Jazzitalia - Rural Electrification Orchestra: Col fiato sospeso
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

McCoy Tyner, icona del pianismo e del jazz, se ne è andato. Aveva 81 anni. .

Arriva a Roma dal 4 al 27 marzo "Inspirational Women": 27 artiste per la grande rassegna che unisce musica. Una grande rassegna che mette in scena valori, energie e storie ispiranti.

Ottava edizione del Torino Jazz Festival, un omaggio al jazz in tutte le sue declinazioni espressive. In cartellone, insieme ai grandi nomi internazionali, artisti di ricerca ed eccellenze del territorio. .

Grace DB lancia "Donna 3.0": Il suo primo album d'esordio parla del ruolo della donna nella società contemporanea, di scelte personali ed equilibri che si trasformano.

New Echoes. Rassegna di Nuova Musica Svizzera a Venezia (4a edizione) con realtà musicali che si muovono attorno ai linguaggi contemporanei del jazz, della ricerca multidisciplinare, dell'indie-rock e dell'elettronica..

Prospettive Sonore a Foggia: 5 eventi di Jazz Crossover, progetti inediti e di ricerca con, tra gli altri, Roberto Ottaviano, Tom Kirkpatrick e Brian Charette..

Addio a Giorgia Mileto, Con grande dolore apprendiamo della scomparsa della responsabile ufficio stampa del Saint Louis College of Music di Roma e di vari festival internazionali della capitale. .

Vic Juris, chitarrista jazz, noto soprattutto per il suo importante ruolo nella band di Dave Liebman, è mancato il 31 dicembre 2019. Era ricoverato al St. Barnabas Medical Center di Livingston, New Jersey..

Musica, poesia, racconti e tanto altro per la V Edizione di Case Ospitanti a Matera, una suggestiva iniziativa che riempie la città di cultura e di conviviale stare insieme..

E' morto Mario Guidi, uno dei più illuminati manager del mondo del jazz, padre del pianista Giovanni e titolare della MGM Produzioni Musicali, agenzia tra le migliori e serie a livello internazionale.

Bergamo Jazz: Maria Pia De Vito firma l'edizione del 2020 con un cartellone che rende la manifestazione tra le migliori per respiro e profondità a livello europeo.

Pianisti di altri mondi, 7 + 1 concerti dal jazz alle sonorità contemporanee. Tornano a Milano i concerti delle domeniche mattina in una rassegna ideata da Gianni Morelenbaum Gualberto in collaborazione con la Società del Quartetto di Milano e il Teatro Franco Parenti.

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Umbria Jazz Winter 2019: Cinque giorni di musica da mezzogiorno alle ore piccole, novanta eventi, sette location nel centro storico di Orvieto, trenta band, più di centocinquanta musicisti, una rappresentanza di altissimo livello del jazz italiano. .

Songwriting Camp. Il Saint Louis sostiene le idee di giovani artisti, musicisti e cantautori con un corso gratuito e a numero chiuso realizzato con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell'ambito del programma "Per Chi Crea"..

Sotto le stelle del Gianicolo, prosegue la terza edizione del Festival "GIANICOLO IN MUSICA 2019 con grandi protagonisti del Jazz.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
Rural Electrification Orchestra
Col fiato sospeso



Claire de lune music 2010

1. Blues in piedi
2. Big Eyes
3. Chili con carne
4. Col fiato sospeso
5. Canto per la guerra
6. Circus Drum
7. Volontario all'interrogazione
8. Base luna
9. Ornette
10. El Paso
11. Lost

Massimo Spano - Contrabbasso
Matteo Marongiu - Contrabbasso
Riccardo Pittau - Tromba
Daniele Pasini - Sax Contralto
Alessandro Angiolini - Sax Tenore
Mauro Piras - Trombone
Simone Schirru - Chitarra
Roberto Migoni - Batteria


A metà strada tra il free jazz e la struttura composita, il progetto di Massimo Spano gioca intorno al suono delle grandi orchestre jazz, dissacrandone – con particolare garbo – gli stilemi e l'aplomb. Un orchestra sui generis dal doppio contrabbasso, con lo stesso Spano, anche compositore e arrangiatore dei brani su partiture, e Matteo Marongiu. Quattro fiati: Pittau alla tromba, Pasini al contralto, Angiolini al tenore e Piras al trombone. La sezione ritmica è completata da Schirru alla chitarra e Migoni alla batteria. Si ascolta la freschezza delle parti annotate, ben tornita da quelle frutto della libera improvvisazione, tutte amalgamate a dovere e con marcato spirito di partecipazione emotiva di tutti. Gli umori gershwiniani, le canzoni di Cole Porter, gli echi ellingtoniani si infrangono, nel costante crescendo di ogni singolo brano, sui coriacei scogli della lezione ornettiana, come accade in Big Eyes che vede curvare la massa sonora verso le aspre giravolte del free, oppure in Chili con carne dal fraseggio ritmico "exotico".

Un'ottima prova collettiva e di particolare pregio, anche per non aver cercato di imitare alcuno, dando l'impressione di essersi divertiti e, per il che, di divertire l'ascoltatore. Il tutto senza particolari riferimenti a proclami ideologico-musicologici che affannano i soliti benpensanti. E questa è un'altra dote aggiunta al lavoro.

Alceste Ayroldi per Jazzitalia







Articoli correlati:
06/07/2014

The Sleepwalker (Massimo Spano Rural Electrification Orchestra)- Gianni Montano

15/04/2014

Open Letter To Mingus (Matteo Marangiu)- Gianni Montano

25/01/2014

Soundscape (Stefano D'anna Quartet)- Alceste Ayroldi

13/10/2013

Quattro chiacchiere con...Daniele Pasini : "Se il jazzista comincia a pensarsi come musicista, allora il jazz ha la speranza di aprirsi." (Alceste Ayroldi)

27/09/2011

Music In The Pentecost Day (Giko Pavan, Daniele Pasini)- Sergio Raffiotta

22/01/2011

Progetto nudo (Simone Schirru) - Cinzia Guidetti

18/10/2009

L'arte della Guerra (Francesco Cusa "Skrunch") - Giuseppe Mavilla

28/06/2009

Guitto Gargle (Guitto Gargle) - Enzo Fugaldi

23/11/2008

AlephZero (Daniele Pasini Project)







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 2.220 volte
Data pubblicazione: 31/07/2010

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti