Jazzitalia - Roberto Magris Quintet: Morgan Rewind: A Tribute To Lee Morgan 1
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Tour americano di Fabrizio Bosso con il suo quartetto, da Chicago a New York, passando per Greensboro e Washington.

Anteprima Beat Onto Jazz Festival 2018: Presentazione del libro "Puglia, le età del jazz" di Ugo Sbisà e tributo a Michel Petrucciani con Nico Marziliano.

Mast Bari organizza un workshop di Legislazione musicale e dello spettacolo con Alceste Ayroldi.

Serata all'insegna del groove per la rassegna Special Guest. Di scena il Soul Train R-Evolution di Michele Papadia con Fabrizio Bosso & Serena Brancale.

Siae & Co.: workshop di Alceste Ayroldi che illustra le leggi fondamentali del settore musicale e dello spettacolo.

Cammariere, Paoli e Rea, Chano Dominguez e il progetto Hudson di Jack Dejohnette &, John Scofield per la 29ma edizione di Notti di Stelle, il festival jazz della Camerata Musicale Barese.

Paolo Fresu, Fabrizio Bosso, Serena Brancale, Javier Girotto e Martin Bruhn per la II edizione del Festival Special Guest nato dalla collaborazione tra il Teatro Eliseo e il Saint Louis College of Music.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Click QUI per fare pubblicita' su Jazzitalia
Jazzitalia sbarca in Russia! Tradotti in cirillico alcuni articoli esclusivi.
Ultimi aggiunti:

            AUTINO Adriano (chitarra)
            CAIAZZA Igor (perccussioni)
            CIMINO Lorenzo (tromba)
            DI VEROLI Angelo (batteria)
            ESPOSITO Sergio (chitarra)
            FUMO Marco (piano)
            GALATRO Francesco (contrabbasso)
            LI VOTI Dario (batteria)
            MENEGOTTO Mauro (batteria)
            NASONE Antonio (chitarra)
            PANTALEO Gianluca (basso e contrabbasso)
            PANTIERI Filippo (piano)
            PISANELLO Donatello (chitarra)
            RONCA Marco (piano)
            SCARAMELLA Giulio (piano)
            VENTUROLI Danilo R. (piano)
            VIGNALI Michele (sax)
Roberto Magris Quintet
Morgan Rewind: A Tribute To Lee Morgan 1



JMood (2011)

1. Croquet Ballet (Billy Harper) 5:32
2. Party Time (Lee Morgan) 8:29
3. Desert Moonlight (Lee Morgan) 5:28
4. Lee-Too (Magris) 5:56
5. Ceora (Lee Morgan) 6:41
6. Hocus Pocus (Lee Morgan) 6:55
7. Eclipso (Lee Morgan) 6:12
Mr. Kenyatta (Lee Morgan) 6:04
9. Lee Morganized (Magris) 8:21
10. Audio Liner Notes - by Paul Collins 12:03

Brandon Lee - trumpet
Logan Richardson - alto
Roberto Magris - piano
Elisa Pruett - bass
Albert 'tootie' Heath - drums

Recorded on December 14, 2009, Lenexa (Kansas)
Executive Producer Paul Collins.


Eroe della Blue Note e dell'hard bop, ucciso ad appena trentatrè anni dalla compagna gelosa con un colpo di pistola allo Slugs', Lee Morgan, artista che nel jazz aveva preso il posto che fino all'incidente che gli costò la vita era toccato a Clifford Brown, è in questo CD oggetto di un omaggio sincero e competente da parte del pianista Roberto Magris, alla testa di un quintetto che accosta varie personalità, a partire da Albert "Tootie" Heath, che con Morgan aveva suonato in gioventù.

Rilevante il fatto che il progetto, che ha comportato un notevole lavoro di trascrizione da parte di Magris, sia stato a lui commissionato da un produttore statunitense. Il compito di sostenere la parte di Morgan tocca a Brandon Lee, trombettista che se ne assume l'onere con ottimi risultati, ma va detto che anche gli altri giovani componenti del quintetto svolgono egregiamente il ruolo loro affidato, che è quello di ricostruire uno stile e un'epoca (l'hardbop) con cura e sensibilità. Ad alcune composizioni di Morgan, una più memorabile dell'altra, con un posto d'onore per la splendida Ceora, si affiancano due omaggi composti da Magris, omogenei per stile e intendimenti al resto dell'opera. Conclude il cd una traccia contenente un'intervista del produttore Paul Collins ad Albert Heath, nella quale il grande batterista racconta dei suoi anni al fianco di Lee Morgan.

Vincenzo Fugaldi per Jazzitalia







Articoli correlati:
23/09/2017

Prague After Dark (The Muh Trio)- Gianni Montano

08/11/2015

Morgan Rewind: a tribute to Lee Morgan Vol. 2 (Roberto Magris Septet)- Niccolò Lucarelli

23/08/2015

One Night in with Hope And More...vol. 2 (Roberto Magris Trio)- Niccolò Lucarelli

29/03/2015

Ready For Reed (Sam Reed Meets Roberto Magris)- Nina Molica Franco

10/03/2014

Aliens in a bebop Planet (Roberto Magris Space Trek)- Valeria Loprieno

14/04/2013

Alter Ego (Yaron Herman)- Alceste Ayroldi

10/03/2013

This Is My Music (Matteo Fraboni Quintet)- Valeria Loprieno

02/02/2013

One night in with hope and more...vol. 1 (Roberto Magris Trio)- Francesco Favano

18/09/2010

Mating Call (Roberto Magris Quintet) - Fabrizio Ciccarelli

24/04/2010

Current Views (Roberto Magris & The Europlane Orchestra)- Alessandro Carabelli

01/02/2010

Plays The Music Of Roberto Magris / Restless Spirit (Big Band Ritmo Sinfonica Citta' di Verona) - Fabrizio Ciccarelli e Andrea Valiante

08/11/2009

Kansas City Outbound (Roberto Magris Trio) - Giuseppe Mavilla

29/08/2009

Lee Morgan. La vita, la musica e il suo tempo (Tom Perchard)- Franco Bergoglio

04/05/2009

Don't loose your soul (Silvia kleyff)

28/10/2007

Stones (Alfabeats Nu Jazz)

07/10/2006

Il bello del Jazz (Roberto Magris Europlane)

04/12/2005

Check-In (Roberto Magris Europlane Feat. Tony Lakatos)





Video:
Hocus Pocus
The Arts West Senior combo's final performance, This is Hocus Pocus(Benny Green and Russell Malone or Lee Morgan), Keelan Dimick- Piano(senior), Andre...
inserito il 29/08/2009  da nano3 - visualizzazioni: 2005
Art Blakey and the Jazz Messengers - Are you real?
are you real? paris 1959...
inserito il 14/06/2006  da avelaz3 - visualizzazioni: 2801


Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 1.679 volte
Data pubblicazione: 10/12/2011

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti