Jazzitalia - Recensioni - Marco Fumo: Reflections
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Nominations dei 63° Grammy Awards. Gerald Clayton, Joshua Redman, Regina Carter, Maria Schneider, Goznalo Rubalcaba, Kurt Elling, il "solito" Chick Corea, e poi Carmen Lundy, Ambrose Akinmusire, Kenny Washington.....

La Musica Italiana a sostegno del Rosetta Jazz Club di Matera.

Pubblicato "Bass Way", il nuovo Metodo Didattico per contrabbasso classico e jazz di Marcello Sebastiani..

Riparte il San Severo Winter Jazz Festival. Annunciata la XI^ Edizione 2020/21 a cura del direttore artistico Antonio Tarantino.

Il Saint Louis College Of Music presenta Master di I Livello in Music Business & Management (60 CFA).

Arduino Jazz 2020. Al Parco Archeologico dell'Appia Antica il grande jazz tra nomi internazionali e sperimentazione con la rassegna ‘Dal Tramonto all'Appia: Around Jazz'.

Corso in Rebranding e Self-Promotion nel Music Business. A cura di Fiorenza Gherardi De Candei e Alceste Ayroldi.

Solo un arrivederci per Umbria Jazz. Costretti ad annullare l'edizione del 2020, sono già riprogrammati alcuni concerti esclusivi per l'edizione 2021!.

Saint Louis Club House, il nuovo salotto musicale ideato dal Saint Louis per ascoltare, vedere e degustare la musica comodamente dal divano di casa, in tempi di emergenza Covid-19. .

McCoy Tyner, icona del pianismo e del jazz, se ne è andato. Aveva 81 anni. .

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            BELLADELLI Antonio (voce e contrabbasso)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CASSARA' Elio (chitarra)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            GADDI Piero (pianoforte)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEPORE Fabio (voce)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            TATONE Angelo (chitarra)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
Marco Fumo
Reflections



Odradek (2019)

1. Keyboard Sonata in A minor, K. 382 (D. Scarlatti)
2. Odeon (E. Nazareth)
3. Elite Syncopations (S. Joplin)
4. Carolina Shout (J.P. Johnson)
5. Tango (I. Stravinsky)
6. Café de Barracas (E. Arolas)
7. Garoto (E. Nazareth)
8. Saudades do Brasil, Op. 67, I. Sorocaba (D. Milhaud)
9. Bethena, A Concert Waltz (S. Joplin)
10. Romance de Barrio (A. Troilo)
11. Keyboard Sonata in G minor, K. 111 (D. Scarlatti)
12. Four Piano Blues, IV. With Bounce (A. Copland)
13. Jitterbug Waltz (T. "Fats" Waller)
14. Trois Novelettes, FP. 173, III. Andantino tranquillo (F. Poulenc)
15. Sunburst Rag (J. Scott)
16. Grandpa's Spells (J. "Roll" Morton)
17. Clair de Lune (C. Debussy)
18. Reflections in D (D. Ellington)

Marco Fumo - PIANO


Una vita passata in musica con una forte connotazione al pianismo e alle sue escursioni storiche, tecniche e culturali. Marco Fumo pubblica un album in cui, come un ideale DJ, accosta brani apparentemente distanti per epoca, autore, a volte stile, "imbrogliando" l'ascoltatore che passa da uno all'altro quasi senza accorgersene. Tutto ciò perché di fatto così distanti non lo sono. A coppie Fumo accosta lo choro recondito di una sonata di Scarlatti con quello molto noto di "Odeon" di Nazareth, così come il rag-time di "Elite Syncopations" di Scott Joplin cede il testimone alla "Carolina shout" di J.P. Johnson, oppure il "Tango" di Stravinsky si immerge nell'Argentina di Edoardo "El Tigre" Arolas, bandeonista che ha posto le basi del tango argentino così come la delicata e commovente "Refections in D" di Duke Ellington accoglie la meravigliosa e blasonata "Clair de Lune" di Debussy. Quanto un autore si sia ispirato all'altro o alla cultura dell'altro non è affatto semplice determinarlo sebbene nelle eccellenti note scritte da Stefano Zenni ci sono tutti gli elementi possibili per questo tipo di analisi. Consigliato l'ascolto guidato dalle note dell'album.

L'esperimento di questi "riflessi" quindi risulta assolutamente riuscito, un lavoro di accurato e sapiente studio che si basa innanzitutto sulle strutture armoniche e sulle note che, nell'arco del tempo, non sono cambiate e possono le une dare la mano alle altre come in un ideale gemellaggio che punta ad unire emozioni, sentimenti, tradizioni di matrice diversa, come in un articolato ricamo reso ancora più prezioso dalle esecuzioni impeccabili di un maestro come Marco Fumo.

Marco Losavio per Jazzitalia













Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 279 volte
Data pubblicazione: 13/06/2020

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti