Jazzitalia - Recensioni - Cettina Donato e Ninni Bruschetta: I Siciliani
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Edizione Speciale, il nuovo album di Enrico Rava.

Si è spento all'età di 95 anni la grande icona della chitarra jazz Franco Cerri..

Annunciato il San Severo Winter Jazz Festival 2021, 7 concerti internazionali dal 29 ottobre al 1 aprile 2022..

Pubblicato "The Rising Sun" il nuovo e quarto album del chitarrista modern jazz Fabrizio Savino.

ECM: le novità in uscita della prestigiosa casa discografica tedesca. .

Open Day del Saint Louis Music School dedicato al Master in I livello in Music Business & Management. .

Al via il Premio Rota 2021. Un'edizione dove accanto alla consegna dei riconoscimenti vi sarà tanta musica dal vivo. .

Morto Don Marquis (4 maggio 1933 - 29 luglio 2021) indimenticabile storico del jazz e autore del volume “In search of Buddy Bolden: first man of jazz".

Ciao Paolo, musica e Jazzitalia in lutto per la scomparsa del sassofonista Pietro Paolo Mannelli. Aveva 84 anni..

Disponibile dal 2 dicembre per Adda Editore il libro "Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra" curato da Alceste Ayroldi.

Pubblicato "Bass Way", il nuovo Metodo Didattico per contrabbasso classico e jazz di Marcello Sebastiani..

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            BELLADELLI Antonio (voce e contrabbasso)
            BLASIOLI Simone (sax)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CASSARA' Elio (chitarra)
            CRISPINO Luca (chitarra)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            CUOCO Ramon (tromba)
            GADDI Piero (pianoforte)
            GHIDONI Davide (tromba)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEPORE Fabio (voce)
            MAZZA Cristina (sax)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            TATONE Angelo (chitarra)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
Cettina Donato e Ninni Bruschetta
I Siciliani



Alfa Music (2021)

1. I siciliani
2. Le siciliane
3. Alcol
4. Preludio N. 1
5. Amico fragile
6. Amore segreto
7. Preludio N. 2
8. Amuri miu
9. Ninna nanna
10. Vorrei nuotare

Ninni Bruschetta - voce
Cettina Donato - piano, percussions, arrangements
Dario Cecchini - bass clarinet, soprano sax, baritone sax
Dario Rosciglione - double bass, electric bass
Mimmo Campanale - drums, percussions

B.I.M. orchestra:
Marcello Sirignano - Mario Gentili: violino
Andrea Domini - viola
Giuseppe Tortora - violoncello

Celeste Gugliandolo - vocal on track 2


"I Siciliani" è un omaggio al poeta, scrittore, attore e regista siracusano Antonio Caldarella, morto nel 2009 a soli cinquant'anni. Nei versi del poliedrico artista, nativo di Avola, si mescolano ironia e disincanto, romanticismo e critica sociale, magari stemperata da immagini caricate ad arte e tratte da osservazioni specifiche sui comportamenti, sulle abitudini dei corregionali, con una visione allo stesso tempo affettuosa e problematica. Autori di questo tributo sono l'attore Ninni Bruschetta, noto al pubblico televisivo per la partecipazione a "I bastardi di Pizzofalcone", "Distretto di polizia" e ad altre fiction di successo e Cettina Donato, pianista e direttore d'orchestra, famosa per le sue collaborazioni in campo nazionale ed internazionale. Per realizzare l'opera si sono adoperati in tutto nove strumentisti + una. Ad un quartetto formato da un personaggio estroso come il sassofonista Dario Cecchini, anima dei Funk off, e da una coppia affidabile al basso e alla batteria, come quella composta da Dario Rosciglione e Mimmo Campanale, oltre, ovviamente a Cettina Donato a pianoforte, direzione e arrangiamenti, è affiancata, infatti, la B.I.M. orchestra con due violini, viola e violoncello, più una cantante, Celeste Gugliandolo, ospite in un solo brano.

Il taglio scelto per realizzare questo disco, che proviene da uno spettacolo portato in giro per i teatri dai due titolari dell'impresa, è quello di corredare i testi poetici con il jazz e con altre sonorità di impronta mediterranea, in un riuscito intreccio fra la parole e la musica. La voce di Bruschetta, ben caratterizzata nell'inflessione dialettale, personale, inclinata verso i toni bassi, dotata di forte peso evocativo, sussurra i versi, o li dispiega con maggiore enfasi, attraverso una recitazione che va diritta dentro i testi, penetrando fra le loro pieghe per svelare le intenzionalità di chi li ha scritti e in questo modo far conoscere e comprendere la statura artistica di Caldarella. In qualche momento la recitazione diventa canto, sollecitata dalla musicalità della metrica usata dal poeta siculo. E' un canto che nasce pure da una urgenza espressiva, dalla necessità di sottolineare determinati sentimenti o sensazioni in maniera marcata.

Cettina Donato guida con autorevolezza il nonetto, e si riserva due preludi, che si intersecano fra i brani parlati-cantati, in cui riprende le pecurialità del messaggio poetico, nella forma, nello stile, del suo jazz molto melodico e armonicamente prezioso. In effetti questo tipo di operazione presenta sovente il rischio di una scollatura fra le liriche e l'accompagnamento musicale. In questa circostanza, invece, tutto fila per il verso giusto (è il caso di annotarlo). C'è una pregevole sincronia fra la voce e la band, amalgamata a dovere di suo.

Va dato merito a Ninni Bruschetta, amico fraterno di Caldarella, di aver voluto convintamente sostenere questo progetto, ottenendo l'adesione competente ed entusiasta di Cettina Donato e di aver lavorato tutti insieme con una grande passione per presentare le poesie unite a temi e a suoni pregevoli, certamente adatti al materiale letterario scelto.

Gianni Montano per Jazzitalia







Articoli correlati:
06/11/2021

Tremiti Music Festival: "Tre serate, due concerti per sera premiati dalla presenza di un pubblico folto e attento, un bilancio decisamente positivo per una delle località turistiche più belle d'Italia." (Vincenzo Fugaldi)

12/09/2021

Zafferana Jazz Festival - "Il Respiro del Vulcano". II Edizione : "Seconda edizione del festival ideato da Pompeo Benincasa dedicato ai suoni del Mediterraneo nelle fresche serate estive del paese etneo, a quasi seicento metri sul livello del mare." (Vincenzo Fugaldi)

24/05/2020

John Lewis Centennial (Botte Di Cool)- Marco Losavio

24/08/2019

Jazz Sessions (Ida Landsberg)- Alceste Ayroldi

27/04/2019

Eklektik (Antonio Faraò)- Gianni Montano

19/08/2018

Il Viaggio (Kimiya - Pino Mazzarano - Peppe Fortunato)- Alceste Ayroldi

26/06/2017

Un[folk]ettable Two (Nico Morelli)- Alceste Ayroldi

18/06/2017

Bisceglie, una città intera a suon di Jazz: 5 straordinarie location tra il centro storico e la litoranea, tutte con lo skyline del mare, trasformeranno Bisceglie il 5-6 e 7 agosto in una città a suon di jazz.

18/09/2016

Radio Interference (Forthyto)- Alceste Ayroldi

19/07/2015

Messina Sea Jazz 2015: "Quattro serate all'insegna del jazz, otto formazioni, una grande orchestra e un unico prezioso fil rouge: la Sicilia." (Nina Molica Franco)

26/04/2015

Primulae Radix (Orelle)- Antonella Chionna

19/05/2014

Power To The Music (Funkoff)- Francesco Favano

25/11/2013

Due Punti Nel Blu (Paolo P & Acoustic Group (feat. Marco Tamburini))- Valeria Loprieno

14/10/2013

Nice Scribbles (Marcello Sirignano 4et)- Alceste Ayroldi

31/03/2013

Live At The Loft_01 (Fabio Morgera)- Achille Brunazzi

17/06/2011

Jazzsonic (Dario Cecchini) - Alceste Ayroldi

20/03/2011

Nice One (Nick The Nightfly)- Alessandro Carabelli

05/12/2010

Charles & Joe (Gianluca Renzi All Stars Orchestra)- Elide Di Duca

09/01/2010

It's Time To Make A Change (Maurizio Quintavalle) - Luca Labrini

06/01/2010

Looking at The Sea (Train Up featuring Francesca Sortino & Alan Farrington)- Luca Civelli

12/01/2009

Native Quartet (Native Quartet)

13/12/2008

"Cinema songs", la serata della magica e romantica melanconia. Danilo Rea suona sulle immagini di Schindler's List e il suo sestetto, accompagna Gino Paoli in un percorso di musica del mondo del cinema.

20/09/2008

Lifetime (Daniele Scannapieco)

18/08/2008

Stefano Di Battista - Fabrizio Bosso All Stars Jazz Band a Roma in occasione del concerto del 1° maggio 2008: "Contesto inusuale, circostanza imprevedibile, piazza insolita. Un tempo forse...perché per la prima volta nella storia del "concertone" del Primo Maggio 2008 di piazza San Giovanni, a esibirsi di fronte a centinaia di migliaia di presenti, è una All Stars Jazz Band da brivido..." (Nicola Guida per MMS)

15/08/2008

Musicanima (Dario Skepisi)

24/12/2007

Bindi in Jazz (Cristiana Polegri)

09/12/2007

Intervista al chitarrista Antonio Tosques: "Per quanto riguarda la possibilità di farsi conoscere e farsi strada i canali sono anche qui migliorati grazie ai tanti concorsi che ci sono per giovani musicisti e non. Il problema di fondo resta la possibilità di poter lavorare poi in modo più o meno costante. Questo dipende da tanti fattori. Promozionali, manageriali ecc." (Eva Simontacchi)

21/10/2007

Synopsis (Antonio Tosques Quartet)

08/07/2007

An evening with...Mike Stern: "Suono col cuore piuttosto che con la testa. Non mi importa che tipo di musica è, ma cerco di esprimere me stesso. La musica è un linguaggio del cuore. All'inizio è difficile esprimersi appieno, quando si impara un nuovo linguaggio, perché è una lingua nuova; bisogna studiare per avere gli strumenti per trasmettere agli altri. Dopo un po' arrivi ad un punto in cui conosci abbastanza per poter essere più fluido." (A. Augenti, A. Francavilla)

05/05/2007

Alba (Nicola Andrioli)

29/03/2007

Nothing to kill or die for (Ibrido Hot Five)

26/11/2006

Pure Soul (Andrea Sabatino)

03/09/2006

Dedicato alle big band, l'edizione 2006 del Multiculturita Summer Jazz Festival ha offerto tre serate durante le quali il pubblico ha potuto applaudire l'Orchestra Zero...e lode del Conservatorio di Bari, il Mimmo Campanale Quartet, i Good Fellas e la Montecarlo Night Orchestra con Nick the Nightfly e Sarah Jane Morris. (A. Augenti, A. Francavilla)

29/11/2005

...of course (Mimmo Campanale)

22/12/2004

Rhythm and Changes (Davide Santorsola Trio)

09/06/2002

Analisi e trascrizioni del CD Waiting For... di Nico Stufano

24/05/2002

Waiting for..., il nuovo CD di Nico Stufano







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 94 volte
Data pubblicazione: 14/11/2021

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti