Jazzitalia - Recensioni - Florian Hoefner: Coldwater Stories
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

12.500 euro destinati per una Borsa di Studio "Giorgia Mileto". promossa dalla famiglia e dal Saint Louis College of Music per i Corsi accademici di Jazz & Popular Music..

Corso in Rebranding e Self-Promotion nel Music Business. A cura di Fiorenza Gherardi De Candei e Alceste Ayroldi.

E' morto Jimmy Cobb.

Solo un arrivederci per Umbria Jazz. Costretti ad annullare l'edizione del 2020, sono già riprogrammati alcuni concerti esclusivi per l'edizione 2021!.

Aldo Bassi, trombettista, direttore d'orchestra, insegnante e leader di varie band, è venuto a mancare a Latina..

Saint Louis Club House, il nuovo salotto musicale ideato dal Saint Louis per ascoltare, vedere e degustare la musica comodamente dal divano di casa, in tempi di emergenza Covid-19. .

McCoy Tyner, icona del pianismo e del jazz, se ne è andato. Aveva 81 anni. .

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEPORE Fabio (voce)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            TATONE Angelo (chitarra)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
Florian Hoefner
Coldwater Stories



Origin Records (2017)

1. The Great Auk
2. Migration
3. The Send
4. The Way of Water
5. Never Lost
6. Iceberg
7. Green Gardens
8. Sunrise Bay
9. Iceberg
10. With the North Atlantic

Florian Hoefner - piano

Recorded at Sendesaal, Bremen on May 7 & 8, 2016


La Sendesaal di Brema è una delle sale da concerto più importanti della Germania. In questa sala, costruita nel 1952 per Radio Brema, totalmente insonorizzata, interamente rivestita in legno, oggi monumento tutelato, il 12 luglio 1973 Keith Jarrett registrò parte del suo secondo disco live in piano solo, lo splendido «Solo Concerts: Bremen / Lausanne».

Qui nel 2016 il pianista tedesco Florian Hoefner è venuto a registrare il suo primo cd per solo pianoforte. Stabilitosi in Canada dopo gli studi musicali a New York, Hoefner vanta oggi una notevole discografia, con tre cd del suo quartetto («Songs Without Words», «Falling Up» e «Luminosity»), altri a nome del gruppo Subtone, e altri da sideman.

Per questa sua prima prova in solitudine, nella quale ha inserito anche quattro brani registrati innanzi al pubblico, si è ispirato ai paesaggi marittimi e alla fauna dell'isola di Terranova, da attento amante della natura quale deve essere. L'acustica incomparabile della sala e la grande qualità dello strumento utilizzato hanno spianato la strada al talento compositivo e alla vasta cultura musicale di Hoefner, che va dal primo Novecento europeo al piano jazz più profondo e intimistico, senza trascurare momenti di placida solarità, con un bilanciato interscambio tra parti scritte e improvvisazione. Se nel disco prevalgono certamente i momenti delicati e introspettivi, in almeno tre composizioni (The Send, il dichiarato omaggio a Jarrett Green Gardens e Sunrise Day) Hoefner lascia che dalle sue dita sgorghi un pianismo decisamente vivace e coinvolgente.
 
Un cd decisamente consigliabile a tutti gli amanti del piano solo.

Vincenzo Fugaldi per Jazzitalia













Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 360 volte
Data pubblicazione: 21/04/2018

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti