Jazzitalia - Recensioni - Myra Melford + Ben Goldberg: Dialogue
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

XXXVIII Edizione di Roccella Jazz Festival 2018 - Rumori Mediterranei: Un omaggio all'Italia, al contributo italiano offerto alla musica di tutto il mondo.

Seconda edizione del Premio Internazionale "Pino Massara" per giovani compositori di musica pop e jazz. Premi per un totale di 25.000 euro.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            AUTINO Adriano (chitarra)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            RONCA Marco (piano)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VIGNALI Michele (sax)
Myra Melford + Ben Goldberg
Dialogue



BaG Production (2016)

1. An Unexpected Visitor (Melford)
2. Your Life Here (Goldberg)
3. The Kitchen (Melford)
4. Miniature (Melford)
5. City of Illusion (Melford)
6. Moonless Night (Melford)
7. 1 Through 8 (Goldberg)
8. Be Melting Snow (Melford)
9. Passing Phase (Goldberg)
10. Montevideo (Melford)
11. 9 + 5 (Goldberg)
12. Chorale (Melford)
13. Anymore (Goldberg)

Myra Melford - piano
Ben Goldberg - clarinet

Recorded November 2014 at Firehouse 12, New Haven


Myra Melford è una pianista statunitense d'avanguardia, cresciuta in un ambiente intellettualmente stimolante, prestigiosa docente; Ben Goldberg è un valido clarinettista parimenti statunitense, che ha iniziato la propria carriera suonando klezmer. Quasi coetanei (Goldberg è più giovane di un paio d'anni), hanno entrambi una pregressa attività in diverse formazioni, e hanno qui messo insieme le loro variegate esperienze creative per confrontarsi su proprie composizioni originali. Brani brevi – il più esteso dura sei minuti -, approccio alla materia sonora concentrato e meditativo, suono limpido e diretto, i due interagiscono in totale sintonia, ricorrendo a numerosi passaggi scritti, delicati unisoni, accompagnandosi efficacemente a vicenda nei momenti improvvisativi. Una musica a tratti leggibile e melodica come ad esempio in Moonless Night, 1 Through 8, Passing Phase, Chorale e nel conclusivo Anymore, che svela a ogni ascolto trame preziose e conduce l'ascoltatore aperto e partecipe verso un cammino di placida bellezza.

Vincenzo Fugaldi per Jazzitalia













Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 124 volte
Data pubblicazione: 24/06/2018

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti