Jazzitalia - Luigi Ruberti : Dedicated To Bill Evans
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

E' morto Roy Hargrove!! Il geniale trombettista statunitense è deceduto il 2 novembre 2018. Il cordoglio dei musicisti e della comunità tutta in ricordo del suo grandioso talento..

Nuovo appuntamento di Storie di Vinile, interamente dedicato a Ennio Morricone per il suo novantesimo compleanno.

Giordano in Jazz Winter 2018: Bollani, Cincotti, Level 42, Alex Han e il gospel natalizio per l'edizione winter 2018, nella stupenda cornice del Teatro Umberto Giordano e non solo..

26ma edizione di Umbria Jazz Winter: nel cartellone i più bei nomi del jazz italiano e personaggi di culto del jazz americano. Una edizione che si segnala anche per alcune esclusive. .

Jazz Concept: Forme e Linguaggio Moderno del Jazz. workshop intensivo dedicato allo studio melodico del linguaggio jazzistico a cura del CEMM.

Ventisettesima Edizione per l'EFG London Jazz Festival, unanimemente riconosciuto come uno degli eventi più sfavillanti all'interno dell'offerta culturale della capitale inglese.

Sessantesimo anniversario del Bologna Jazz Festival, sui palchi e nei club anche di Modena e Ferrara, con un ricco programma e molti eventi didattici, culturali .

Chick Corea, John Scofield, Joe Lovano, Enrico Rava, Pat Martino tra i nomi di spicco del Padova Jazz Festival che si terrà dal 13 ottobre al 24 novembre.

Esce il 19 ottobre "La Fenice", registrazione del concerto che Keith Jarrett ha tenuto a Venezia nel luglio 2006.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Antonino (chitarra)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
Luigi Ruberti
Dedicated To Bill Evans



Splasc(h) (2011)

1. My Bells (B. Evans - L. Gene) - 4:46
2. Very Early (B. Evans - H. Carol) - 6:17
3. Time Remembered (B. Evans) - 6:11
4. Bill´s Hit Tune (B. Evans) - 6:43
5. Peace Piece (B. Evans) - 2:41
6. Maxine (B. Evans) - 6:02
7. We Will Meet Again (B. Evans) - 7:58
8. Carnival (B. Evans) - 4:33
9. Epilogue (B. Evans) - 4:34

Luigi Ruberti - contrabbasso
Mark Sherman - vibrafono 1,4,5,6,7,8
Gianfranco Campagnoli - tromba e flicorno
Mimmo Napolitano - piano
Giuseppe La Pusata - batteria



Reinterpretare i classici di Bill Evans è sicuramente una sfida molto impegnativa ma estremamente stimolante per un musicista, specialmente quando si prova ad immaginare un organico differente dal trio originale e si pensa a nuovi arrangiamenti. Luigi Ruberti, contrabbassista napoletano di solida formazione classica, qui al suo terzo album (dopo "Mosaico" del 2004 e "Sud a Levante" del 2007), ha realizzato "Dedicated to Bill Evans" con una formazione abbastanza insolita, costituita da pianoforte, contrabbasso, batteria, tromba/flicorno e con il vibrafono dell'americano Mark Sherman, special guest. Ruberti ha curato personalmente anche tutti gli arrangiamenti e le elaborazioni.

Il cd ci offre nove classici evansiani, da My Bells a Time Remembered, da Peace Piece a We Will Meet Again, da Very Early ai meno frequenti Maxine e Carnival, e si chiude con una raffinatissima Epilogue, che qui viene estesa per oltre quattro minuti di bella improvvisazione in contrapposizione alla versione originale evansiana, che era una pennellata di grande intensità ma di brevissima durata.

Tutti i pezzi vengono riproposti in chiave moderna, con gli attenti e sapienti arrangiamenti di Ruberti, ma al tempo stesso rispettosa del sentimento, della delicatezza e del gusto dell'autore.
Sherman al vibrafono e Campagnoli alla tromba e al flicorno si spartiscono equamente gli spazi ed i temi. Ma anche lo stesso contrabbasso di Ruberti è uno strumento trainante e protagonista, che dialoga con gli altri due solisti con pari dignità, apportando frasi, idee, proposte, domande e risposte, proprio come insegnò il grande Scott Lafaro durante gli anni della sua fulgida presenza nel celeberrimo trio evansiano, rivoluzionando per sempre il ruolo del contrabbasso nel jazz.

Mimmo Napolitano al pianoforte non vuole affatto imitare Evans, ma reinterpreta sapientemente il ricco materiale evansiano con gusto contemporaneo e con molta misura, dimostrando di avere in ogni caso profondamente assimilato lo spirito e le modalità improvvisative del grande Evans ed il suo concetto fondamentale di interplay. La batteria di La Pusata in taluni momenti ricorda nel colore dei piatti e nello swing lento lo stile di Elliot Zigmund, uno degli ultimi batteristi di Bill Evans.

Jazz bianco, jazz che tende sicuramente più verso l'Europa che verso l'America del bop. Vi si ritrova tutto quel grandissimo patrimonio armonico derivato dalla musica classica a cavallo tra i due secoli, 800 e 900, dalla quale Bill Evans trasse profonda ispirazione.

In questo cd viene rispettata quell'atmosfera sempre delicata e molto espressiva che fu una delle principali caratteristiche del tocco di Bill Evans e che Mark Sherman riesce a ricreare con grande sensibilità anche attraverso il timbro del vibrafono. Sherman, nelle liner notes del cd esprime tutta la sua gioia ed emozione per aver condiviso questa esperienza con i bravi Ruberti, Campagnoli, La Pusata e Napolitano e si dichiara certo che se Bill Evans avesse potuto ascoltare queste registrazioni sarebbe stato felice di questo lavoro, frutto della grandissima eredità da lui lasciata ai musicisti di oggi.

Rossella Del Grande per Jazzitalia









Articoli correlati:
09/10/2017

La Stanza Dei Colori (Amanda Desidery)- Alceste Ayroldi

10/08/2015

Spirit Guajira (Guido Russo)- Nicola Barin

02/06/2015

The Collective Personnel (Project Them)- Gianni Montano

01/02/2015

Volevo essere Bill Evans. Storie di Jazz (Sergio Pasquandrea)- Alceste Ayroldi

17/03/2014

Different Ways (Aldo Farias)- Francesco Favano

28/12/2013

Quattro chiacchiere con...Giuseppe Mirabella: "Con i tempi che stiamo vivendo non puoi più dare per scontato che farai il musicista per il resto della tua vita..." (Alceste Ayroldi)

11/12/2013

Jim Hall (1930 - 2013): "Listening is still the key" - Jim Hall

12/08/2013

Vicenza Jazz New Conversations (IIa parte): l'Orchestra del Teatro Olimpico con Enrico Pieranunzi e Pedro Javier Gonzales, la Mike Stern/Bill Evans Band per la XVIII Edizione di Vicenza Jazz New Conversations intitolata "Nel fuoco dei mari dell'Ovest. West Coast and the Spanish Tinge" (Giovanni Greto)

03/08/2013

Torino Jazz Festival 2013: "...coniugare il fatto artistico con il lato ricreativo. Divertire con la cultura." (Gianni Montano)

07/04/2013

Il Viaggio di Sindbad (Giuliana Soscia & Pino Jodice Quartet)- Gianni Montano

27/11/2011

The Big Love: Life and Death with Bill Evans (Laurie Verchomin)- Rossella Del Grande

04/12/2010

Etnodie (Paolo Palopoli - Sergio Forlani)- Sergio Raffiotta

27/08/2010

For A Walk Inside (Sergio Di Natale) - Fabrizio Ciccarelli e Andrea Valiante

31/07/2010

Everybody digs Bill Evans (Bill Evans)- Giovanni Greto

15/05/2010

Intervista a Roberto Mattei per la presentazione del suo album "A Time Remembered" dedicato a Bill Evans: "...in ogni arrangiamento prevedo la "ristrutturazione" delle composizioni non lasciandole mai nelle proprie forme originali ma apportando loro sempre elementi di rivisitazione nelle strutture sia formali sia armoniche e l'intento è quello di far confluire i linguaggi sia classico sia jazzistico senza privarli delle loro naturali caratteristiche espressive." (Eva Simontacchi)

02/05/2010

What's New (Sergio Di Natale & a.s.s.o) - Fabrizio Ciccarelli e Andrea Valiante

11/04/2010

The Complete Legendary Sessions (Chet Baker/Bill Evans) - Alceste Ayroldi

05/04/2010

Nal Tarahara (Bruno Marinucci Trio)- Rossella Del Grande

06/03/2010

"At home with Zindars" di Luciano Troja. La scoperta di un compositore amato da Bill Evans (Rossella del Grande)

06/03/2010

At Home With Zindars (Luciano Troja)- Francesco Martinelli

22/11/2009

Maison Maravilha (Joe Barbieri)- Rosanna Perrone

06/06/2009

Orfeu Negro (Effetto Musica Ensemble Incontra Claudia Marss)

20/04/2009

Bill's Heaven - To Bill Evans (Trio)

19/10/2008

Kind Of Blue (50th Anniversary De Luxe Edition) (Miles Davis)

29/08/2008

The Past Inside The Present (Gianfranco Continenza)

15/06/2008

LEZIONI (piano): "In breve 9", un brano dedicato al grande Bill Evans (Massimo Colombo)

19/02/2008

Sud a Levante (Luigi Ruberti)

23/12/2007

Palavras de Amor (Effetto Musica Ensemble e Claudia Marss)

01/11/2007

LEZIONI (piano): Pentatoniche e accordi per quarta (Claudio Angeleri)

17/03/2007

Things I See (Mino Lanzieri)

11/02/2007

Intervista a Eddie Gomez: "Tutto ciò che io ho studiato, tutto ciò a cui mi sono interessato, non è stato premeditato. Il mio interesse si è sviluppato col tempo. A 21 anni forse potevo dire di aver appreso qualcosa di questa storia, e di quella e di quell'altra ... Poi, nei miei anni succesivi con Bill Evans, ho appreso ancora di più della tradizione ... e sto ancora imparando..." (Adriana Augenti)

14/12/2006

Intervista a Rita Marcotulli: "Credo però anche che sia molto importante trovare una propria voce, raccontare la propria storia, non quella di qualcun altro, altrimenti si diventa solo dei grandi interpreti, come gli esecutori di musica classica. Non è poco, perchè non è facile interpretare qualcun altro. Però il jazz non è musica scritta come la musica classica: vale la pena dipingere il quadro di un altro pittore?" (Antonio Terzo)

10/11/2006

Nuova gallery direttamente dal Blue Note di Milano (Enrico Barberis)

16/12/2005

Mosaico (Luigi Ruberti Quartet)

11/03/2005

Bill Evans nel ricordo di una serata nata con diffidenza e trasformatasi in un momento irripetibile, unico, come solo un grande di quel calibro avrebbe potuto fare...(Alberto Grimoldi)

14/11/2004

LEZIONI (piano): Bill Evans e i pianisti di Davis. (Claudio Angeleri)





Video:
Progetto Luigi Ruberti "Dedicated to Bill Evans"
Progetto Luigi Ruberti "Dedicated to Bill Evans"...
inserito il 17/02/2011  da domingo7337 - visualizzazioni: 4349
Bill Evans: tutta la musica in un 'tocco'
...
inserito il 15/02/2010  da azionecreativa - visualizzazioni: 3306
Bill Evans - Autumn leaves
...
inserito il 06/01/2010  da PianoGreatest - visualizzazioni: 3300
Bill Evans Trio Helsinki 1970
...
inserito il 29/12/2009  da RareJazzVideos - visualizzazioni: 3145
Bill Evans Trio 1962 with Paul Motian - Nardis
...
inserito il 23/12/2009  da RareJazzVideos - visualizzazioni: 3051
LUIGI RUBERTI QUARTET GUEST MARK SHERMAN
Luigi Ruberti Quartet special guest Mark Sherman live museo archeologico di Napoli 6/12/09Luigi Ruberti (Bass)Mark Sherman (Vibes)Gianfranco Campagnol...
inserito il 06/12/2009  da mastjazz - visualizzazioni: 4760
Bill Evans But Beautiful
...
inserito il 24/07/2009  da JATLOZ - visualizzazioni: 2615
Bill Evans Lee Konitz - My Melancholy Baby
Bill Evans Lee Konitz - My Melancholy Baby, Piano- Bill Evans, Alto Sax- Lee Konitz, Bass-Niels-Henning Ørsted Pedersen, Drums- Alan Dawson, LP....
inserito il 23/04/2009  da lepadekor - visualizzazioni: 3265
Bill Evans Trio Time Remembered The Jazz Set 71
...
inserito il 19/04/2009  da Drjisra - visualizzazioni: 2931
Bill Evans Trio 1978 Nardis
...
inserito il 23/03/2009  da sigmundgroid - visualizzazioni: 2675
Bill Evans interveiw 1970
...
inserito il 21/02/2009  da symbolkid - visualizzazioni: 2771
Oscar Peterson Trio - You Look Good to Me @ Amsterdam
The Oscar Peterson Trio performing the piece You Look Good to Me at Het Concertgebouw in Amsterdam, the Netherlands. I don't think the Oscar Peterson ...
inserito il 03/01/2009  da boasdubbelman - visualizzazioni: 3523
Bill Evans & Kenny Burrell - A Child Is born (1978)
Montreux 1978...
inserito il 18/01/2008  da bobjazz11 - visualizzazioni: 2856
Bill Evans - Some Other Time
...
inserito il 17/01/2008  da Crus072 - visualizzazioni: 3053
Bill Evans 1966 Interview
...
inserito il 11/01/2008  da GustavoAgatiello - visualizzazioni: 2785
Bill Evans - Billie's Bounce
...
inserito il 28/12/2007  da garausamuele - visualizzazioni: 3103
Bill Evans - "I Loves You Porgy" Solo - NYC 1969
...
inserito il 19/11/2007  da svsugvcarter - visualizzazioni: 3345
Bill Evans - The Creative Process and Self-Teaching
...
inserito il 20/10/2007  da sareston - visualizzazioni: 2726
Bill Evans - The Creative Process and Self Teaching 2
...
inserito il 20/10/2007  da sareston - visualizzazioni: 2744
Herbie Hancock - Chameleon
Herbie Hancock, Bill Evans (II), Darryl Jones - [1988] - Chameleon [Live in Montreux]...
inserito il 14/04/2007  da palanzana - visualizzazioni: 3542
Bill Evans - Jazz Piano Workshop - Beautiful Lov
...
inserito il 09/04/2007  da jane8948 - visualizzazioni: 2900
The Bill Evans Trio - Summertime (1965)
'Summertime' by The Bill Evans Trio. Recorded in London, 19 March 1965, for the UK TV series Jazz 625. Bill Evans on piano, Chuck Israels on bass, Lar...
inserito il 23/01/2007  da ricardo266 - visualizzazioni: 3022
The Bill Evans Trio - Come Rain Or Come Shine (1965)
'Come Rain Or Come Shine' by The Bill Evans Trio. Recorded in London, 19 March 1965, for the UK TV series Jazz 625. Bill Evans on piano, Chuck Israels...
inserito il 23/01/2007  da ricardo266 - visualizzazioni: 2747
Bill Evans Trio - Gloria's Step
Bill Evans Trio- In The Jazz Set '72 - Gloria's Step...
inserito il 10/11/2006  da jane8948 - visualizzazioni: 3273
Bill Evans Trio - My Romance (tune3)
Iowa 1979. With Marc Johnson - bass & Joe Labarbera - drums....
inserito il 29/10/2006  da fopstra - visualizzazioni: 2974
Bill Evans - Waltz For Debby
Bill Evans - Waltz For Debby,players' cast shown in comment of [lk2u] and [stefshop].thanks for the information....
inserito il 19/10/2006  da jane8948 - visualizzazioni: 3114
Bill Evans-My Foolish Heart
Bill Evans : piano,Larry bunker : drum , Chuck Israel : bass....
inserito il 24/09/2006  da jane8948 - visualizzazioni: 3047
Sunday at the Village Vanguard - Bill Evans
...
inserito il   da jane8948 - visualizzazioni: 2926
Bill Evans | Sunday at the Village Vanguard
...
inserito il   da jane8948 - visualizzazioni: 3146


Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 5.159 volte
Data pubblicazione: 12/03/2011

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti