Jazzitalia - Recensioni - Aldo Gianolio : Il trombonista innamorato e altre storie
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Pubblicato "Bass Way", il nuovo Metodo Didattico per contrabbasso classico e jazz di Marcello Sebastiani..

Riparte il San Severo Winter Jazz Festival. Annunciata la XI^ Edizione 2020/21 a cura del direttore artistico Antonio Tarantino.

Il Saint Louis College Of Music presenta Master di I Livello in Music Business & Management (60 CFA).

Arduino Jazz 2020. Al Parco Archeologico dell'Appia Antica il grande jazz tra nomi internazionali e sperimentazione con la rassegna ‘Dal Tramonto all'Appia: Around Jazz'.

Corso in Rebranding e Self-Promotion nel Music Business. A cura di Fiorenza Gherardi De Candei e Alceste Ayroldi.

Solo un arrivederci per Umbria Jazz. Costretti ad annullare l'edizione del 2020, sono già riprogrammati alcuni concerti esclusivi per l'edizione 2021!.

Saint Louis Club House, il nuovo salotto musicale ideato dal Saint Louis per ascoltare, vedere e degustare la musica comodamente dal divano di casa, in tempi di emergenza Covid-19. .

McCoy Tyner, icona del pianismo e del jazz, se ne è andato. Aveva 81 anni. .

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            BELLADELLI Antonio (voce e contrabbasso)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CASSARA' Elio (chitarra)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            GADDI Piero (pianoforte)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEPORE Fabio (voce)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            TATONE Angelo (chitarra)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)

Aldo Gianolio
Il trombonista innamorato e altre storie
Robin edizioni
2019

Aldo Gianolio, noto giornalista, collaboratore di jazzitalia e di jazzit, pubblica un nuovo libro, ampliando il precedente "A Duke Ellington non piaceva Hitchcock" con 11 nuovi racconti, dedicati ai maestri del jazz. Lo scrittore emiliano immagina che l'autore dei ritratti sia un fantomatico critico italo-americano, John Ferro, impegnato in una relazione, durante un convegno, in cui deve illustrare le gesta e l'estetica dei grandi personaggi della musica afro-americana. I protagonisti del testo, presi in esame in rigoroso ordine alfabetico, sono tratteggiati come persone, con le loro pulsioni, i desideri, le debolezze piuttosto che descritti o interpretati esclusivamente per l'estro artistico. Così scopriamo l'inclinazione per il cibo, da assumersi in quantità smisurata, da parte di Cannonball Adderley, la passione per la buona cucina italiana di Charlie Mingus, ad esempio, o i gusti più semplici, il panino imbottito, bramato e divorato dalla creatura piovuta da un lontano pianeta, il Saturnino Sun Ra. Sono parecchi, poi, i jazzisti indicati come bevitori seriali, fra i quali Charlie Parker, stregato dal bourbon di un locale canadese durante il celebre concerto alla Massey Hall o il trombettista Bubber Miley caduto da una balconata per un gin di troppo. C'è spazio, poi, per le prodezze erotiche ancora di Parker, capace di sfiancare tre donne in una notte memorabile, o per Jelly Roll Morton  fra gli inventori del jazz, "vero e proprio ossesso" sessualmente parlando. Imprevedibilmente vengono fuori, inoltre, i pallini, le fissazioni di bandleader di un certo nome. Sia Fletcher Henderson che Cab Calloway, eroi dello swing, amavano fanaticamente il baseball, in specie, tanto da costringere gli orchestrali ad impegnarsi in incontri con altre big band, interrompendo i lunghi viaggi di trasferimento fra una città e l'altra degli USA, per allestire campi improvvisati, indossare gli indumenti da gioco e dar fondo a tutte le energie agonistiche per accondiscendere alle richieste dei datori di lavoro. Count Basie e Dizzy Gillespie privilegiavano, invece, il pugilato ed erano capaci di qualsiasi sacrificio pur di assistere a match dei campioni della boxe, anche di ritardare la ripresa di un concerto per non perdere gli scambi di colpi sul ring negli incontri trasmessi in diretta tv, prolungando, eventualmente, l'intervallo fra un tempo e l'altro dell'esibizione. Insomma Gianolio narra storie fantasiose, ricche di iperboli, allargando il raggio d'azione su aneddoti che ha letto o sentito riferire in giro, trasformandoli in racconti più o meno lunghi, oppure inventa possibili scenari, eventuali sviluppi, prendendo spunto dalla tipizzazione di determinati personaggi, dai loro clichè, più o meno reali o verosimili. Lo stile è discorsivo, alla stregua di uno che parla con gli amici al bar e cerca di renderli edotti su questo o quel jazzista, cercando di divertirli e di sorprenderli con risvolti in qualche modo curiosi o inediti davanti ad una tazzina di caffè fumante. La lingua usata è molto diretta, piana, di taglio contemporaneo, ricca di modi di dire colloquiali, a volte gergale, assolutamente anti-accademica.
Nel libro Gianolio, per buon peso, esprime tutta una serie di valutazioni sul mondo del jazz nel suo complesso. Così viene fatto a fette Bill Olsen prototipo del critico rampante, espertissimo sui nomi dell'attualità, che conosce molto superficialmente e disprezza la tradizione. Ci sono, quindi, diverse occasioni per l'autore per puntare il dito sulla discriminazione razziale nei confronti degli afro-americani, soprattutto nel profondo sud, serviti male anche al ristorante poiché "neri" e sull'ignoranza musicale dei cowboy, nuovi ricchi, che guardavano con superiorità gli uomini o le donne di colore solo in virtù del loro conto in banca, dimostrando per il resto grettezza e meschinità in dosi spropositate.

Fra gli altri capitoli si possono, però, estrapolare quelli sul cinema, in cui John Ferro mette in bocca a Ellington una serie di considerazioni ben articolate e in controtendenza sulla sopravvalutazione critica di Alfred Hitchcock, un semplice maestro del brivido, da non osannare, cioè, come grandissimo regista a tutto tondo. Allo stesso modo Coleman Hawkins esprime giudizi sentiti, dettati dal cuore, su Charlie Chaplin, dopo essersi commosso vedendo "Luci della ribalta".
Quando decide di esporsi come critico, Gianolio non usa mezze misure. Così in poche righe delinea la personalità e l'importanza di Louis Armstrong nella storia del jazz e la sua straordinaria capacità di trombettista, cosiccome riserva poche pagine per ribadire la superiorità di Jay j. Johnson sui trombonisti di ogni epoca o per illustrare la tecnica pianistica strabiliante di Art Tatum, pur affetto da cecità.

Insomma nei 40 racconti si avvicendano analisi critiche, episodi condotti sul filo dell'ironia, impagabile quello su Harry Sweets Edison, in particolare, o velati di tristezza, come quello dedicato a Valaida Snow, misconosciuta cantante e trombettista degli anni 40, distrutta dalle tremende esperienze vissute in un campo di concentramento. Pur cambiando a volte registro espressivo o, forse, proprio per quello, Gianolio riesce a guadagnarsi l'attenzione del lettore che non può fare a meno di seguire il filo logico delle sue dissertazioni per arrivare velocemente in fondo ai vari capitoli e in poco tempo, perciò, alla fine al libro. Non è una qualità che possano vantare tanti scrittori….

Gianni Montano per Jazzitalia







Articoli correlati:
01/11/2017

Reggio Emilia Jazz 1925-1991. dalla provincia al mondo (Giordano Gasparini)- Aldo Gianolio

03/12/2016

LEZIONI (Articoli): Rhythm Changes (Claudio Angeleri)

26/02/2015

LEZIONI (Trascrizioni): Out of Nowhere - Charlie Parker. Seduta del 4 novembre 1947 insieme a Miles Davis, Max Roach, Duke Jordan e Tommy Potter (Paolo Mannelli)

20/10/2013

Quattro chiacchiere con...Attilio Berni: Una collezione di sax unica al mondo: ogni strumento vintage è "vittima" della propria evoluzione ed è plasmato dall'alito vitale insufflato al suo interno da chi lo ha posseduto. (Alceste Ayroldi)

06/03/2010

Charlie Parker - Vita e musica (Carl Woideck)- Marco Losavio

06/02/2010

Altre x-roads (Franco Minganti)- Franco Bergoglio

31/05/2009

Intervista a Ray Mantilla: "In America abbiamo davvero un grosso problema con l'economia. E per chi suona jazz è anche peggio. Per il tipico musicista di jazz le cose vanno male oggi...Ce ne sono tantissimi che non trovano lavoro e ingaggi in America. E gli americani sono spaventati. Ma ora, grazie a Dio! E' arrivato Obama. Ora che Obama è presidente le cose andranno sicuramente meglio. La gente poi lo ama davvero, almeno tanto quanto ultimamente odiava Bush." (Franco Bergoglio)

09/05/2009

Jazz poesia civile - Jazz '68 - A Charlie Chân piace il jazz? (Guido Michelone)

11/04/2009

LEZIONI (chitarra): Bird's Eye View (by Greg Howe), Jazz minor blues substitutions (Francesco Bonfanti)

23/11/2008

Il Giganti del Jazz (Studs Terkel)

10/02/2008

LEZIONI (chitarra): Improvvisazione Blues-Jazz, Fraseggi, Lezione 1 (Pietro Nicosia)

27/04/2007

Le Opere in Digital Art di Bruno Pollacci sui grandi del Jazz.

27/04/2007

LEZIONI (Violoncello): Donna Lee, istruzioni per l'uso... (Lucio Franco Amanti)

18/03/2007

Nuova gallery di quadri curata da Henk Mommaas

27/12/2006

LEZIONI (Storia): Bird, analisi del grandioso film di Clint Eastwood: "Rispetto alla tradizione del cinema biografia, Bird è un autentico capolavoro, dove il ritmo, continuamente mutato nei frequenti cambiamenti spazio-temporali sembra seguire quel ritmo interno che ha scosso la vita del vero Charlie Parker e che ha scosso inevitabilmente la storia del jazz." (Cinzia Villari)

16/05/2006

A Tribute to Charlie Parker (Francesco Cafiso & Strings)

17/04/2006

LEZIONI (Trascrizioni): Un favoloso solo di Charlie Parker sul brano Scrapple from the Apple (Marcello Zappatore)

30/04/2005

LEZIONI (Trascrizioni): Bird of Paradise, improvvisazione di Charlie Parker sull'armonia di "All The Things You Are". (F. Perina, N. Fazzini)





Video:
NPR Live at the Village Vanguard Webcast: Joe Lovano - January 12
On January 12th, celebrate the release of Joe Lovano's new Blue Note Recording, "Bird Songs" with a live webcast from the Village Va...
inserito il 09/12/2010  da JazzVideoGuy - visualizzazioni: 4799
Joe Lovano - Bird Songs
Joe Lovano's new Blue Note recording, "Bird Songs," an exploration of the music of Charlie Parker featuring Us Five, drops January 1...
inserito il 09/12/2010  da JazzVideoGuy - visualizzazioni: 5335
Enrico Rava Quintet Standards "Scrapple From The Apple" - Moro Jazz Pub - Cava de' Tirreni - Salerno
Enrico Rava Quintet Standards in Scrapple From The Apple (C. Parker) excerpt, in Concert al Moro Jazz Pub - Cava de' Tirreni - SalernoEnrico R...
inserito il 04/12/2010  da JazzVideoGuy - visualizzazioni: 4684
DARY -GRASSO Quintet "Sunday"
Nicolas DARY:tenor saxLuigi GRASSO:alto saxPasquale GRASSO: guitarMathias ALLAMANE:bassPhilippe SOIRAT:drumsLive Caveau de la Huchette 21/02/2010...
inserito il 16/03/2010  da JazzVideoGuy - visualizzazioni: 4039
Anthropology - Dizzie GIllespie / Charlie Parker - Davide Benecchi & The Jazz Masters
Davide Benecchi has achieved the diploma in "Mastering Jazz Guitar", a course held by Bebo Ferra at Accademia del Suono., "The Jazz Mas...
inserito il 04/10/2009  da accademiadelsuono - visualizzazioni: 4693
Charlie Parker and Coleman Hawkins, Lester Young, et al 1950) - 1 of 2
This is one of two surviving sound films of Charlie Parker playing (and certainly the longest; the other is only 52 seconds long). Until recently, thi...
inserito il 14/12/2008  da kenjames64 - visualizzazioni: 3515
Bird, Bean, and Prez, et al (1950) - 2 of 2
Personnel:1. Ad Lib: Hank Jones (p), Ray Brown (b), Buddy Rich (d)2. Pennies From Heaven (unrecognizable): Bill Harris (tb), Lester Young (ts), Jones ...
inserito il 14/12/2008  da kenjames64 - visualizzazioni: 4822
Charlie Parker - All the things you are
Charles "Bird" Parker, Jr. (1920.08.29.-1955.03.12.) All The Things You Are...
inserito il 25/06/2008  da antonnio200 - visualizzazioni: 3823
Charlie Parker - "My old flame"
Charlie Parker (alto sax), Miles Davis (tromp.), Duke Jordan (piano), Tommy Potter (g), Max Roach (drums)...
inserito il 29/02/2008  da caoamarelo - visualizzazioni: 3884
Charlie Parker - "Groovin' High"
Charlie Parker (alt. sax),, Herbie Williams (tromp.), Rollins Griffith (Piano), Jimmy Woode (bass), Marquis Foster (drums), Dec. 1953...
inserito il 29/02/2008  da caoamarelo - visualizzazioni: 3632
Charlie Parker - "Moose the Mooche"
Charlie Parker (alt. sax), , Red Garland (piano), Billy Griggs (bass), Roy Haynes (drums), Live at Storyville Club, 10th March, 1953...
inserito il 29/02/2008  da caoamarelo - visualizzazioni: 4285
Bireli lagrene - donna lee - ( charlie parker)
bireli tocando en en jazz vienne festival, el tema de charlie parker donna lee, con gipsy project....
inserito il 16/01/2008  da alejandrojazzmetal - visualizzazioni: 4069
Charlie Parker - Summertime (Jazz Instrumental)
Muy buena pieza...Summertime y el gran maestro Charlie Parker...que la disfruten...
inserito il 27/10/2007  da seann588 - visualizzazioni: 4186
Charlie Parker Sessions
Charlie Parker Sessions....
inserito il 06/02/2007  da servitecafe - visualizzazioni: 2874
Charlie Parker-Coleman Hawkins: Ballade
Norman Granz: Presents,Improvisation 1950...
inserito il 06/02/2007  da razalatinaPeru - visualizzazioni: 3110
The Death of Charlie Parker
Charlie Parker's death in 1955 was one of jazz's great tragedy's....
inserito il 06/11/2006  da flydguzmon - visualizzazioni: 3165


Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 188 volte
Data pubblicazione: 10/10/2020

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti