Jazzitalia - Recensioni - Pensiero Nomade: Imperfetta Solitudine
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

E' morto Roy Hargrove!! Il geniale trombettista statunitense è deceduto il 2 novembre 2018. Il cordoglio dei musicisti e della comunità tutta in ricordo del suo grandioso talento..

Nuovo appuntamento di Storie di Vinile, interamente dedicato a Ennio Morricone per il suo novantesimo compleanno.

Giordano in Jazz Winter 2018: Bollani, Cincotti, Level 42, Alex Han e il gospel natalizio per l'edizione winter 2018, nella stupenda cornice del Teatro Umberto Giordano e non solo..

26ma edizione di Umbria Jazz Winter: nel cartellone i più bei nomi del jazz italiano e personaggi di culto del jazz americano. Una edizione che si segnala anche per alcune esclusive. .

Jazz Concept: Forme e Linguaggio Moderno del Jazz. workshop intensivo dedicato allo studio melodico del linguaggio jazzistico a cura del CEMM.

Ventisettesima Edizione per l'EFG London Jazz Festival, unanimemente riconosciuto come uno degli eventi più sfavillanti all'interno dell'offerta culturale della capitale inglese.

Sessantesimo anniversario del Bologna Jazz Festival, sui palchi e nei club anche di Modena e Ferrara, con un ricco programma e molti eventi didattici, culturali .

Chick Corea, John Scofield, Joe Lovano, Enrico Rava, Pat Martino tra i nomi di spicco del Padova Jazz Festival che si terrà dal 13 ottobre al 24 novembre.

Esce il 19 ottobre "La Fenice", registrazione del concerto che Keith Jarrett ha tenuto a Venezia nel luglio 2006.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PILATO Frank (chitarra)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Antonino (chitarra)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
Pensiero Nomade
Imperfetta Solitudine



Zone di Musica (2013)

1. Barcarola
2. Cerchi d'acqua
3. Danza notturna
4. Calce e carbone
5. La colomba e il pavone
6. Tournesol
7. Prima dell'estate
8. Scirocco
9. Imperfetta solitudine
10. Sensitive
11. Verso casa

Luca Pietropaoli - tromba, flicorno, contrabbasso, pianoforte, elettronica
Salvo Lazzara - chitarre
Davide Guidoni - batteria, percussioni
Clarissa Botsford - voce in 10


Manca solo il film, la pellicola girata, e tutto sarebbe perfetto. Il trio Lazzara-Pietropaoli-Guidoni, alias Pensiero Nomade, hanno imbastito anche la trama nei loro versi senza parole. In principio, Pensiero Nomade partì come progetto in solo di Salvo Lazzara, che qui trova ottimi compagni d'avventura.

"Imperfetta solitudine" è tanto poetico, quanto narrativo, togliendo la polvere da qualsiasi musica qui possa risuonare. Ondeggia perfettamente nelle note ripetute della tromba di Pietropaoli, cullate dalle armonizzazioni arpeggiate da Lazzara in – omen nomen – "Barcarola". Gioca strofe western "Cerchi d'acqua", curata negli arrangiamenti che riempiono ogni spazio, con la tromba di Pietropaoli capace di rimbalzare sullo stesso suo loop. Tra i pregi del trio, c'è quello di non dare mai nulla per scontato e di non abborracciare nulla. Le composizioni (tutte firmate da Lazzara e Pietropaoli) hanno un filo rosso che è quello dei tempi e registri medi, ma risuonano di tante influenze. Così "Danza notturna" cammina spedita sul respiro di uno dei tre e sulle oculate percussioni asiatiche di Guidoni, che sorregge il gioco tra le corde di Lazzara e i registri di mezzo di Pietropaoli. La storia va avanti e la racconta ancora Pietropaoli scalando le note con decisione e lasciandole pesare nell'aria in "Calce e carbone" o rarefatta nel flicorno che rimbalza sui piatti limpidamente toccati da Guidoni ("La colomba e il pavone"). Lazzara ha la maestria dei classici, vergata della moderna polifonia ("Tournesol"). Il film rilancia uno scenario futuribile fatto di demonietti elettronici e un incessante fraseggio ritmico di Guidoni in "Prima dell'estate", per poi acquisire una matrice melodica danzabile, quasi antica in "Scirocco". I volumi sono sempre tenui e a nessuno dei tre viene voglia di urlare, semmai di disegnare acquerelli, come nella postura pseudo-madrigalesca che assume "Imperfetta solitudine", questa firmata dal solo Salvo Lazzara che si riserva una solitaria esecuzione, mettendoci dentro tutto il suo passato prog-rock. Si entra e si esce dal tempo, così "Sensitive" con il talking di Clarissa Botsford ci trascina in un clima da Blade Runner, con le armonie sospese disegnate dal pianoforte suonato da Pietropaoli. Una colonna di marmo di musica contemporanea che apre la strada alla conclusiva "Verso casa", romantica e giusta chiosa nella narrazione cinematografica che Pensiero Nomade ha voluto descrivere, con sobrietà, eleganza e quel tatto che oramai si è quasi perso. Purtroppo.

Alceste Ayroldi per Jazzitalia







Articoli correlati:
19/10/2014

Meets Mahler (Sonata Islands (Giovanni Falzone))- Valeria Loprieno

08/09/2014

The Acadia Session (Giuppi Paone)- Antonella Chionna

09/08/2014

Altra Corsa Altro Giro (Matteo Cona 4et)- Francesco Favano

02/06/2014

Traume (Corvini, Ferrazza, Vantaggio)- Gianni Montano

18/05/2014

Il giro d'Italia a bordo di un disco: Gianni Barone, NAU Records: "Per noi il jazz è più vivo che mai, il nostro impegno è rivolto a documentare, proporre e valorizzare le nuove generazioni, questa è la mission della Nau Records." (Alceste Ayroldi)

30/03/2014

Intervista con Luca Pietropaoli: "Il punto focale della mia ricerca è raggiungere una sonorità globale, che mi faccia sentire libero di comporre e, sicuramente, suonare più strumenti mi aiuta notevolmente." (Nina Molica Franco)

30/03/2014

Luca Pietropaoli - Outside The Cave: "La musica di Pietropaoli rispecchia la personalità di un artista che reca in sè molte sfaccettature e non può affidarsi ad un solo medium sonoro per esprimerle." (Nina Molica Franco)

14/04/2013

Piani Diversi (Susanna Stivali)- Marco Losavio

02/01/2010

Exotica Domestica (Daniele D'Agaro Adriatics Orchestra) - Giuseppe Mavilla







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 587 volte
Data pubblicazione: 23/12/2013

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti