Jazzitalia - Wolfgang Muthspiel: Drumfree
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Si è spento all'età di 95 anni la grande icona della chitarra jazz Franco Cerri..

Annunciato il San Severo Winter Jazz Festival 2021, 7 concerti internazionali dal 29 ottobre al 1 aprile 2022..

Pubblicato "The Rising Sun" il nuovo e quarto album del chitarrista modern jazz Fabrizio Savino.

ECM: le novità in uscita della prestigiosa casa discografica tedesca. .

Open Day del Saint Louis Music School dedicato al Master in I livello in Music Business & Management. .

Al via il Premio Rota 2021. Un'edizione dove accanto alla consegna dei riconoscimenti vi sarà tanta musica dal vivo. .

Morto Don Marquis (4 maggio 1933 - 29 luglio 2021) indimenticabile storico del jazz e autore del volume “In search of Buddy Bolden: first man of jazz".

Ciao Paolo, musica e Jazzitalia in lutto per la scomparsa del sassofonista Pietro Paolo Mannelli. Aveva 84 anni..

Disponibile dal 2 dicembre per Adda Editore il libro "Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra" curato da Alceste Ayroldi.

Pubblicato "Bass Way", il nuovo Metodo Didattico per contrabbasso classico e jazz di Marcello Sebastiani..

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            BELLADELLI Antonio (voce e contrabbasso)
            BLASIOLI Simone (sax)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CASSARA' Elio (chitarra)
            CRISPINO Luca (chitarra)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            CUOCO Ramon (tromba)
            GADDI Piero (pianoforte)
            GHIDONI Davide (tromba)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEPORE Fabio (voce)
            MAZZA Cristina (sax)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            TATONE Angelo (chitarra)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
Wolfgang Muthspiel
Drumfree



Material Records (2011)

1. Ibrahim
2. Tribal Games
3. Sunspot
4. Double Blues
5. This Over That
6. Ralphone
7. The Palace
8. Looking for Elba
9. Raumzeit

Wolfgang Muthspiel - Chitarra Acustica e elettrica
Andy Scherrer - sassofoni
Larry Grenadier - contrabbasso


Nuovo album per il "Wolfgang Muthspiel Trio", produttivo gruppo ancora poco conosciuto in Italia, formato da Wolfgang Muthspiel alla chitarra acustica e elettrica, Andy Scherrer ai sassofoni e Larry Grenadier al contrabbasso.

Le composizioni di questo lavoro, tutte uscite dalla penna dell'austriaco Muthspiel, sono perfettamente bilanciate tra loro. I brani risultano sempre eleganti, raffinati e mai spigolosi. Le composizioni jazz sono una commistione di stili in cui si sentono le forti influenze della musica classica, del blues e anche del rock. Le melodie sono spesso ariose, dolci e cantabili; gli arrangiamenti sempre equilibrati, e l'ottimo tocco dei tre musicisti riesce a rendere il tutto perfettamente bilanciato.

La chitarra, spesso tiene la ritmica lasciando spazio agli altri strumenti, ma quando si ritaglia dei soli questi non sono mai banali. L'influenza di Django Reinhardt si sente sulle corde di Muthspiel che però riesce a mutuarla restituendola con un suo stile personale e mai banale. E anche quando le note del tema sono affidate al sassofono di Andy Scherrer questo risulta sempre discreto, come nella dolce e melanconica "This Over That" o in "Double Blues" dove, duettando con la chitarra, crea degli ottimi incastri melodici e ritmici. Il contrabbasso di Larry Grenadier risulta insieme alla chitarra il motore di questo trio; sempre presente come un'ottima colonna portante, si ritaglia un solo su "Looking for Elba", oppure con l'arco fa sognare sul brano di chiusura "Raumzeit".

Ennesima conferma per il rodato trio con questo nuovo lavoro sicuramente da ascoltare.

Cinzia Guidetti per Jazzitalia







Articoli correlati:
22/11/2020

Angular Blues (Wolfgang Muthspiel)- Alceste Ayroldi

13/09/2019

Where The River Goes (Wolfgang Muthspiel)- Alceste Ayroldi

27/08/2017

Rising Grace (Wolfgang Muthspiel)- Alceste Ayroldi

28/09/2014

Driftwood (Wolfgang Muthspiel)- Alceste Ayroldi

11/11/2012

Gezmataz Festival 2012: L'alto tasso elettrico degli Interstatic e dei Planet Microjam contrapposto alla sublime dinamica del Brad Mehldau trio e allo spettacolo musicale di John Scofield con la sua Hollowbody Band. (G. Montano, A. Gaggero)

16/09/2012

Brad Mehldau Trio: "...un concerto jazz tra i più interessanti dell'estate italiana." (Giovanni Greto)

08/01/2012

Al Bologna Jazz Festival, la ritmica del Pat Metheny Trio si racconta. Bill Stewart: una persona istintiva, sempre alla ricerca di cose nuove. Larry Grenadier: come apprezzare la vita e farsi apprezzare dal pubblico. (Eugenio Sibona)

18/12/2011

Bologna Jazz Festival 2011: L'estasi nietzscheana della prima dei Manhattan Transfer, il momento clou nel sogno di rivedere Pat Metheny e il suo trio con Larry Grenadier e Bill Stewart, l'energia di Christian McBride con il suo giovane trio, la pregevole musica di Fahir Atakoglu insieme ai grandi Horacio "El Negro" Hernandez e Alain Caron, la chiusura con lo Charlot del Jazz, Stefano Bollani, che insieme ai fedelissimi Jesper Bodilsen e Morten Lund ha fatto calare il sipario su un'edizione lunga undici giorni dove grandi nomi sono stati affiancati da giovani promesse. (Eugenio Sibona)

23/10/2010

The crystal paperweight (Ann Malcolm)- Alessandro Carabelli

03/01/2010

Hang on Hippie (Jean-Paul Brodbeck Group) - Giuseppe Mavilla

26/07/2009

Sky & Country (Fly (Turner, Grenadier, Ballard))- Gianmichele Taormina

20/04/2009

Il McCoy Tyner Quartet e l'MGT Trio nell'ambito del Veneto Jazz Winter 2009: "...il trio chitarristico ha regalato un'impeccabile fruizione sonora, fresca e cristallina come l'acqua di una sorgente nel venerdì di Chioggia...Un gran bel concerto, in un ambiente artistico particolare. I musicisti a diretto contatto con il pubblico e mattoni e travi a vista. Un sentore di sacro." (Giovanni Greto)

06/04/2009

Glow (Dhafer Youssef Wolfgang Muthspiel)

14/03/2009

New York Days (Enrico Rava)





Video:
Enrico Rava - Certi angoli segreti
"Certi angoli segreti", from the album "New York Days" (ECM-2009), Enrico Rava, Mark Turner, Stefano Bollani, Larry Grenadier, Pau...
inserito il 17/08/2009  da Jazzfan92 - visualizzazioni: 5394
Larry Grenadier Stefano Bollani ed Enrico Rava New York Days Poggibonsi IGT 2009
Larry Grenadier e il suo contrabbasso capace di farmi pensare a Steve Harris parecchie volte e di riempire ogni singolo vuoto del fluire della musica...
inserito il 06/02/2009  da burde73 - visualizzazioni: 5392


Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 2.351 volte
Data pubblicazione: 08/05/2011

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti