Jazzitalia - Recensioni - Federica Michisanti Trioness: Isk
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Nasce il Como Lake Jazz Club, volto a promuovere attività culturali ed iniziative nel campo della musica jazz. .

Musicarts Felix. Cinque appuntamenti dove Musica, Cinema, Pittura e Teatro si fondono per creare arte. .

Altro grande lutto nella musica: scompare il contrabbassista Rino Zurzolo.

Sono i Bija i vincitori della VI Edizione del Multiculturita Black Music Contest.

Allan Holdsworth non c'è più! Scompare a 70 anni uno dei più grandi chitarristi di sempre..

Quattro workshop – attività laboratoriali per giovani under 35 nell'ambito de "Il Jazz, il Blues e l'altro" ammesso al finanziamento per il bando Siae "Sillumina" .

Summer Camp 2017 di musica pop, rock e jazz organizzato dalla scuola di musica CEMM dal 4 al 9 luglio. Il programma di Basso a cura di Michelangelo Flammia.

E' venuto a mancare improvvisamente, la notte del 4 aprile 2017, il bassista e contrabbassista romano Pino Sallusti.

Unica data pugliese per la polistrumentista e compositrice brasiliana Christianne Neves di scena presso il The Empty Space di Molfetta

Approvato nel quadro del programma formativo Erasmus Plus il progetto "Using ICT in Music Education" al fine per sprigionare le potenzialità musicali della nuova generazione europea.

I SAT&B, storico ensemble vocale diretto da Maria Grazia Fontana, insieme al Coro CantAutore per la rassegna Special Guest al Teatro Eliseo di Roma

Aperte le iscrizioni per la IIa edizione del Premio Lelio Luttazzi, rivolto ai Giovani Pianisti Jazz e Cantautori di età compresa tra i 18 e i 30 anni, .

Il Saint Louis, Istituzione di Alta Formazione Artistica Musicale autorizzata dal Miur a rilasciare titoli accademici di I e II livello, apre le iscrizioni al prossimo anno accademico 2016/2017.

Click QUI per fare pubblicita' su Jazzitalia
Jazzitalia sbarca in Russia! Tradotti in cirillico alcuni articoli esclusivi.
Ultimi aggiunti:

            AMELIA SMOOTH JAZZ (gruppo)
            BOCCIA Marco (contrabbasso)
            BOTTALICO Roberto (sax)
            CHIOZZI Alberto (batteria)
            DELTA TRIO (gruppo)
            DESIDERI Fabrizio (sax e clarinetto)
            GIOLLI Marco (batteria)
            MATTIONI Luca (percussioni)
            MINI Elisa (voce)
            MOON WALKER JAZZ BAND (gruppo)
            PAVIGNANO Daniele (batteria e percussioni)
            PELLITTERI Marcello (batteria)
            PIRAINO Alessandro (chitarra)
            SALVADORI Mattia (tromba)
            VOLPICELLI Lucia (voce)
            ZORZI Riccardo (batteria)
Federica Michisanti Trioness
Isk



La Filibusta (2017)

1. Hush 05:22
2. Before I Go 04:36
3. Impro 1 03:32
4. Slow March 06:52
5. Further 06:46
6. Impro 5 02:26
7. Reset 05:26
8. Impro 2 01:40
9. Isk 04:50
10. Impro 3 05:20
11. Noise Reduction 04:27
12. Al Jabal 08:22

Federica Michisanti - double bass
Matt Renzi - tenor sax, bass clarinet, english horn, oboe
Simone Maggio - piano

Roma, Groovefarm Studio, 21 e 22 novembre 2015


Esperienza da consigliare, l'ascolto di questo disco. Michisanti è una contrabbassista romana, giovane ma già attiva oltre che nel jazz anche in altri settori (musica leggera, teatro), qui alla sua seconda opera da leader, dopo «Trioness», cd registrato quattro anni prima di questo con una formazione analoga. L'assenza della batteria è determinante per caratterizzare la musica che qui si ascolta, dagli aspetti cameristici in cui prevale una pregevole e non scontata concezione melodica.

Rispetto alla sua opera precedente la musicista ha guadagnato molto in sicurezza e controllo del materiale musicale, e ciò si riflette positivamente sul risultato, per merito anche degli altri componenti il trio, il polistrumentista Renzi che si alterna sapientemente fra strumenti diversi conferendo a ogni brano un'impronta diversa e peculiare, e il pianista Maggio, che sorprende per suono e creatività. Le composizioni, alcune di assorta melodicità (Hush, Slow March), altre astratte, vagamente ornettiane o konitziane (Before I Go, Further, Noise Reduction), sono tutte della contrabbassista, e sono inframezzate da quattro frammenti tratti da un'improvvisazione in studio. Il suono del contrabbasso di Michisanti è meditato, pieno, tondo, corposo, e l'interazione fra i tre è perfetta sin dalle note del brano iniziale. Fra le improvvisazioni la migliore è la prima, che meglio si integra con le composizioni del disco, fra le quali svettano l'eponima Isk dal canto profondo e coinvolgente e la conclusiva Al Jabal, lirica e delicata.

Non resta che attendere una nuova prova di questo trio.

Vincenzo Fugaldi per Jazzitalia






Articoli correlati:
09/07/2012

4 Stories (Matt Renzi, Stefano Senni, Jimmy Weinstein)- Enzo Fugaldi

27/08/2010

Winds in tunes (Simone Maggio - Emanuele Melisurgo)- Alessandro Carabelli

08/09/2008

Lo schiavo (Armando Sciommeri)







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 222 volte
Data pubblicazione: 26/04/2017

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti