Jazzitalia - Aurora Curcio: D'onde
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Ottava edizione del Torino Jazz Festival, un omaggio al jazz in tutte le sue declinazioni espressive. In cartellone, insieme ai grandi nomi internazionali, artisti di ricerca ed eccellenze del territorio. .

Grace DB lancia "Donna 3.0": Il suo primo album d'esordio parla del ruolo della donna nella società contemporanea, di scelte personali ed equilibri che si trasformano.

New Echoes. Rassegna di Nuova Musica Svizzera a Venezia (4a edizione) con realtà musicali che si muovono attorno ai linguaggi contemporanei del jazz, della ricerca multidisciplinare, dell'indie-rock e dell'elettronica..

Prospettive Sonore a Foggia: 5 eventi di Jazz Crossover, progetti inediti e di ricerca con, tra gli altri, Roberto Ottaviano, Tom Kirkpatrick e Brian Charette..

Addio a Giorgia Mileto, Con grande dolore apprendiamo della scomparsa della responsabile ufficio stampa del Saint Louis College of Music di Roma e di vari festival internazionali della capitale. .

Vic Juris, chitarrista jazz, noto soprattutto per il suo importante ruolo nella band di Dave Liebman, è mancato il 31 dicembre 2019. Era ricoverato al St. Barnabas Medical Center di Livingston, New Jersey..

Musica, poesia, racconti e tanto altro per la V Edizione di Case Ospitanti a Matera, una suggestiva iniziativa che riempie la città di cultura e di conviviale stare insieme..

E' morto Mario Guidi, uno dei più illuminati manager del mondo del jazz, padre del pianista Giovanni e titolare della MGM Produzioni Musicali, agenzia tra le migliori e serie a livello internazionale.

Bergamo Jazz: Maria Pia De Vito firma l'edizione del 2020 con un cartellone che rende la manifestazione tra le migliori per respiro e profondità a livello europeo.

Pianisti di altri mondi, 7 + 1 concerti dal jazz alle sonorità contemporanee. Tornano a Milano i concerti delle domeniche mattina in una rassegna ideata da Gianni Morelenbaum Gualberto in collaborazione con la Società del Quartetto di Milano e il Teatro Franco Parenti.

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Umbria Jazz Winter 2019: Cinque giorni di musica da mezzogiorno alle ore piccole, novanta eventi, sette location nel centro storico di Orvieto, trenta band, più di centocinquanta musicisti, una rappresentanza di altissimo livello del jazz italiano. .

Songwriting Camp. Il Saint Louis sostiene le idee di giovani artisti, musicisti e cantautori con un corso gratuito e a numero chiuso realizzato con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell'ambito del programma "Per Chi Crea"..

Sotto le stelle del Gianicolo, prosegue la terza edizione del Festival "GIANICOLO IN MUSICA 2019 con grandi protagonisti del Jazz.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            THE JIM DANDIES (gruppo)
Aurora Curcio
D'onde



Improvvisatore Involontario (2011)

1. Note dell'autore
2. D'onde-Ponente
3. A zonzo
4. Echi
5. Incontri
6. Levante

Aurora Curcio - piano & compositions
Domenico Ammendola - clarinet
Carmelo Coglitore - soprano & tenor sax, bass clarinet
Andrea Avena - bass
Francesco Cusa - drums


Un disco di soli ventotto minuti, ma che contiene in sintesi tante idee e referenze da farlo risultare alquanto completo ed esaustivo.

Contrariamente al nome dell'etichetta, "Improvvisatore involontario", qui siamo in presenza di una compositrice, praticamente esordiente, la calabrese Aurora Curcio. Si comincia con un piano solo di meno di quattro minuti. In questo breve preambolo si pone in evidenza una cifra stilistica in cui si possono cogliere le influenze di una Marylin Crispell o di un Paul Bley, mutuate attraverso un linguaggio sospeso, pensoso, essenziale, armonicamente ambiguo. Dopo questa introduzione ricca di pause, silenzi e riprese cariche di sottintesi, si affaccia un brano più "jazzistico", quasi una ballad. Il tema è esposto dai due fiati all'unisono e "dietro", il quintetto suona una musica malinconica, evocativa, affascinante.

"A zonzo" si apre con un duetto cameristico fra i due clarinetti. Il dialogo è impregnato di uno swing più interno che esterno, ma ben avvertibile. Dopo diverse divagazioni, il colloquio va a "quagliare" in una melodia più leggibile, in un valzer un po' sgangherato, dove tutti si lasciano un po' andare privi di remore di fondo.
Senza soluzione di continuità Francesco Cusa si lancia in un assolo compositivo che fa da battistrada alle note raddoppiate e triplicate delle ance, ai fischi, ai rumori cercati e risolti in suoni più regolari di "Echi". Dopo uno stop si fa avanti un vero e proprio blues con il clarinetto a comandare il gioco su atmosfere trasudanti storia e tradizione, rivissute con occhio e orecchio contemporaneo. E' magistrale nell'ultima parte del pezzo, fra l'altro, l'assolo denso di groove e di significati del bassista Andrea Avena.

Non c'è modo di distrarsi, perché parte un tema bop, nella traccia "Incontri", con tanto di "chase" fra Ammendola e Coglitore, decisamente a loro agio anche in un ambito mainstream, con ascendenze cool. I due musicisti proiettano, in un certo senso, le ombre di Konitz e Marsh in un contesto straniante o straniato, ma sono assolutamente rispettosi della tradizione.

"Levante" chiude il cd ed è un omaggio sghembo a John Coltrane, poiché rimanda decisamente alle atmosfera dei dischi dell'ultimo periodo di attività del grande sassofonista, ma si conclude prima di sviluppare l'intuizione o l'intenzione appena accennate nel minuto e mezzo di durata del brano.

Aurora Curcio con questo Cd riesce a ricomporre generi e stili della storia del jazz in una specie di Bignami personalizzato, filtrato attraverso la sua sensibilità e la sua cultura, che riguarda anche "altre" scene, oltre la musica afroamericana. Non si può che apprezzare e scrivere sottolineato sull'agenda il nome di questa esordiente. La pianista e compositrice manifesta, infatti, una concezione già bene strutturata della musica. E' coraggiosa e sfacciata il giusto per consigliarci di seguirla nelle sue prossime uscite in concerto o su disco. Non dovremmo restare delusi, viste le premesse.

Gianni Montano per Jazzitalia








Articoli correlati:
27/10/2019

Black Power (Francesco Cusa & The Assassins meets Duccio Bertini)- Gianni Montano

05/10/2019

Oltremente - Ibla Jazz 019: "...un festival che si distingue per l'elevata qualità delle scelte artistiche e l'incomparabile bellezza anche gli spazi utilizzati..." (Vincenzo Fugaldi)

27/08/2016

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei XXXVI: ""Sisong. Una canzone per Siso" il titolo dell'edizione 2016 dello storico festival calabrese, il primo senza la presenza del senatore Sisinio Zito, fondatore del festival deceduto dopo lunga malattia il 6 luglio scorso." (Vincenzo Fugaldi)

13/12/2015

Sphere (Try Trio)- Niccolò Lucarelli

11/10/2015

Love (Francesco Cusa & The Assassins)- Antonella Chionna

16/11/2014

Il giro d'Italia a bordo di un disco: Francesco Cusa, Improvvisatore Involontario: "Il jazz è musica di sincretismi, senza una dialettica costante finisce per cristallizzarsi in schematismi e idiomi surreali..." (Alceste Ayroldi)

19/10/2014

Meets Mahler (Sonata Islands (Giovanni Falzone))- Valeria Loprieno

24/08/2014

The Fourth Door (Tan T'ien)- Gianni Montano

06/04/2014

Flowers In The Garbage (Francesco Cusa 'Vocal Naked Musicians')- Gianni Montano

07/04/2013

The American Dream (Marco Cappelli’s Italian Surf Academy)- Gianni Montano

23/12/2012

Altai (Skinshout & Xabier Iriondo)- Gianni Montano

16/08/2012

With Strings And Museum Workshop (Carmelo Coglitore)- Gianni Montano

05/02/2012

Mansarda (Mansarda)- Gianni Montano

07/11/2010

The River Will Carry Me (Pasquale Laino) - Alceste Ayroldi

03/01/2010

Francesco Cusa, Gianni Gebbia, Alessandro Salerno a Roma presso Il Baffo della Gioconda: "Questi tre giovani musicisti dimostrano di saper rimanere sempre "dentro" alla performance, sfruttando in modo innovativo le potenzialità dei loro strumenti, dandosi ciascuno il turno nel "trascinare" gli altri, senza perdere mai concentrazione e l'interplay è davvero grandioso." (Laura Mancini)

18/10/2009

L'arte della Guerra (Francesco Cusa "Skrunch") - Giuseppe Mavilla

13/09/2009

Una proposta interessante e innovativa dall'inedito duo Cusa-Matteuzzi: "Un canto che si fa strazio, grido, sofferenza, gioia, tenerezza assumendo un'infinità di sembianze e di plastiche evanescenze..." (Giuseppe Mavilla)

12/09/2009

Due serate dedicate alla musica jazz al Cortile Pandolfi Art Pub di Pozzallo anche se in ambiti antitetici dal punto di vista del linguaggio espressivo. La prima serata ha visto esibirsi l'inedito quartetto del chitarrista Paolo Sorge, la seconda un altro quartetto con l'armonicista Angelo Adamo.

17/03/2007

Improvised music for imaginary films (Nursery Four)

27/12/2004

Teoria & Armonia - Vol. 3 (Andrea Avena)







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 1.564 volte
Data pubblicazione: 22/02/2012

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti