Jazzitalia: la musica jazz a portata di mouse...
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit´┐Ż


WD127 - 2003
photo by Moreno Nicoloso - Nicola dell'Olio

Gianluca Renzi
Looking for the right line

1. Looking for the right line 7' 23"
2. My dear hill 7' 04"
3. Another time 5' 28"
4. Anna and sevy 7' 58"
5. Trying 9' 14"
6. Wayne's way 7' 29"
7. Mete arua 5' 32"
8. A song for you 5' 45''
9. I remember Mingus 7' 13"
10. Three views of a secret (bass solo) 3' 21"

Gianluca Renzi
double bass
Giovanni Amato
trumpet & flugehorn
Max Ionata
tenor & soprano sax
Raffaele Carotenuto
trombone
Pietro Lussu
piano
Pietro Iodice
drums


via L. Fioravanti 26
64020 Nepezzano (TE)
Tel./Fax 0861.558611
email:
info@widesound.it


Looking for the right line, questo Ŕ il titolo che il contrabbassista Gianluca Renzi ha dato al suo recente lavoro discografico, con la umiltÓ di chi Ŕ sempre pronto a mettersi in discussione, e con la saggezza interiore di chi Ŕ alla ricerca continua del massimo risultato. Ma Gianluca Ŕ sicuramente ad un buon punto nel suo cammino musicale. Adeguatamente coadiuvato da musicisti come Giovanni Amato alla tromba, Max Ionata al sax, Raffaele Carotenuto al trombone, Pietro Lussu al piano e Pietro Iodice alla batteria, ha realizzato un disco con brani di propria composizione, diretti ed eseguiti con la maestria di chi conosce bene il proprio lavoro.

Alto il livello di pulizia e perfezione esecutiva, con precisi riferimenti filologici alla tradizione. Si sentono gli insegnamenti compositivi ed esecutivi carpiti al grande Mingus, e le doti virtuosistiche simili a quelle dell'ottimo Dave Holland .

Le capacitÓ musicali di tutti i compagni di viaggio di Gianluca sono notevoli. Non vi sono sbavature musicali od imperfezioni. Si Ŕ di fronte ad un lavoro seguito nei minimi particolari dal bravo Gianluca. Le doti musicali del nostro contrabbassista, inoltre, vengono fuori sin dalle prime note del disco. Notevole timing, pulizia esecutiva, cavata vigorosa, ed anche una gustosa e musicale capacitÓ di improvvisare con l'arco, sfruttando pienamente le possibilitÓ espressive del contrabbasso, difficile strumento musicale che Gianluca dimostra di saper "governare" con sapiente maestria.

Un disco per jazzofili amanti della tradizione e non alle prime armi uditive, nel quale scoprire ascolto dopo ascolto aspetti sempre nuovi.

Qualche piccola e "ricercata imperfezione" che rendesse pi¨ "ruffiane" le composizioni e l'esecuzione dei brani avrebbe reso pi¨ "rilassato" il jazz qui magistralmente suonato. Potrebbe essere questo uno dei percorsi da seguire nella sua ricerca della "right line "? Lasciamolo decidere serenamente a Gianluca. Renzi Ŕ un giovane musicista italiano dalle notevoli capacitÓ artistiche, sia compositive che esecutive. Sentiremo molto parlare di lui. Inoltre, ascoltato dal vivo Ŕ davvero strabiliante! Buon ascolto a tutti.
Ernesto Losavio per Jazzitalia

Per contatti:
Music Production & Management
LAURA WEBER P.O.Box 199 - Italy 39100 BOLZANO
Bolzano P/F (39) 0471 979780 -
Roma P/F (39) 06 298470
GSM (39) 335 6788016 
E.mail:
man@wlrmusicpm.com





Articoli correlati:
04/05/2016

Ctrl Z (Fabio Morgera & NYCats)- Enzo Fugaldi

18/03/2015

Intervista con Fabio Morgera: "...quando uno come Frank Lacy ti dice 'You're Black' mentre stai suonando con lui, beh, allora puoi dire di esserci veramente dentro." (Achille Brunazzi)

23/12/2013

Viva V.E.R.D.I. (Giovanni Mirabassi Trio & Strings)- Francesco Favano

31/03/2013

Talkin' About Mr Green (Carlo Ditta Trio)- Francesco Favano

02/09/2012

Jazz Tales (Carlo Mezzanotte Jazz Quartet) - Francesco Favano

09/07/2012

The 4 One (Pierluigi Villani)- Gennaro Pasquariello

03/07/2011

Breathing (Antonio Onorato)- Gennaro Pasquariello

05/12/2010

Charles & Joe (Gianluca Renzi All Stars Orchestra)- Elide Di Duca

21/11/2010

Vie di Jazz 2010 - VI Edizione: " Quando non c'è un testo che faccia riferimento alla realtà o un contenuto che costringa l'ascoltatore alle emozioni del compositore oppure ad un significato che è stato attribuito, allora la musica rende liberi..." (Lorella Marino)

05/04/2010

Neapolitan Heart (Fabio Morgera)- Roberto Biasco

05/04/2010

Green Moon (Rino Vernizzi)- Marco Buttafuoco

29/11/2009

Italian Jazz Days a New York: "Il jazz italiano sbarca a New York in occasione del mese dedicato a Cristoforo Colombo e rende omaggio non solo alla grande tradizione jazzistica ma anche al jazz contemporaneo. Molti gli artisti italiani, e non solo, che hanno preso parte all'Italian Jazz Days, la kermesse musicale che si Ŕ tenuta al Jazz Lincoln Center e all'Istituto Italiano di Cultura." (Liliana Rosano)

25/10/2009

Fires 'n Pyres (Federica Zammarchi) - Luca Labrini

03/08/2009

Out of track (Giovanni Mirabassi) - Cinzia Guidetti

06/06/2009

Double Exposure (Riccardo Fassi Quartet)

24/11/2008

A French Man in New York (Kekko Fornarelli)

16/11/2008

Fine Herbs (Michael L÷sch Quartet)

02/11/2008

Strange Energies (Charles Blenzig, Gianluca Renzi, Pierluigi Villani)

30/10/2008

Panta Rei (Roberto Spadoni Nine )

16/08/2008

Third (Pippo Matino Band)

15/08/2008

Tell me the story (Solarino / Manzi QuartetQuintet)

15/08/2008

Jass & Jazz & More (Marcello Rosa)

15/08/2008

Un Lungo Viaggio (Gianluca Caporale)

10/08/2008

Jazz in Parco XI Edizione "Oltre il Jazz": "Allargare gli orizzonti, spingere un po' pi¨ in lÓ il confine costituito dalla consuetudine e della tradizione. Andare un passo oltre il Jazz pi¨ tradizionale nei colori e nel linguaggio, mantenendo per˛ un altissimo livello musicale, di spettacolo e di arte...." (Luigi Spera)

20/03/2008

Tudo Azul (Antonio Onorato)

03/02/2008

Sound Advice (Andy Gravish, Luca Mannutza and Sound Advice)

22/10/2007

Speakin' 4 (Mandolini - De Federicis - Pesaresi - Desiderio)

15/09/2007

La quinta stagione (Roberto Giglio)

23/04/2007

Be-bop buffet (Simone Zanchini - Frank Marocco)

10/03/2007

Lode 4 Joe (Max Ionata - Luca Mannutza)

17/12/2006

Trem Azul (Trem Azul)

31/10/2006

Portrait En Jazz Mediterraneen (Osvaldo Di Dio/Vincenzi Virgilito/Antonio Fusco )

14/10/2006

Double Rainbow (Rosalba Lazzarotto)

14/10/2006

I Can Fly (Gianluca Brugnano)

01/10/2006

Gianluca Renzi Sextet a Diagonal Jazz 2006: "Le melodie nascono spesso da un riff di contrabbasso, su cui si sviluppano gli assoli...Il leader del sestetto Ŕ in gran forma, accompagna e improvvisa con fervore e gusto del ritmo..." (Andrea Cali˛)

14/09/2006

Isole Lontane (Giuseppe Spagnoli)

08/06/2006

Mare Mosso (Bosso - Mannutza - Muresu - Volpe)

04/06/2006

Three-Dimensional (Gianluca Lucantonio Quartet)

03/05/2006

Don't Stop You Mind (Gianluca Renzi)

02/04/2006

Bends (Renzo Ruggieri)

19/12/2005

Maurizio Giammarco & Megatones: "...la proposta di Giammarco risulta essere meritevole di attenzione e approfondimento. Dalle sue composizioni si coglie quel sottile "fil rouge" che in qualche modo lega i due elementi apparentemente inconciliabili..." (Bruno Gianquintieri)

25/09/2005

Plays the music of Sting (Angelo Canelli)

02/09/2005

Circular Thought (Kekko Fornarelli)

16/07/2005

The Voice Within (Fabio Morgera)

21/06/2005

Let Me Tell You... (Rita Cervellati)

05/06/2005

Punkromatic (Maurizio Giammarco & Megatones)

02/04/2005

On a Misty Night (Francesco Palmitessa)

03/03/2005

Under Costruction (Furio Di Castri - Gianluca Petrella)

20/02/2005

Misconception (Ted Hogarth Collective)

20/12/2004

Faro (Terre di Mezzo Quartet)

28/11/2004

Gianluca Renzi Sextet presenta il suo ultimo lavoro a La Palma: "Gianluca Renzi, con questa formazione, ha realmente trovato la "quadratura del cerchio". Esistono quelle affinitÓ che rendono certi incontri determinanti, e questo lo Ŕ." (Franco Giustino)

23/11/2004

Edward Simon Trio, "...Musicalmente la serata al Pinocchio, va detto subito, non ha momenti particolarmente forti...Ci piace sottolineare invece la maiuscola prova di Renzi..." (Paolo Carradori)

07/11/2004

Intervista a Gianluca Renzi: "...Chi inizia deve essere spinto da una grande passione, veramente molto forte, altrimenti rischia di cedere. Come in tutti i lavori artistici, prima di vedere i risultati devi fare una grande fatica. Bisogna vedere poi quanto durano questi risultati, non puoi permetterti di mollare, neppure per un attimo, verresti cancellato." (Franco Giustino)

31/07/2004

Together (Tres + Fabrizio Bosso)

24/04/2004

Ensemble (Lutte Berg)

22/04/2004

Conversation with a Big Man (Gianluca Esposito)

18/04/2004

Jazz Napoletano (Antonio Onorato)

15/02/2004

Mirto (Angelo Lazzeri Quartetto)

11/01/2004

Archivi Sonori (Maurizio Rolli)

28/12/2003

Napolitanýa (Aldo Vigorito)

24/08/2003

The Insider (Jim Gailloreto)

29/03/2003

Ricercando (Cristiano Arcelli)

29/03/2003

Jungle Trane (Daniele Tittarelli)

08/11/2002

Homage to Wayne Shorter (Ondina Sannino, Riccardo Distasi)

03/11/2002

TonalitÓ naturali (Alessandro Di Liberto)

03/11/2002

Spaghetti Time (Renzo Ruggieri)

26/09/2002

Tramburger Blues (Luca Alciati)

22/06/2002

Hand down jazz in Naples. I 3 chitarristi partenopei Pietro Condorelli, Antonio Onorato e Aldo Farias propongono un eccellente ensemble

25/04/2002

Moodswings tributo a Jaco Pastorius da parte di Maurizio Rolli con la A.M.P. Big Band.

28/03/2002

L'amo, CD d'esordio di Claudio Canzano con note di MAssimo Manzi.

23/12/2001

Di Terra di Cristiano Arcelli per la Wide Sound

18/12/2001

Double Face il CD del chitarrista Mauro De Federicis dalla...doppia faccia. (Wide Sound)

18/12/2001

Little Groove il CD di esordio del sassofonista Gianluca Esposito (Wide Sound)

30/11/2000

Accordion Voyage di Renzo Ruggieri







Inserisci un commento


Questa pagina Ŕ stata visitata 8.154 volte
Data pubblicazione: 24/04/2004

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti