Jazzitalia - Recensioni - Fabio Brignoli Trio: Filastorta e altri racconti
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Dolomiti Ski Jazz 2019. 22° Edizione, dal 9 al 17 marzo 2019: concerti su misura per… sciatori. Il Dolomiti Ski Jazz è un incrocio di passioni: quelle per gli sport invernali, per la black music, per la natura alpina.

Concorso il Jazz ed i Colori della Musica: Concorso di composizione e arrangiamento riservato a giovani musicisti residenti nella Regione Campania, scadenza 31 marzo 2019.

Al via la prima edizione di Boogie Jazz Season, rassegna curata da Gabriele Buonasorte, che ospita il grande Jazz italiano e internazionale sul palco del BOOGIE CLUB..

Quest'anno la ECM compie 50 anni, mentre la Ducale, distributrice in Italia, ben 60! Ancora oggi il catalogo si arricchisce con una costanza unica.

"Musicista Italiano dell'anno" e "Disco Italiano dell'anno" per Franco D'Andrea al Top Jazz 2018.

Marilena Paradisi & Kirk Lightsey in concerto a Roma presso l'Auditorium Parco della Musica.

Susanna Stivali in "Caro Chico" (omaggio a Chico Buarque de Hollanda) all'Auditorium Parco della Musica di Roma.

Un duo particolare per Notti di Stelle Winter: Enrico Rava e Danilo Rea per la Camerata Musicale Barese.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
Fabio Brignoli Trio
Filastorta e altri racconti



Ulula Records (2013)

1. Misterioso (T. Monk)
2. Terry Style (F.Brignoli)
3. Fugazi (F.Brignoli)
4. Filastorta (F.Brignoli)
5. Bass Hit (F.Brignoli)
6. Acqua dei Buoi Street (F.Brignoli, F.Fogaroli)
7. Trumpetunia con custodia di sax (F.Brignoli)
8. Ermenegildo (F.Brignoli)
9. No surprises (York, Greenwood, Selway)
10. Goodbye Pork Pie Hat (C.Mingus)

Fabio Brignoli - tromba, flicorno, elettronica
Fidel Fogaroli - Piano Rhodes, elettronica
Stefano Bertoli - percussioni


Dopo il brillante esordio "Trumpetunia", il trombettista bergamasco Fabio Brignoli ritorna con un nuovo lavoro intitolato "Filastorta ed altri racconti".

L'opera si avvale del contributo di Fidel Fogaroli e Stefano Bertoli e la cifra stilistica predominante è un jazz rock di ottima fattura in grado di attingere dalla tradizione statunitense personalizzandola attraverso una ricerca stilistica sorprendente.

In apertura e in chiusura troviamo due grandi standards, "Misterioso" e "Goodbye Pork Pie Hat", rispettivamente di Thelonious Monk e Charles Mingus, che qui vengono riletti con ottimi effetti elettronici e variazioni ritmiche, ma Fabio Brignoli non dimentica la negritudine e il senso del groove che manifesta in pezzi funky come "Terry Style" e "Bass Hit".
Infatti nei due brani succitati a farla da padrona sono le tastiere di Fogaroli che vivacizzano il lavoro rendendolo variegato. L'onirismo pervade "Trumpetunia con custodia di sax" con un'atmosfera in crescendo a metà brano ma è "No Surprises", cover del classico dei Radiohead, il pezzo che incarna meglio l'album grazie alla tromba languida e sognante di Brignoli.

Il trombettista bergamasco ci confeziona un lavoro coerente e ricco di varie soluzioni stilistiche che, nonostante l'impiego di effetti elettronici e l'uso delle tastiere Rhodes riesce a mantenersi ben saldo nel campo jazzistico in quanto non mancano improvvisazione, poliritmia e sperimentazione.
Per le pregevoli riletture degli standard e il suo senso del groove "Filastorta e altri racconti" si può certamente considerare una novità interessante del jazz di casa nostra.

Francesco Favano per Jazzitalia







Articoli correlati:
07/01/2018

Ancestral Ritual (Odwalla e Baba Sissoko)- Gianni Montano

28/09/2014

Ankara Live (Odwalla)- Alessandra Monaco

20/05/2013

1/2 A Dozen (Norbert Dalsass)- Francesco Favano

24/12/2011

Isis (Odwalla)- Gianni Montano

08/05/2011

Trio B&A (Roger Rota) - Daniele Camerlengo

12/06/2010

Dance your way to heaven (Martha J. - Francesco Chebat)- Elio Marracci

06/03/2010

Promenade (Francesco Chebat, Gianni Satta)- Elio Marracci

08/09/2008

That's it (Martha J.)







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 587 volte
Data pubblicazione: 25/11/2013

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti