Jazzitalia - Andrearellinicinque: Il privilegio del mattino
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

In occasione delll'International Jazz Day 2019, a Tricase lo Unit Six Jazz Sextet ripercorre l'hard bop con la guida all'ascolto a cura di Alceste Ayroldi..

Furto di Sax alla collezione privata del Maestro Berni. Trafugato anche un Selmer appartenuto a Sonny Rollins.

Ravenna Jazz 2019. Il festival ravennate raggiunge la 46ma edizione, caratterizzata da una programmazione ad ampio raggio: ben dieci giorni di musica con concerti diffusi su tutto il territorio cittadino..

Il compositore e arrangiatore Luigi Giannatempo, invitato al Birdland di New York per collaborare ad un Tributo a Clark Terry..

I 50 anni di Woodstock: fu vera gloria? Incontro gratuito col giornalista e critico musicale Alceste Ayroldi per un'analisi dei momenti chiave che ne hanno fatto un evento simbolo di una generazione..

JAZZ e Cinema: la storia della musica jazz nel cinema attraverso aneddoti, proiezioni a cura di Alceste Ayroldi con la band di Mike Zonno.

Bargajazz Festival 2019 - Pubblicati i bandi per partecipare alla XXXI edizione del concorso internazionale per orchestra jazz dedicato alla musica del trombettista Dave Douglas..

Premiato a livello internazionale il film Claudio Fasoli's Innersounds, un viaggio nei processi creativi del jazzista Claudio Fasoli.

Rosario Giuliani Hammond Trio per il prosieguo della rassegna Boogie Jazz Season a Roma, curata da Gabriele Buonasorte.

Lorenzo Vitolo, pianista jazz, vince il prestigioso concorso per solisti Leiden Jazz Award 2019.

"La batteria jazz, strumento per...tamburi e griot", libro a cura di Enzo Lanzo con 21 assoli di batteristi jazz che hanno rivoluzionato il jazz drumming.

Concorso il Jazz ed i Colori della Musica: Concorso di composizione e arrangiamento riservato a giovani musicisti residenti nella Regione Campania, scadenza 31 marzo 2019.

Al via la prima edizione di Boogie Jazz Season, rassegna curata da Gabriele Buonasorte, che ospita il grande Jazz italiano e internazionale sul palco del BOOGIE CLUB..

Quest'anno la ECM compie 50 anni, mentre la Ducale, distributrice in Italia, ben 60! Ancora oggi il catalogo si arricchisce con una costanza unica.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PILATO Frank (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
Andrearellinicinque
Il privilegio del mattino



1. Via del Campanile
2. Danza Di Primavera
3. Il Privilegio del Mattino
4. Ap
5. Rondò Delle Stanze Buie
6. Le Stanze Buie
7. Intermezzo
8. Comincio Domani
9. Mamma

Sandro Marra - sax contralto/clarinetto
Andrea Rellini - violoncello
Vincenzo Buongiorno - chitarre
Massimo De Stephanis - contrabbasso
Francesco Speziali - batteria


Andrea Rellini è un musicista che porta nel jazz l'anima rock delle sue origini e la formazione classica di violoncellista-compositore. Questo lavoro nasce dalla collaborazione con Vincenzo Buongiorno, chitarrista eclettico, e Sandro Marra, jazzista che vanta numerose esperienze nel panorama nazionale e internazionale.

Il Jazz, che consente di trovare denominatori comuni tra strumenti e stili molto lontani fra loro, rende possibile l'alchimia che da luogo a Il Privilegio del mattino: un album ricco di sorprese, nel quale libertà e riflessione convivono in equilibrio.

Il brano d'esordio è Via del Campanile in cui, dalla fisicità dell'incontro tra arco e fiato, si sviluppa un tema la cui verve ritmica rende protagonisti la batteria di Speziali e il contrabbasso di De Stephanis. In Danza di primavera riecheggiano modalità "Irish". Una ballata dalla freschezza e leggerezza non rinnegata negli interventi solistici, senza tuttavia scadere nel luogo comune.
Merita inoltre segnalare Rondò delle stanze buie, una sorta di preludio dalla misteriosa ed efficace ricerca timbrica allestita per introdurre Le stanze buie di Rellini e Buongiorno, con vioncello e clarinetto che visitano i più nascosti angoli oscuri.

L'intero disco è un miscuglio di umori mutevoli in un corpo unitario. Se ne apprezza la ricercatezza del suono e della strumentazione, ravvisabili sia nel gioco di affascinante fusione cello-sax e sia negli improvvisi vuoti, utili ai melodici "a solo" di Buongiorno. Dall'ascolto rimane nella memoria l'idea di un rinnovato e felice incontro tra un atteggiamento musicale colto, ma non certo accademico, e uno più puramente jazzistico.

Enrico Bianchi per Jazzitalia







Articoli correlati:
07/11/2010

Sonata a 3+2 (Mariano Di Nunzio Trio Barracina)- Francesco Martinelli







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 2.124 volte
Data pubblicazione: 24/12/2010

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti