06/2008

Tango Fugato (Francesco Venerucci)

21/06/2008

Coloriade (Pasquale Mega Ensemble)

11/04/2008

Orchestra da tre soldi (Orchestra da tre soldi)

11/04/2008

Unquiet Silences (Michael Rosen)

17/03/2008

Vocifero vol. 1 - Canzoni (Stefano Risso)

16/03/2008

Transitions (Mauro Campobasso, Mauro Manzoni)

16/03/2008

Double A(nima) (Paolo Russo)

16/03/2008

Way Out (Europe Connection)

09/12/2007

Intervista al chitarrista Antonio Tosques: "Per quanto riguarda la possibilità di farsi conoscere e farsi strada i canali sono anche qui migliorati grazie ai tanti concorsi che ci sono per giovani musicisti e non. Il problema di fondo resta la possibilità di poter lavorare poi in modo più o meno costante. Questo dipende da tanti fattori. Promozionali, manageriali ecc." (Eva Simontacchi)

01/11/2007

Forward (Ettore Carucci Trio)

21/10/2007

Synopsis (Antonio Tosques Quartet)

11/08/2007

Nel frattempo (Mauro De Leonardo)

16/06/2007

Danza degli Spiriti (Gionni Di Clemente)

16/06/2007

Après la Nuit (Rino Arbore artrio + Giovanni Amato )

21/05/2007

Canto alla Terra (Daniele Di Bonaventura)

05/05/2007

Alba (Nicola Andrioli)

24/04/2007

Still Waters (Kenny Wheeler - Brian Dickinson)

27/01/2007

Oltretango (Paolo Russo & Band au Neon )

26/11/2006

Pure Soul (Andrea Sabatino)

31/08/2006

Changing Trane - The music of John Coltrane (Scrignoli - Martino - Laviano )

31/07/2006

Legend (Raffaele Casarano & Locomotive)





Video:
Maurits Roes New Trio "Live Public Library"
The Hague - OlandaMaurits Roes (piano) Andrea Di Biase (doublebass) Matteo Fraboni (drums)...
inserito il 02/11/2009  da masmella - visualizzazioni: 1961
Alexander Platz Jazz Club
Fabio Zeppetella -guitarDario Deidda -bass Aruan Ortiz -piano Young Italian jazz talent Matteo Fraboni -drums...
inserito il 01/11/2009  da masmella - visualizzazioni: 2331


Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 2.086 volte
Data pubblicazione: 18/12/2011

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti