Jazzitalia - Mazz Swift, Tomeka Reid, Silvia Bolognesi: Hear In Now
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Chiude la XXI Ed del Beat Onto Jazz Festival con un doppio appuntamento di marca pugliese. L'apertura spetta al quartetto guidato da Gianna Montecalvo e da Nico Marziliano. Il secondo set, invece, vedrà in scena uno dei gruppi vocali più apprezzati nel mondo: i Mezzotono.

Mimmo Langella pubblica "EAR TRAINING PER CHITARRA e non solo!", il primo manuale di Ear Training dedicato specificamente ai chitarristi.

Master della durata di 12 mesi in Music Industry Management. Direzione: Alceste Ayroldi. .

Prima edizione del Little Jazz Festival: il nuovo progetto degli studenti dell'indirizzo musicale della Scuola Secondaria di Primo Grado dell'Istituto Comprensivo di Fiesso Umbertiano..

Annunciati dal 16 al 20 luglio 2022 i prestigiosi Summer Camp del CEMM nella bella location toscana Poggio Cennina Resort con la distinzione tra jazz e pop-rock, entrambi con un team di altissimo profilo.

Alceste Ayroldi presenta al Conservatorio di Napoli il suo libro sulla legislazione dello spettacolo e il diritto d'autore in musica.

Pubblicato dalla Sher Music Co. un nuovo volume della collana Jazz Songbook dedicato alla musica di Steve Khan.

Blue Note Records e Universal Music Group Africa annunciano la creazione del nuovo marchio Blue Note Africa con la pubblicazione dell'album di Nduduzo Makhathini, "The Spirit Of NTU".

Grammy Award 2022: premi postumi (Chick Corea e Lyle Mays), la voce di Esperanza Spalding e i tre "nuovi talenti" Ron Carter, Jack DeJohnette, Gonzalo Rubalcaba.

Stage di Chitarra Flamenco di Manuel Montero nell'ambito del festival Arte in Vivo a San Lucido (Cosenza).

Esce anche in e-book il libro di Alceste Ayroldi sulla legislazione dello spettacolo e il diritto d'autore delle opere musicali.

Monopoli, sabato 12 marzo - Presentazione libro Alceste Ayroldi.

Nasce Pantuk, sinergia tra Pannonica e Tuk Music.

Alceste Ayroldi pubblica un libro sulla legislazione dello spettacolo e il diritto d'autore in musica .

Si è spento all'età di 95 anni la grande icona della chitarra jazz Franco Cerri..

Annunciato il San Severo Winter Jazz Festival 2021, 7 concerti internazionali dal 29 ottobre al 1 aprile 2022..

Ciao Paolo, musica e Jazzitalia in lutto per la scomparsa del sassofonista Pietro Paolo Mannelli. Aveva 84 anni..

Disponibile dal 2 dicembre per Adda Editore il libro "Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra" curato da Alceste Ayroldi.

Pubblicato "Bass Way", il nuovo Metodo Didattico per contrabbasso classico e jazz di Marcello Sebastiani..

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Ultimi aggiunti:

            BELLADELLI Antonio (voce e contrabbasso)
            BLASIOLI Simone (sax)
            CAPORALE Giorgio (chitarra)
            CAPPI Andrea (piano, tastiere)
            CASSARA' Elio (chitarra)
            CRISPINO Luca (chitarra)
            CUOCO Ramon (tromba)
            GADDI Piero (pianoforte)
            GHIDONI Davide (tromba)
            LEPORE Fabio (voce)
            LUPI Benedetta (voce)
            MAZZA Cristina (sax)
            PELLEGRINO Vincenzo (batteria)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            RUSSO Biagio (piano)
            TATONE Angelo (chitarra)
            THE JAZZ RUSSELL (gruppo)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
Mazz Swift, Tomeka Reid, Silvia Bolognesi
Hear In Now



Rudi Records (2011)

1. Cakewalk (Swift) 2.16
2. Spiderwoman (Blognesi) 4.11
3. Bassolo (Swift) 4.57
4. La città di Lop (Bolognesi) 6.09
5. L'albero secco (Bolognesi) 3.27
6. Effendi (Bolognesi) 5.08
7. Ova (Reid) 6.05
8. Impro 1 (Swift, Reid, Bolognesi) 5.45
9. Ponce (Reid) 7.51
10. Malitalian lullaby (Bolognesi) 6.52

Mazz Swift - violin
Tomeka Reid - cello
Silvia Bolognesi - doublebass

Recorded in 2010
Photo by Nisha Sondhe (take a look)


"Hear in now" testimonia il fortunato incontro fra musiciste di origini diverse e di esperienze individuali dissimili, ma collegate da una equivalente concezione del jazz. La giovane Silvia Bolognesi è solida contrabbassista con l'ambizione legittima di porsi come band leader, ad esempio nel suo "Open combo". Tomeka Reid, da Chicago, vanta collaborazioni illustri con l'orchestra dell'AACM, ad esempio, un super gruppo diretto, di volta in volta, da solisti di chiara fama (George Lewis, Ernest Dawkins, Douglas Ewart, etc.etc.), ospitato con successo a Umbria jazz 2009. E' compagna di viaggio preziosa, poi, per Nicole Mitchell nei suoi "Black earth ensemble". Mazz Swift attraversa diversi generi musicali ed è una colonna della band "Burnt sugar", che tanto bene ha impressionato pubblico e addetti ai lavori al festival di S. Anna Arresi nel 2005.

L'unione fra queste tre personalità così ricettive e propositive ha prodotto un cd di notevole interesse. Prima di tutto è stata operata una scelta piuttosto precisa nel modo di procedere, a priori. Cioè, ogni musicista ha portato un certo numero di brani, e su queste composizioni si è lavorato in profondità, rispettando lo specifico dei temi, ma cercando di far uscire fuori, allo stesso modo, l'aspetto improvvisativo all'interno di strutture, però, abbastanza definite. La stessa Silvia Bolognesi ha rivelato in una recente intervista a radio3: "Da qui in poi ci piacerebbe ritornare a improvvisare, visto che ci conosciamo meglio..." In realtà muovendosi secondo queste premesse, con una certa cautela nel metodo, ma con la massima libertà nello sviluppo dell'esecuzione, è venuto fuori un contenuto ricco di riferimenti, colti e popolari, ma con un'anima blues sotterranea o più in superficie, assolutamente percepibile e convincente. C'è molto swing, inoltre, in questa musica a saperlo cercare. Si può trovare il suono di un jazz primordiale accanto alla raffinatezza di passaggi free circoscritti e ben controllati. Si può ammirare il contrappunto fra due o tre archi e il pulsare grave ritmico, molto "afroamericano" dell'unica italiana delle protagoniste. Insomma, le tre titolari del disco hanno messo dentro tante idee, tanti spunti, ma sono riuscite a convogliarli in una musica apparentemente semplice, ma frutto di una sintesi consapevole di stili, neppure ostica all'ascolto.

Il livello del cd è alto in ogni traccia. Sono da segnalare, però, in particolare "Effendi" che inizia con una frase melodica, subito scomposta e scompaginata da colpi di archetto e diteggiature, ortodossi e non. Successivamente la Bolognesi riprende in mano i fili del discorso con un ritmo danzante, a cui le due sodali rispondono pizzicando i loro strumenti in un lieve crescendo, finchè Mazz Swift inizia un solo a suo modo melodico, molto "black music".

L'"Impro 1" contraddice il titolo, perchè sembra ideata e organizzata nei dettagli. Comincia con un dialogo a tre sugli archi. Il motivo è pronunciato dal contrabbasso. Dopo un momento meditativo, calmo, si apre un colloquio concitato dove ognuna segue un suo percorso di velocità progressiva e parossistica di genere free cameristico alla lontana. Ancora la Swift prende in mano la situazione suggerendo un'atmosfera, un tema a cui vanno dietro le altre due in maniera ancora eterodossa.

Il cd conferma, in fin dei conti, la capacità della musicista toscana di trovare sempre i contesti più adatti per suonare un jazz di ricerca, di qualità, mai derivativo o routiniero.

Gianni Montano per Jazzitalia







Articoli correlati:
13/08/2022

Musiche Corsare: a Pier Paolo Pasolini nel centenario della nascita: "...una iniziativa che esce dalle logiche imperanti di omologazione e consumo, lasciando spazio alle musiche che ancora oggi tentano di preservare la bellezza..." (Vincenzo Fugaldi)

22/01/2022

Ai Confini tra Sardegna e Jazz 2021 - XXXVI Edizione: "Il festival come lo ha voluto Basilio Sulis appare come una bella utopia realizzata, assieme al forte idealismo culturale, sociale, politico e civile che lo ha sempre sostenuto. Basilio lives!" (Aldo Gianolio)

06/09/2021

Südtirol Jazz Festival 2021: "Dopo una forzata interruzione nel 2020, lo storico festival altoatesino ha ripreso le proprie attività con un'edizione intitolata "Going Upstream". Andare controcorrente..." (Vincenzo Fugaldi)

30/01/2021

alive Shouts - An homage to Bessie Jones (Silvia Bolognesi Young Shouts)- Alceste Ayroldi

18/11/2018

Jazz&Wine of Peace 2018: "XXI Edizione del festival friulano in cui il ricco cartellone dei concerti è affiancato da un altrettanto ricco calendario di eventi collaterali, musicali e gastronomici" (Aldo Gianolio)

03/01/2016

Polemonta (Luz)- Antonella Chionna

19/09/2015

The Surface of an Object (Trio (mit) Marlene)- Gianni Montano

10/08/2015

Navajo Sunrise (Daniel Carter, William Parker, Federico Ughi)- Antonella Chionna

01/03/2015

Hexaphone - The Cosmology of Improvised Music (Katja Cruz feat. Oliver Lake)- Gianni Montano

26/01/2015

Dialogo (Silvia Bolognesi - Angelo Olivieri)- Nicola Barin

05/01/2015

A World Apart (Stefano Maltese Open Sound Ensemble)- Francesco Favano

12/10/2014

(In)Obediens (Fabio Sartori, Marco Colonna, Cristiano Calcagnile)- Nina Molica Franco

28/09/2014

Almost Jazz (Jocopo Pierazzuoli & The Kings Of Fire)- Nina Molica Franco

02/06/2014

Suoni dal carcere (Maria Pia De Vito, Silvia Bolognesi)- Alceste Ayroldi

19/05/2014

Il Mandorlo (Silvia Bolognesi Almond Tree)- Monica Mazzitelli

28/10/2013

Faces And Tales (Daniele Cavallanti & The Brotherhood Creative Trance Music Ensemble)- Marco Buttafuoco

13/10/2013

Roccella Jazz Festival 2013: Trentatreesima edizione per il festival calabrese che, con una nuova direzione artistica, e' stato dedicato quest'anno alla tema della pace. (Vincenzo Fugaldi)

09/06/2013

Sketches Of Light (Dee Alexander's Evolution Ensemble)- Alceste Ayroldi

31/03/2013

Zarja-tay (Saadet Turkoz - Giovanni Maier - Zlatko Kaucic)- Gianni Montano

20/01/2013

Black Novel (Massimo De Mattia)- Gianni Montano

20/01/2013

Live In Ventotene (Salis, Schiaffini, Kasirissafar)- Gianni Montano

23/12/2012

Saragolla (Test Quintet)- Gianni Montano

22/12/2012

Black Ol' Blues (Black Hole Quartet) - Francesco Favano

15/10/2012

If Not - Omaggio A Mario Schiano (Angelo Olivieri, Alipio C Neto, Doppio Trio Progetto Guzman)- Gianni Montano

26/02/2012

Sempre per la attenta direzione artistica di Paolo Damiani, il festival ha portato nel profondo sud dell'Italia continentale una nutrita serie di validissimi musicisti. (Vincenzo Fugaldi)

06/11/2011

Holidays In Siena (Sabei Mateen - Silvia Bolognesi)- Enzo Fugaldi

27/11/2010

Large (Silvia Bolognesi Open Combo)- Vincenzo Fugaldi

13/05/2010

Supuesto Blue (Marcello Benetti)- Rossella Del Grande

08/11/2009

Effetto Ludico (Alessandro Sacha Caiani) - Alceste Ayroldi

06/10/2009

XXIVa EDIZIONE del Festival Internazionale "Ai Confini tra Sardegna e Jazz" a Sant'Anna Arresi: "Da Chicago a Sant'Anna Arresi (e vice versa). Questo e altro è stato l'esplosivo leitmotiv del Festival Internazionale "Ai Confini Tra Sardegna e Jazz". A quarantaquattro anni di distanza dalla fondazione della AACM (Association for the Advancement of Creative Musicians), storico movimento chicagoano nato dall'idea rivoluzionaria di un artista come Muhal Richard Abrams, bene si è pensato di celebrare all'interno della manifestazione le gesta memorabili di un periodo, di una fase storica, di una filosofia musicale e politica che ha influenzato profondamente il jazz contemporaneo e non solo." (Gianmichele Taormina)

28/06/2009

Guitto Gargle (Guitto Gargle) - Enzo Fugaldi

27/12/2008

VARIi (Silvia Bolognesi Living Quartet)

18/05/2008

Alphaville Suite (William Parker Double Quartet)







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 1.440 volte
Data pubblicazione: 16/08/2012

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti