Jazzitalia - Simone Gubbiotti: Essenza/Sinergy
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Edizione Speciale, il nuovo album di Enrico Rava.

Si è spento all'età di 95 anni la grande icona della chitarra jazz Franco Cerri..

Annunciato il San Severo Winter Jazz Festival 2021, 7 concerti internazionali dal 29 ottobre al 1 aprile 2022..

Pubblicato "The Rising Sun" il nuovo e quarto album del chitarrista modern jazz Fabrizio Savino.

ECM: le novità in uscita della prestigiosa casa discografica tedesca. .

Open Day del Saint Louis Music School dedicato al Master in I livello in Music Business & Management. .

Al via il Premio Rota 2021. Un'edizione dove accanto alla consegna dei riconoscimenti vi sarà tanta musica dal vivo. .

Morto Don Marquis (4 maggio 1933 - 29 luglio 2021) indimenticabile storico del jazz e autore del volume “In search of Buddy Bolden: first man of jazz".

Ciao Paolo, musica e Jazzitalia in lutto per la scomparsa del sassofonista Pietro Paolo Mannelli. Aveva 84 anni..

Disponibile dal 2 dicembre per Adda Editore il libro "Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra" curato da Alceste Ayroldi.

Pubblicato "Bass Way", il nuovo Metodo Didattico per contrabbasso classico e jazz di Marcello Sebastiani..

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            BELLADELLI Antonio (voce e contrabbasso)
            BLASIOLI Simone (sax)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPPI Andrea (piano, tastiere)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CASSARA' Elio (chitarra)
            CRISPINO Luca (chitarra)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            CUOCO Ramon (tromba)
            GADDI Piero (pianoforte)
            GHIDONI Davide (tromba)
            INDRA (gruppo)
            LEPORE Fabio (voce)
            MAZZA Cristina (sax)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            TATONE Angelo (chitarra)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)


Simone Gubbiotti
Essenza

1. Days Of Wine And Roses (H. Mancini)
2. Estate/Manha De Carnaval (B. Martino/L. Bonfà)
3. In A Sentimental Mood/Prelude To A Kiss (D. Ellington)
4. Requiem Per Un Sogno (S. Gubbiotti – Ed Comar 23)
5. Stella By Starlight (V. Young)
6. Lidia/Universi Lontani (S. Gubbiotti)
7. Bluesette/Una Lunga Conversazione (T. Thielemans/S. Gubbiotti – Ed. Comar 23) 
8. Like Someone In Love (J. Van Heusen)
9. Blues For Monk (s. Gubbiotti)

Simone Gubbiotti - Chitarra


Simone Gubbiotti

Sinergy

1. Mind The Gap (S. Gubbiotti)
2. Ana Rita (S. Gubbiotti)
3. Simon Blues (S. Gubbiotti)
4. It Could Happen To You (J. Van Heusen)
5. J and J (S. Gubbiotti)
6. Lidia (S. Gubbiotti)
7. Beautiful Love (V. Young)
8. E.N. (S. Gubbiotti)
9. We Will Meet Again (B. Evans)

Simone Gubbiotti - chitarra
Joe Labarbera - batteria
Joe Bagg - hammond

Per il suo secondo album, uscito su etichetta SR Music (2008), il chitarrista Simone Gubbiotti ha scelto di esprimersi unicamente attraverso la voce del suo strumento, senza l'appoggio e l'aggiunta di altri strumenti ritmici. A questo ci ha pensato lui, attraverso una attenta ricerca tra melodia e tecnica polifonica, e attraverso la sua sensibilità di artista generoso e profondo. I brani si snodano, uno dopo l'altro fluidamente, e il disco scorre senza intoppi fino alla fine. Bella la scelta dei brani, e pregevoli le composizioni originali. Essenza è un disco senza compromessi, assimilabile a volare senza rete. Un disco dove non sono state effettuate sovraincisioni e correzioni, nel quale sono stati appositamente lasciati dei piccoli errori per privilegiare il lato umano della musica.
Di lui, Jimmy Wyble ha detto: "Ho incontrato Simone a Los Angeles per un lungo periodo e posso dire di lui che è una persona meravigliosa. Una bellissima e originale voce della chitarra".
Joe Diorio ha avuto anch'egli parole di elogio per Gubbiotti: "Posso finalmente dire che Simone ha trovato la sua strada! La sola parola che trovo per descrivere questo disco è "bellezza". Bellissime composizioni e bellissimi arrangiamenti: c'è molta bellezza e molto amore in questo disco".

Aggiungiamo anche le parole di Sid Jacobs: "Questa musica è bellissima. Sento una grande crescita nella tua consapevolezza armonica e in qualche punto riconosco alcune delle cose sulle quali abbiamo lavorato insieme. Le tue composizioni sono splendide, e il tuo stile dolce e sensibile. Grazie di continuare a condividere la tua musica con me".

Il terzo album di Simone Gubbiotti inciso in California (2008) è eseguito in trio, con Joe Labarbera alla batteria e Joe Bagg all'organo hammond. Sei dei nove brani che fanno parte della track-list sono composizioni originali di Simone Gubbiotti, che si conferma un ottimo compositore per la ricercatezza lirica delle sue melodie, oltre che un chitarrista che sa indubbiamente trasmettere, al di là delle perizie tecniche. Si tratta infatti di un disco di dediche, di sinergie, di sentimenti; una sorta di diario musicale dove ogni titolo rappresenta una storia che conduce all'ultimo brano, quello in cui ci si augura un nuovo incontro, con un filo conduttore fatto di emozioni.

Il primo brano "Mind The Gap" è carico di energia e l'interplay tra Joe Labarbera e Simone Gubbiotti cattura l'ascoltatore per le prodezze ritmiche e la carica che trasmette. Più nostalgico e introspettivo è invece la seconda composizione, "Ana Rita". I mood si alternano fluidamente, e l'ascolto è piacevolissimo. Molto bella la versione di "It Could Happen To You", che Simone Gubbiotti esegue pregevolmente. Molta carica ed energia anche in "J and J", e bello swing in "Simon Blues", allegro e frizzante. L'hammond di Joe Bagg aggiunge colori e armonie che vanno a impreziosire e completare le esecuzioni di Simone Gubbiotti e di Joe Labarbera.

Un disco pregevole, da scoprire ed ascoltare.

Eva Simontacchi per Jazzitalia

Links:

http://www.cdbaby.com/cd/gubbiotti
http://itunes.apple.com/us/album/essenza/id315192003

http://www.cdbaby.com/cd/sgjbjl
http://itunes.apple.com/us/album/sinergy/id320099507

www.simonegubbiotti.com
www.reverbnation.com/simonegubbiotti








Articoli correlati:
26/06/2010

Essenza/Sinergy (Simone Gubbiotti)- Eva Simontacchi

07/01/2008

Intervista al giovane chitarrista Simone Gubbiotti: "In Italia credo ci sia scarsa disponibilità alla progettualità, specialmente di idee nuove e originali ed è davvero complesso entrare in contatto con le persone, molto spesso con gli stessi musicisti...Negli Stati Uniti la novità è sempre accettata ben volentieri, c'è scambio di idee..." (Eva Simontacchi)







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 1.535 volte
Data pubblicazione: 26/06/2010

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti