Jazzitalia - T.R.E. Tri Razional Eccentrico: Lyrics
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

E' morto il pianista Cecil Taylor, aveva 89 anni.

"The Early Ragtime". A cento anni dalla scomparsa di Scott Joplin, a San Severo una serata dedicata al ragtime con Marco Fumo ed Alceste Ayroldi.

Paolo Fresu, Fabrizio Bosso, Serena Brancale, Javier Girotto e Martin Bruhn per la II edizione del Festival Special Guest nato dalla collaborazione tra il Teatro Eliseo e il Saint Louis College of Music.

A Bari, in esclusiva per il Sud Italia, Free The Opera, il progetto italo-americano, già candidato ai Grammy Award di Fabrizio Mocata, Gianmarco Scaglia e Paul Wertico..

Tra gli appuntamenti della settimana del 31/o Valdarno Jazz anche due guide all'ascolto in compagnia del critico musicale Alceste Ayroldi, venerdì 9 e sabato 10 marzo.

Workshop di Comunicazione Musicale e Music Management con Alceste Ayroldi. .

Master class e concerto finale con Mario Rosini: "Reinterpretazione e rilettura del repertorio del canto jazz e pop".

Piacenza Jazz Fest XV Edizione: Più di 50 eventi in 40 giorni. Grande attesa per Toquinho Dave Douglas, Uri Caine, Lee Konitz, Michel Portal, Mauro Ottolini e Vjay Iyer.

Blue Note Off: La musica del Blue Note esce dallo storico locale per andare in location "unconventional", non solo a Milano.

Fred Hersch, Billy Child, John Mclaughlin, Cècile McLorin Salvant, Christian McBride, Miguel Zenón, Pablo Ziegler, sono alcuni dei musicisti che si contenderanno il Grammy Award 2018.

Otto concerti per il ritorno nel Napoli Jazz Winter. Un cartellone di respiro internazionale per la XII edizione della rassegna.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Click QUI per fare pubblicita' su Jazzitalia
Jazzitalia sbarca in Russia! Tradotti in cirillico alcuni articoli esclusivi.
Ultimi aggiunti:

            AUTINO Adriano (chitarra)
            CAIAZZA Igor (perccussioni)
            CIMINO Lorenzo (tromba)
            DI IENNO Gianluca (piano)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            ESPOSITO Sergio (chitarra)
            FUMO Marco (piano)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            MINI Elisa (voce)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PELLITTERI Marcello (batteria)
            RONCA Marco (piano)
            SCARAMELLA Giulio (piano)
            SILVESTRI Vittorio (chitarra)
            VENTUROLI Danilo R. (piano)
            VIGNALI Michele (sax)
T.R.E. Tri Razional Eccentrico
Lyrics



Abeat (2011)

CD 1:
1. Out of this world - (H.Arlen)
2. Skylark - (H.Carmichael)
3. Bewitched - (Rodgers – Hart)
4. The nearness of you - (H. Carmichael)
5. You're my thrill - (Claire – Gorney)
6. Dearly beloved - (Kern – Mercer)
7. How deep is the ocean - (I. Berlin)
8. Night And Day - (C.Porter)
9. Sad little story (live version) - (Kabalevsky)

CD 2:
1. Touch her soft lips and part (live version) - (W.Walton)
2. As it goes - (A.Giachero)
3. Yuri - (S.Risso)
4. From inside - (A.Giachero)
5. Step 105 - (M.Zanoli)
6. Funerorleans - (S.Risso)
7. Truk - (S.Risso)
8. Il segreto di Talos - (M.Zanoli)
9. Tonzig - (Giachero – Risso – Zanoli)
10. T.R.E. Abstracs (video track) - (Giagheddu – Risso)

Alessandro Giachero - piano
Stefano Risso - double bass
Marco Zanoli - drums


Giunto al quarto disco il trio T.R.E. raddoppia, pubblicando, appunto, un doppio cd. Nel primo capitolo il compito scelto è arduo per certi aspetti: confrontarsi con gli standards del jazz con la formazione più classica: piano, basso e batteria. Il rischio di ripercorrere strade già ampiamente battute o di ripetere clichè consunti era rilevante. Pur dovendo denunciare la vicinanza di intenzioni, se non di sviluppo, l'apparentamento con celebrati maestri di questo genere, Giachero e soci portano a termine la sfida con la massima dignità riuscendo anche a dire qualcosa di significativo e personale in un ambito così affollato di interpreti, di epigoni dei grandi del passato, o di epigoni degli stessi epigoni.

Prima di tutto occorre rimarcare la cura con cui sono stati selezionati gli standard, evitando di includere titoli usurati dalla pletora di esecuzioni, anche se non manca qualche super-classico. Inoltre i tre musicisti hanno cercato di mettere in luce i risvolti, le sfumature, gli angoli meno valorizzati di questi motivi, oppure hanno usato i temi per dar corpo ad improvvisazioni tanto libere quanto sorvegliate. Siamo lontani, però, dal clima creato da Anthony Braxton, ad esempio, con cui Giachero ha registrato un box di sei cd, provenienti da diversi concerti svoltosi a Bruxelles nel 2006. La concezione avanzata del sassofonista afroamericano è in grado di conferire una patina di avanguardia a queste composizioni anche oltre gli intendimenti dello stesso leader, che sugli standards, per contro, ha voluto spesso ritornare "In the tradition", come dal titolo di un famoso cd degli anni settanta inciso, fra gli altri con Tete Montoliu e Niels Henning Orsted Pedersen.
Si fanno apprezzare, in particolare, la versione di "The nearness of you" con un'atmosfera dapprincipio jarrettiana. Il piano presenta il tema mentre basso e batteria procedono svincolati, preferendo un sottofondo accidentato e solistico ad un puro accompagnamento. Quando Giachero esce in assolo si sfiora l'atonalità e l'atmosfera ricorda quella creata dal trio "ARC" di Chick Corea.
E' curiosa la versione di "Night And Day". Il tempo è parecchio accelerato, rispetto all'originale. Il motivo è esposto con blocchi di accordi sul pianoforte, a cui risponde uno scatenato Marco Zanoli che utilizza molto appropriatamente i piatti per costruire un percorso antitetico, apparentemente, con la tastiera. Il successivo solo di Giachero ha accenti vagamente "alla Cecil Taylor"ed è bene inserito nel contesto del brano. Non va trascurata, su un altro versante, "Touch her soft lips and part". E' una ballad ed è resa come tale. Non sembra esserci la volontà di stravolgere o di aggiungere qualche elemento di discontinuità. I tre sodali si lasciano trasportare dalla canzone e ne mettono in evidenza la bellezza della melodia.

Il secondo cd è, invece, costituito da tutti "originals", scritti alternativamente dai componenti del trio. Ci troviamo in un ambito abbastanza " tranquillo", di jazz melodico italiano. Prevalgono le linee pensose, riflessive, a volte malinconiche, ma l'evoluzione dei pezzi riserva sempre qualche elemento di ricerca e di poca prevedibilità. Il disco contiene musica di qualità, indubbiamente con caratteri autoctoni, se così si può dire, ma con l'aspirazione a diventare internazionale, capace di essere fruita da un pubblico anche eterogeneo come provenienza geografica. Lo stile e la raffinatezza, infatti, non hanno confini.

E' particolarmente riuscita "From Inside" che comincia con un assolo discorsivo, principalmente sulle note basse, di Stefano Risso. Entra Zanoli e il brano prende ritmo. Giachero si mantiene in sottofondo. Suggerisce il tema, ma lo porta in primo piano gradualmente, facendo crescere l'intensità del suono. A questo punto i tre si pongono al servizio del motivo, lo "cantano" con i rispettivi strumenti, realizzando una lunga parte centrale incalzante e allo stesso modo "sentimentale".

Si segnala ancora, "Funerorleans" per l' andamento solenne, toccante. Il pianoforte esegue ossessivamente poche frasi, che poi rielabora giocando a rallentare il ritmo soppesando ogni nota. Alle sue spalle la batteria improvvisa un contributo ricco e contrastante "alla Paul Motian". Sono pennellate di colore ben sistemate.
Da non trascurare, infine, il ritmato "Truk" per l'andamento ciclico, con una frase melodica che si presenta, scompare e ricompare. Il solo di Giachero irrompe; è efficace, veloce e percussivo, come in nessun'altra traccia, dove il pianista preferisce,al contrario, solitamente, usare il fioretto invece della spada.

Il Cd è corredato da una traccia video "Abstract" a cura di Paolo Giagheddu. Sono immmagini libere, che si rincorrono e assumono aspetti inconsueti, seguendo o anticipando la musica.

Il trio "T.R.E" con questo disco si conferma un gruppo affiatato, che può affrontare qualsiasi tipo di repertorio, perchè sta cercando di conseguire un timbro, un carattere personale, per distinguersi in un panorama italiano ed europeo in cui le copie, i cloni non si contano neppure, tanto sono numerosi.

Gianni Montano per Jazzitalia







Articoli correlati:
12/11/2017

A long trip / with you (Marco Trabucco)- Alceste Ayroldi

03/09/2017

O’Neal is Back (Johnny O’Neal Trio)- Alceste Ayroldi

09/04/2017

Gravity Train (Oz Robù Trio feat. Javier Girotto)- Gianni Montano

15/08/2016

Rag Trio (Giovanni Scasciamacchia)- Niccolò Lucarelli

15/08/2016

Initiation (Cigalini, Tessarollo, Dalla Porta, Roche Quartet)- Niccolò Lucarelli

04/05/2016

Mezza Milzow Project (Vittorio Mezza- David Milzow - Ettore Fioravanti)- Niccolò Lucarelli

04/05/2016

Trio M/E/D (Marcotulli, Danielsson, Erskine)- Alceste Ayroldi

22/02/2016

Play (Michele Di Toro Trio)- Niccolò Lucarelli

22/02/2016

London Tube (Claudio Fasoli Four)- Niccolò Lucarelli

31/01/2016

Three Spirits (Blue Chorale)- Niccolò Lucarelli

26/10/2015

3 of Visions (Ferra, Dalla Porta, Sferra)- Niccolò Lucarelli

19/09/2015

Arioso (Andrea Rea Trio)- Niccolò Lucarelli

12/04/2015

Borderline (Max De Aloe 4tet)- Alceste Ayroldi

09/02/2015

Inexistent (Luigi Di Nunzio)- Alceste Ayroldi

19/10/2014

Union Square (Ben Allison, Michael Blake, Rudy Royston)- Valeria Loprieno

06/10/2014

The Visual (Nino La Montanara - Sri Hanuraga - Francesco Angiuli)- Alceste Ayroldi

21/07/2014

Around Broadway (Paolo Alderighi Trio)- Giusy Casanova

23/06/2014

These Days (Gianluca Di Ienno Release-3)- Alceste Ayroldi

23/06/2014

Other Digressions (Roberto Tarenzi)- Alceste Ayroldi

23/06/2014

Michele Polga Meets Fabrizio Bosso - Studio Session (Michele Polga - Fabrizio Bosso)- Giusy Casanova

22/06/2014

Preludi libro primo (Alessandro Giachero)- Gianni Montano

01/06/2014

Il giro d'Italia a bordo di un disco: Mario Caccia, Abeat Records: "...attualmente l'industria discografica è ormai polverizzata, così come sono ormai entrate in declino tutte le figure professionali che gravitano attorno alla valorizzazione e commercializzazione della musica..." (Alceste Ayroldi)

28/04/2014

Pop Harp (Max De Aloe - Marcella Carboni)- Francesco Favano

08/09/2013

Gargoyle (Zoidberg)- Francesco Favano

10/03/2013

Björk On The Moon (Max De Aloe Quartet)- Alceste Ayroldi

17/02/2013

Acrobats (Tino Tracanna)- Alceste Ayroldi

10/02/2013

The Silver Lining (Maria Patti)- Matteo Mosca

20/01/2013

Secret World (Marco Gamba Quintet)- Gianni Montano

16/12/2012

Garage (Roberto Demo) - Francesco Favano

02/11/2012

Coltrane Project (Riccardo Fioravanti Trio)- Alceste Ayroldi

30/09/2012

Plays Subsonica (Barber House)- Enzo Fugaldi

18/08/2012

Jumping With Adriano (Marco Tardito Kangaroux Sextet)- Gianni Montano

18/08/2012

Growing (Simone Daclon Trio)- Matteo Mosca

18/03/2012

Miracolo Live (Phenomenalias)- Enzo Fugaldi

18/03/2012

Musiche Per Il Proprio Tempo (Augusto Gentili)- Matteo Mosca

21/01/2012

Sin Lugar A Dudas (Cordoba Reunion) - Cinzia Guidetti

20/11/2011

.audrey (Riggio Ensemble with Tom Harrell)- Alessandro Carabelli

06/11/2011

L'attesa (Mag Trio)- Enzo Fugaldi

06/11/2011

A Little Bartok (D. Santimone, A. Tavolazzi, R. Paio Trio)- Gianni Montano

29/08/2011

Songs (If duo (Giovanni Falzone – Bruno Angelini))- Eva Simontacchi

08/05/2011

Reflections (Claudio Fasoli Emerald Quartet) - Alceste Ayroldi

07/02/2011

Natura Morta Con Flauto (Beppe Aliprandi Jazz Accademy New 4tet)- Fabrizio Ciccarelli e Andrea Valiante

05/12/2010

Lirico Incanto (Max De Aloe Quartet)- Elide Di Duca

01/11/2010

Bradipo (Max De Aloe Quartet)- Paolo Incani

23/10/2010

4 Out (Francesco Cafiso)- Alessandro Carabelli

23/10/2010

The crystal paperweight (Ann Malcolm)- Alessandro Carabelli

23/10/2010

La vita è bella (Mintzer / Moroni / Fioravanti /La Barbera)- Alessandro Carabelli

17/10/2010

Cabaret Voltaire (Rosario Di Rosa Trio) - Luca Labrini

18/09/2010

Come se i pesci (Roberto Demo)- Morena Ragone

18/09/2010

Canzoni (Andrea Dulbecco)- Morena Ragone

30/05/2010

Vittorio Mezza trio (Vittorio Mezza trio)- Gianni Montano

30/05/2010

Haruka (Gaia Quatro) - Marco Buttafuoco

30/05/2010

Songs From The Procol Harum Book (Antonio Zambrini Trio) - Marco Buttafuoco

15/05/2010

A time remembered (Roberto Mattei Octet) - Gianni B. Montano

10/05/2010

Promemoria (Ars 3) - Marco Buttafuoco

08/05/2010

The Music Of Claudio Monteverdi (Marco Tardito 'Amarilli Quartet')- Andrea Gaggero

02/05/2010

Un Fratino al Mar (Spelterini) - Alceste Ayroldi

22/03/2010

sings Cole Porter& the beat of yearning desire (Giuseppe Delre) - Cinzia Guidetti

16/03/2010

Tre gosse de luna (Oscar del Barba)- Gianni B. Montano

25/01/2010

Apnea (Max De Aloe e Bill Carrothers)- Gianni B. Montano

08/12/2009

Vocifero vol.2 – Composizioni (Stefano Risso) - Giuseppe Mavilla

17/10/2009

Driving Out – Birth of the cool (Flight Band w. Biagio Coppa Claudio Fasoli)- Stefano Corbetta

25/08/2009

Viaggio (T.R.E (Tri Razional Eccentrico))- Elio Marracci

20/08/2009

It's a Gadget World… (Ron Horton feat. Antonio Zambrini) - Alceste Ayroldi

03/08/2009

Eco Fato (Quilibri') - Fabrizio Ciccarelli

27/07/2009

Dentro il gusto (Marco Giocoli Trio + Tom Harrell) - Cinzia Guidetti

06/04/2009

Freedom (improvised suites for a trio) (Rosario Di Rosa Trio)

08/03/2009

Sunday Afternoon (Andrea Dulbecco Trio )

15/02/2009

Time Pieces for piano (Amato Jazz Trio )

27/12/2008

VARIi (Silvia Bolognesi Living Quartet)

21/12/2008

Stylus Q (Stylus Q)

07/09/2008

Udin (Gaia Cuatro)

25/08/2008

Liquid Places (Mauro Negri Quartet)

23/08/2008

From east to west (Menconi, Fioravanti, Bagnoli)

13/08/2008

Picnic sulla Luna (Paolo Silvestri)

21/06/2008

Note Basse (Riccardo Fioravanti Quartet)

20/03/2008

Humanity (Tom Harrell - Dado Moroni)

19/03/2008

Changing Walking (Fausto Ferraiuolo Trio)

17/03/2008

Vocifero vol. 1 - Canzoni (Stefano Risso)

16/03/2008

The Cube (The cube & Tom Harrell)

27/12/2007

Private Tales (Zara - Goloubev - Zanoli)

27/12/2007

Promenade (Claudio Fasoli Emerald Quartet)

21/11/2007

Live Conversations (Dado Moroni - Enrico Pieranunzi)

01/11/2007

Il passo del gatto (Michele Di Toro)

16/06/2007

Unquiet Serenade (Carlo Nicita / Rosario di Rosa Sextet)

11/03/2007

Crocevia (Max De Aloe)

26/11/2006

Recensione dell'album "It's Impossible" e intervista all'autore Mauro De Federicis (Franco Giustino)

01/06/2006

Pasion/a.s. (Tangoseis)

24/05/2006

Musica (Antonio Zambrini)

19/03/2006

Passaggi (T.R.E. (Tri Razional Eccentrico))

27/12/2005

Standard Trio (Alessio Menconi)

23/12/2005

Senza parole (Ettore Martin quartet e Les quartettes strings)

07/11/2005

Blue and green (Fausto Ferraiuolo Trio)

22/08/2005

Songs (Mario Zara)

10/08/2005

Sono Un Bluff (Roberto Demo)

14/07/2005

Bill Evans Project (Riccardo Fioravanti Trio)

10/06/2005

Intimate Conversation (Marilena Paradisi - Piero Leveratto)

08/06/2005

Azurka (Lydian Sound Orchestra & Claudio Fasoli)

02/01/2005

MAG Trio (Pensieri Circolari)

01/11/2004

Le note richiamano versi (JP Band)

21/04/2004

Casa Moderna (Massimo Nunzi)

07/02/2004

Slang (Simone Guiducci)

04/01/2004

Three Sides (Michele Franzini)

27/09/2003

L'anima delle cose (Max De Aloe Quartet)

23/08/2003

Due Colori (Antonio Zambrini)

21/06/2003

Super Star Triok (Moroni - Moriconi - Bagnoli)

02/06/2003

Little Hand (Max Ionata Quartet)

19/02/2003

Hidden Colors (Tarcisio Olgiati)

28/12/2002

Feel (Cues trio meets David Liebman)

28/12/2002

Monk at Town Hall & More (Lydian Sound Orchestra)

23/12/2002

Straight To The Heart (D'Ettole, Sellani, Ricci)

23/12/2002

Suoni Modulanti (Ada Montellanico)

07/07/2002

My Secret Love, l'ultimo lavoro di Simone Guiducci (Abeat Records)

03/07/2002

A Jazz Story di Stefano Bagnoli con la Dream Band (Abeat records)

03/07/2002

My Smooth Corner - A trip in the world of McCoy Tyner's music - Michele Franzini (Abeat Records)

12/12/2001

Quartetto di Antonio Zambrini

08/11/2001

La Porta di Roberto Demo (Abeat)

15/06/2001

Natural Code (Ettore Martin)

14/06/2001

Racconti Controvento (Max De Aloe Quartet & Gianni Coscia)

10/03/2001

Il Poeta di Renato Sellani con M. De Aloe, M. Moriconi e S. Bagnoli.







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 1.825 volte
Data pubblicazione: 27/09/2011

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti