Jazzitalia - Recensioni - Tian Et Al: Lost & Found
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Si è spento all'età di 95 anni la grande icona della chitarra jazz Franco Cerri..

Annunciato il San Severo Winter Jazz Festival 2021, 7 concerti internazionali dal 29 ottobre al 1 aprile 2022..

Pubblicato "The Rising Sun" il nuovo e quarto album del chitarrista modern jazz Fabrizio Savino.

ECM: le novità in uscita della prestigiosa casa discografica tedesca. .

Open Day del Saint Louis Music School dedicato al Master in I livello in Music Business & Management. .

Al via il Premio Rota 2021. Un'edizione dove accanto alla consegna dei riconoscimenti vi sarà tanta musica dal vivo. .

Morto Don Marquis (4 maggio 1933 - 29 luglio 2021) indimenticabile storico del jazz e autore del volume “In search of Buddy Bolden: first man of jazz".

Ciao Paolo, musica e Jazzitalia in lutto per la scomparsa del sassofonista Pietro Paolo Mannelli. Aveva 84 anni..

Disponibile dal 2 dicembre per Adda Editore il libro "Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra" curato da Alceste Ayroldi.

Pubblicato "Bass Way", il nuovo Metodo Didattico per contrabbasso classico e jazz di Marcello Sebastiani..

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            BELLADELLI Antonio (voce e contrabbasso)
            BLASIOLI Simone (sax)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CASSARA' Elio (chitarra)
            CRISPINO Luca (chitarra)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            CUOCO Ramon (tromba)
            GADDI Piero (pianoforte)
            GHIDONI Davide (tromba)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEPORE Fabio (voce)
            MAZZA Cristina (sax)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            TATONE Angelo (chitarra)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
Tian Et Al
Lost & Found



neuklang (2012)

1. Chocolate con Churros
2. Echo From The Past
3. Jeder Tag
4. My Funny Valentine
5. Lila Licht
6. Ixtlan
7. Beer For Breakfast
8. Watch Out I Bite
9. Flor Mixteca

Christian 'tian' Korthals - tenor & soprano saxophones
Achim Fink - trombone
Christopher Siegenthaler - piano
Angel Rubio - chitarra flamenco
Benjamin Tai Trawinski - contrabasso
Tobias Möller - batteria


Lost & Found di Tian et al è un'ulteriore prova della vivacità del jazz tedesco. Tuttavia, l'esordio della formazione "Tian et al" capitanata dal sassofonista Christian "Tian" Korthals presenta un registro musicale e stilistico diverso da quello a cui ci ha abituati tradizionalmente la scena tedesca. Non si tratta, infatti, né di jazz d'avanguardia né della sofisticata contaminazione con la musica elettronica, bensì di un jazz molto diretto, comunicativo e orecchiabile. Alla freschezza che restituisce l'ascolto di Lost & Found sicuramente avrà contribuito il fatto che Korthals ha composto i brani del cd durante un anno che ha trascorso a suonare per le strade di mezzo mondo. Sembra quasi che le composizioni di Korthals abbiano assorbito non soltanto diverse influenze musicali, ma anche i colori e gli umori che derivano dall'esperienza on the road. Più di ogni altra, l'influenza più evidente è quella della musica latina e del flamenco in particolare, come – oltre ad alcuni titoli inequivocabili quali Chocolate con Churros, Ixtlan, Flor Mixteca – dimostra la chitarra spagnola di Angel Rubio in Jeder Tag e Flor Mixteca. Quanto invece agli umori sonori, risuonano soprattutto nel trombone di Achim Fink. C'è infine anche spazio per la tradizione jazz, con una splendida e originale versione di My Funny Valentine, nel cui intro in solo Korthals esprime tutta la sensibilità del suo talento.

Insomma, Lost & Found smentisce, con calore e passione tutta latina, alcuni stereotipi del jazz nordeuropeo di esportazione e lascia intravedere una scena più variegata e sfaccettata.

Dario Gentili per Jazzitalia













Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 337 volte
Data pubblicazione: 28/07/2013

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti