Jazzitalia - Recensioni - Emmet Cohen, Giuseppe Venezia, Elio Coppola: Infinity
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

In occasione delll'International Jazz Day 2019, a Tricase lo Unit Six Jazz Sextet ripercorre l'hard bop con la guida all'ascolto a cura di Alceste Ayroldi..

Furto di Sax alla collezione privata del Maestro Berni. Trafugato anche un Selmer appartenuto a Sonny Rollins.

Ravenna Jazz 2019. Il festival ravennate raggiunge la 46ma edizione, caratterizzata da una programmazione ad ampio raggio: ben dieci giorni di musica con concerti diffusi su tutto il territorio cittadino..

Il compositore e arrangiatore Luigi Giannatempo, invitato al Birdland di New York per collaborare ad un Tributo a Clark Terry..

I 50 anni di Woodstock: fu vera gloria? Incontro gratuito col giornalista e critico musicale Alceste Ayroldi per un'analisi dei momenti chiave che ne hanno fatto un evento simbolo di una generazione..

JAZZ e Cinema: la storia della musica jazz nel cinema attraverso aneddoti, proiezioni a cura di Alceste Ayroldi con la band di Mike Zonno.

Bargajazz Festival 2019 - Pubblicati i bandi per partecipare alla XXXI edizione del concorso internazionale per orchestra jazz dedicato alla musica del trombettista Dave Douglas..

Premiato a livello internazionale il film Claudio Fasoli's Innersounds, un viaggio nei processi creativi del jazzista Claudio Fasoli.

Rosario Giuliani Hammond Trio per il prosieguo della rassegna Boogie Jazz Season a Roma, curata da Gabriele Buonasorte.

Lorenzo Vitolo, pianista jazz, vince il prestigioso concorso per solisti Leiden Jazz Award 2019.

"La batteria jazz, strumento per...tamburi e griot", libro a cura di Enzo Lanzo con 21 assoli di batteristi jazz che hanno rivoluzionato il jazz drumming.

Concorso il Jazz ed i Colori della Musica: Concorso di composizione e arrangiamento riservato a giovani musicisti residenti nella Regione Campania, scadenza 31 marzo 2019.

Al via la prima edizione di Boogie Jazz Season, rassegna curata da Gabriele Buonasorte, che ospita il grande Jazz italiano e internazionale sul palco del BOOGIE CLUB..

Quest'anno la ECM compie 50 anni, mentre la Ducale, distributrice in Italia, ben 60! Ancora oggi il catalogo si arricchisce con una costanza unica.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            CALIGIURI Francesco (sax)
            COLI Alessio (sax)
            D'AVERSA Vanessa (arpa)
            DILIBERTO Silvana (voce)
            FABBRINI Franco (contrabbasso)
            GAETA Walter (pianoforte)
            INTUITION QUARTET (gruppo)
            LEOFREDDI Antonio (viola)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MAZZA Giovambattista (chitarra)
            MILONE Federico (sax)
            MUZZU Manuel (basso elettrico)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PILATO Frank (chitarra)
            RAVERA Leo (piano)
            SIRAGUSA Nino (chitarra)
            SPARTà Gaetano (pianoforte)
            VISCARDI Paolo (chitarra)
Emmet Cohen, Giuseppe Venezia, Elio Coppola
Infinity



Skidoo (2013)

1. Nun è peccat
2. Moonlight in Vermont
3. Infinity
4. Hop, Skip and Jump
5. Autumn Nocturne
6. Blues Etude
7. Nightingale
8. Simona

Emmet Cohen - pianoforte
Giuseppe Venezia - contrabbasso
Elio Coppola - batteria


Chiunque pensi che le vie del piano trio siano state ormai tutte battute e che niente di nuovo possa essere creato, deve fare i conti con Infinity. Basta ascoltare Emmet Cohen, Giuseppe Venezia e Elio Coppola e ci si rende conto di come ciò che è stato etichettato come tradizione, possa sempre essere innovato e possa emanare grande originalità e modernità. Ecco, Infinity è un album in cui si va oltre le strutture del mainstream, che oggi appaiono forse un po' troppo scontate, e si procede alla ricerca di schemi originali. La scelta stessa dei brani mostra questa continua oscillazione tra tradizione e modernità. Si passa infatti da brani come Moonlight in Vermont in cui la nota dominante è caratterizzata da uno swing serratissimo, a Autumne Nocturne e Blues Etude emblema di quello che si definisce standard jazz. Ma spiccano sicuramente nella rosa dei brani le composizioni di Cohen, quali Infinity, in cui il genio del pianista emerge sprigionando una delicata brillantezza ad ogni nota che al pianoforte sembra appena accennata. Ma Cohen non si distingue solo per le sue atmosfere così liriche: è in Hop, Skip and Jump, in fatti che il ritmo si fa serratissimo e il suo pianismo agitato e urgente. E infine Simona, brano raffinato e coinvolgente in cui la melodia domina su una ritmica sempre incalzante. Stupisce un po' la scelta del primo brano, Nun è peccat di Peppino di Capri, che però nell'economia generale dell'album non reca alcun fastidio.

In Infinity, Cohen appare come il collante e anche l'architetto di un album in cui la ricerca stilistica si tinge di semplicità ed evita troppi fronzoli. Ciò non vuol dire che Venezia e Coppola se ne stiano in un cantuccio ad attendere la prossima mossa del pianista: i due musicisti sono parte attiva nella descrizione di un disegno musicale che altrimenti apparirebbe scarno. La ricerca di un equilibrio tra i tre è sempre palpabile e si traduce in un affiatamento percepibile ad ogni singola nota.

Cohen, Venezia e Coppola non suonano semplicemente una musica insieme, ma di comune accordo fanno in modo che la melodia prenda vita e che diventi leggera, brillante e si manifesti in tutta la sua autenticità.

Nina Molica Franco per Jazzitalia







Articoli correlati:
29/07/2018

Multiculturita Summer Jazz Festival 2018: Grande successo di pubblico per la XVI edizione che ha visto in scena Tosca, Mauro Ottolini Ottovolante e Peppino Di Capri con tre eccellenti jazzisti di fama internazionale.

11/05/2015

Voyage (Giovanni Cafaro Quintet with Strings)- Alessandra Monaco

04/05/2015

Intervista a Giuseppe Venezia - BasiliJazz (Basilicata Jazz Festival): "...credo che la politica Italiana sia del tutto disinteressata alla cultura e soprattutto al jazz. I pochi segnali che arrivano dallo Stato sono davvero pochi e le risorse, come al solito, destinate ai pochi noti." (Alceste Ayroldi)

16/03/2014

BasiliJazz: Masterclass d'autore con Enrico Rava e Alceste Ayroldi: Per BasiliJazz a gennaio interessante seminario "Marketing e Legislazione dello Spettacolo", intensa e proficua master class di Enrico Rava e concerto serale nella suggestiva Casa Cava di Matera. (Marco Losavio)

24/02/2014

Intervista con Emmet Cohen, Giuseppe Venezia ed Elio Coppola: "...seguiamo un nostro stile personale scaturito dalle nostre varie esperienze di vita. Conoscere musica per noi è molto importante, è quella la nostra grande influenza." (Francesco Favano)

01/12/2013

Intervista con Peter Bernstein: "...se sei con le persone giuste, non m'importa se si sta suonando un blues, è importante solo che stai suonando, sei dentro la musica che si sta costruendo: è così che avverto che mi sto evolvendo." (Marco Losavio)

22/09/2013

Quattro chiacchiere con...Giuseppe Venezia: "Per quanto tu possa provare ad allontanarti e a cercare di fare altro, non puoi fare a meno di dare voce a quell'istinto quasi fisiologico che ti porta a pensare, parlare e quindi agire nella direzione della musica." (Alceste Ayroldi)

10/02/2013

Let The Jazz Flow (Giuseppe Venezia)- Alceste Ayroldi

15/03/2009

Tuscia in Jazz Live (AA.VV.)

09/11/2008

Anime Diverse (Dino Massa Quartet )





Video:
Luigi Di Nunzio Quartet @ Eddie Lang Jazz Festival XX Edition 2010 -"Giant Steps" (HD Video)
Temi di Coltrane e Brecker per l'esibizione del giovanissimo sassofonista Luigi Di Nunzio con il suo quartetto alla XX Edizione dell'E...
inserito il 27/09/2010  da HandEyeFamilyMusic - visualizzazioni: 3982


Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 578 volte
Data pubblicazione: 12/01/2015

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti