Jazzitalia: la musica jazz a portata di mouse...
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Ed. Karonte Distribuciones
Egea Distribution - 2004
AA.VV.
Flamenco Jazz Vol. II


1. Solo con verte / Chano Domínguez
2. Tarifa Estambul / Pedro Ojesto
3. Asako / Juan Cortés
4. Valor de Cai / Juan Diego
5. Colores del Mediterraneo / Henry Vincent
6. Carlos Piñana
7. Bola: la rumba de Pancho / Agustín Carbonell
8. Jumping in Tribujena / Saguiba
9. Juderia / Alberto Conde Trio
10. La Brisa / Ana Salazar & Pedro Ojesto Trio
11. Entre Piedras / Guillermo McGill
12. El toro y la luna / Chano Domínguez



Non è una compilation di quelle che vanno tanto di moda. E' ben altro. E' una ricognizione su di un genere musicale non ancora approdato a pieno titolo nel nostro Paese. E' una ricerca di nuove sonorità – contaminazioni come piace definirle ai più – che mutuano da culture e tradizioni diverse. Un intersecarsi di timbri, armonie, dialetti musicali. Le passioni, diverse sicuramente, che si amalgamano e provocano emozioni nuove ed allettanti.

E' anche l'incontro tra due culture discografiche accomunate da una particolare e indefessa attenzione a colori e profumi provenienti da ogni dove. La spagnola Karonte distribuciones e l'italiana Egea che si conferma profonda conoscitrice ed attenta selezionatrice.

Ogni brano è pervaso da una mistica lussuria. L'eccitazione artistica ed amorosa del flamenco si fonde con la passione cerebrale del jazz.

I brani si susseguono in un alternarsi di sapori quasi carnivori. Le fughe pianistiche di Chano Dominguez, capofila di questa tradizione musicale (Solo con Verte e El Toro Y Luna), sono compensate dai passi armonici della chitarra di Carlos Pinana (brano tratto dal Cd Mundos Flamencos e senza titolo riportato in copertina). Così ad arrivare alle tinte vermiglie di Henry Vincent (Colores del Mediterraneo) o alle cascate sonore del piano di Juan Cortes (Asako).

Il genio compositivo ed esecutivo di Pedro Ojesto, uno dei principali punti di riferimento della scena flamenco jazz che in Tarifa Estambul allinea i valori più alti della tradizione afroamericana con quella ispanica. E tale alchimia si ripete nella suadente La Brisa con l'intrigante voce di Ana Salazar, dal graffiato ribollente.

Ogni brano ha la sua vita gitana, mediterranea, sofferta ma ricca di felicità.

L'irruenza ritmica del flamenco che sposa le improvvisazioni jazzistiche, classiche o estreme.

Da ascoltare sorseggiando un calvados rigorosamente caldo.
Alceste Ayroldi per Jazzitalia







Articoli correlati:
25/06/2006

World Connection Vol.II (AA.VV. )

01/04/2006

Vienna Nights/ Live At Joe Zawinul's Birdland (Joe Zawinul & The Zawinul Syndicate)

26/06/2005

After Fair (Ahmad Jamal)

30/05/2005

Gauchos (Renato Borghetti Quartet)







Invia un commento


Questa pagina è stata visitata 4.229 volte
Data pubblicazione: 10/12/2005

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti