Jazzitalia - Marco di Gennaro feat. Peter Bernstein: Closer
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Yvp Music - 2007
Marco di Gennaro feat. Peter Bernstein
Closer


1. Just One
2. Footprints
3. How deep is the ocean
4. Blame it on my youth
5. Seven Steps To Heaven
6. In your own sweet way
7. Prelude to a kiss
8. BSB (Bethune Street Blues)
9. I wish I knew
10. Tema di Clara

Marco Di Gennaro - piano
Peter Bernstein - chitarra
Joseph Lepore - contrabbasso
Quincy Davis - batteria



Alla guida di un robusto trio in cui imprime segni ben distinguibili per stile e tecnica, Marco Di Gennaro stabilisce un sodalizio col chitarrista Peter Bernstein, il quale affianca i tre musicisti in ben sei brani sui dieci di cui il disco è composto. Il posto alla batteria è invece affidato al poderoso, ed al contempo sensibile, Quincy Davis, al contrabbasso troviamo Joseph Lepore.



D
otato di un suono particolarmente smussato, esaltato dagli interventi di Bernstein e ancora di più da quei brani in cui Davis ricorre all'uso di spazzole, l'ensamble reinterpreta alcuni standards tra i più conosciuti: basta citare la presenza di "Seven Steps To Heaven", "Prelude to a kiss", "I wish I knew" e la stupenda "Footprints". Ai vari standards si affiancano i tre brani composti di proprio pugno da di Gennaro.
 
Il progetto viene presentato non come trio, bensì come quartetto. All'ascolto, però, ci si renderà rapidamente conto che all'interno di quel senso di solidità che domina l'esecuzione di Lepore, di Gennaro e Davis, Bernstein appare un po' estraneo. I tre musicisti infatti – ed in specie contrabbassista e batterista – si muovono con una solidità ed un intenzione tale che i temi e gli assolo del chitarrista, pur di pregio, non bastano a scardinare l'idea che, fondamentalmente, questo progetto abbia un nucleo vitale sito nel trio.

Non passa assolutamente inosservato Davis, musicista intelligente ed abile che, sulle prime, arriva anche a spiazzare con il vigore del proprio drumming, per poi dare prova di una grande sensibilità e maestria nel gestire le più lievi tensioni ritmiche ed adattarle alla perfezione all'esecuzione degli strumenti che accompagna. La struttura dinamica che sembra perfezionarsi brano dopo brano unita alla sua sapiente scelta timbrica, in ultimo, convincono a considerarlo la più grande sorpresa che questo disco presenti all'ascoltatore. Al suo fianco è importante la presenza di Lepore con cui si trova in diversi momenti ad affrontare passaggi a due particolarmente impressivi.

Di Gennaro sembra invece meno lanciato nella corsa dei passaggi più vigorosi affrontati dalla sezione ritmica, come in "Seven Steps To Heaven", dove a tracciare il passo sono proprio Lepore e Davis. Di contro però diventa eccezionale nell'accompagnare i brani più sinuosi e larghi, come il suo "Tema di Clara", o "Blame it on my youth", dove gli assolo sono impreziositi da un'inventiva armonica notevole.

Da un punto di vista generico, "Closer" non introduce nessuna novità particolarmente rilevante: si tratta in ogni caso di un lavoro di una certa cura, che piacerà di sicuro a chi già conosce il sound di questo abile pianista e ne apprezza lo stile ampio e poco staccato; in caso contrario si pone come occasione per entrarci in confidenza.

Achille Zoni per Jazzitalia







Articoli correlati:
08/09/2014

BAM, Il Jazz oggi a New York City (Nicola Gaeta)- Marco Losavio

11/12/2013

Jim Hall (1930 - 2013): "Listening is still the key" - Jim Hall

01/12/2013

Intervista con Peter Bernstein: "...se sei con le persone giuste, non m'importa se si sta suonando un blues, è importante solo che stai suonando, sei dentro la musica che si sta costruendo: è così che avverto che mi sto evolvendo." (Marco Losavio)

23/09/2012

LEZIONI (Organo Hammond): Trascrizione del solo di Larry Goldings nel brano Light Green Men dall'album 'Light Blue' (Bruno Erminero)

20/03/2011

Journal (Joseph Lepore) - Alceste Ayroldi

10/05/2010

The Complete Town Hall Concert (Jim Hall & Friends) - Alceste Ayroldi

26/09/2009

Reflection(s) On Monk (Norberto Tamburrino) - Luca Labrini

02/11/2008

Listen...Silent (Lee Konitz)

04/05/2008

Need For Peace (Fabio Morgera)

05/01/2008

Il trio di Danilo Rea e Roberto Gatto, con Joseph Lepore al contrabbasso, al Dizzy's Club Coca-Cola di New York: "...l trio ha presentato alcune arie tratte dalle opere italiane eseguite con arrangiamenti jazz, oltre a classici della musica americana di Bacharach e Lennon, e originali interpretazioni in chiave jazzistica di note canzoni italiane." (Roberta Zlokower)





Video:
Bill Saxton Quartet - Ueffilo Jazz Club - Gioia del Colle (Ba) 2010 (2/2)
Bill Saxton Quartet al Ueffilo Jazz Club di Gioia del Colle (Ba) 31/01/2010., , Bill Saxton tenor & soprano sax?,, Marco Di Gennaro piano,, Vincen...
inserito il 02/02/2010  da nickingos - visualizzazioni: 2542
Bill Saxton Quartet "Body and Soul" - Ueffilo Jazz Club - Gioia del Colle 2010
Bill Saxton, sax solo e Quartet, in "Body and Soul"., Ueffilo Jazz Club di Gioia del Colle (Ba) 31/01/2010, , Bill Saxton tenor & sopran...
inserito il 31/01/2010  da nickingos - visualizzazioni: 3112
Bill Saxton Quartet "Fifty Six" (Johnny Griffin) Ueffilo Jazz Club - Gioia del Colle (Ba) 2010
Bill Saxton Quartet in "Fifty Six" (Jonny Griffin) , Ueffilo Jazz Club di Gioia del Colle (Ba) 31/01/2010, , Bill Saxton tenor & soprano...
inserito il 31/01/2010  da nickingos - visualizzazioni: 2583
Joshua Redman - My One and Only Love 2 of 2 (Montreux Jazz Festival 1997)
Joshua Redman live in Montreux Jazz Festival 1997, Pesonal, Joshua Redman(Tenor Saxophone), Peter Bernstein(Eelectric Guitar), Brian Blade(Drums), Ch...
inserito il 27/07/2008  da kamiyasax - visualizzazioni: 2837


Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 2.840 volte
Data pubblicazione: 08/03/2009

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti