Jazzitalia - Jano Quartet : Naked Things
versione italiana english version
 
NEWS
Bookmark and Share Jazzitalia Facebook Page Jazzitalia Twitter Page Feed RSS by Jazzitalia - Comunicati Feed RSS by Jazzitalia - Agenda delle novit�

Multiculturita Summer Fest 2020!! Annunciata anche nel 2020 un'edizione del famoso e longevo festival capursese: aLa musica del crooner Nick The NightFly Quintet e il Brasile di Rosalia de Souza..

12.500 euro destinati per una Borsa di Studio "Giorgia Mileto". promossa dalla famiglia e dal Saint Louis College of Music per i Corsi accademici di Jazz & Popular Music..

Corso in Rebranding e Self-Promotion nel Music Business. A cura di Fiorenza Gherardi De Candei e Alceste Ayroldi.

E' morto Jimmy Cobb.

Solo un arrivederci per Umbria Jazz. Costretti ad annullare l'edizione del 2020, sono già riprogrammati alcuni concerti esclusivi per l'edizione 2021!.

Aldo Bassi, trombettista, direttore d'orchestra, insegnante e leader di varie band, è venuto a mancare a Latina..

Saint Louis Club House, il nuovo salotto musicale ideato dal Saint Louis per ascoltare, vedere e degustare la musica comodamente dal divano di casa, in tempi di emergenza Covid-19. .

McCoy Tyner, icona del pianismo e del jazz, se ne è andato. Aveva 81 anni. .

Esce Pentatonic Pyromania di Mimmo Langella, un manuale per arricchire tecniche e fraseggio per chitarra in ambito Pop, Rock, Jazz e Fusion.

Pubblicato un nuovo testo da Antonio Ongarello dedicato a Scott Joplin: "10 Rags for Jazz Guitar" (trascrizione di "The Enterteiner").

Storica decisione della ECM: la prestigiosa etichetta di Jazz e Musica Contemporanea rende l'intero catalogo disponibile in streaming sulle piattaforme digitali più diffuse.

"The Great 78 Project", digitalizzate 25mila vecchie registrazioni, rese gratuite per il download.

Ultimi aggiunti:

            ADJÀ QUINTET (gruppo)
            ALESSI Piero (batteria)
            CAGNETTA Mariangela (voce)
            CAPRARESE Cristian (pianoforte)
            CRISTOFARO Gaetano (sax e clarinetto)
            DIMONTE Pippi (contrabbasso)
            FINOCCHIARO Franco (contrabbasso)
            INDRA (gruppo)
            LAVIANO Alfredo (batteria e percussioni)
            LEPORE Fabio (voce)
            MECENERO Maurizio (chitarra)
            RICCIU Daniele (sax)
            RIVA Marco (polistrumentista)
            ROBERTO Davide (percussioni)
            ROSSINI Giorgio (voce)
            SILVA JOLY Raquel (chitarra)
            TATONE Angelo (chitarra)
            VARAVALLO Luca (contrabbasso)
Jano Quartet
Naked Things



Autoprodotto 2010

1. Trokkien Pat
2. Naked Things
3. Retrospective
4. Non è così che va la vita
5. Yellow Face
6. Come quando fuori piove
7. El Rio Uspayante
8. Reportage #1
9. In-Quiete

Emiliano D'auria - piano, electronics
Gianluca Caporale - saxes and clarinet
Amin Zarrinchang - double bass
Alex Paolini - drums


Dal misterioso spazio raffigurato nella copertina del disco, una sorta di rifugio ideale, emerge una finestra che spinge l'orizzonte visivo verso le possibili ricchezze evasive da catturare e colorare attraverso vibranti narrazioni emozionali. Un percorso sonoro che scorre e disseta, evocare immagini per poi accompagnarle, seguire l'evoluzione poietica attraverso un flusso energico e carezzevole al contempo, questo è quanto racchiude Naked Things, il lavoro discografico autoprodotto (tempi duri per i giovani talenti!) che segna il debutto del Jano Quartet, una formazione che unisce alle timbriche acustiche le addizioni elettroniche.

Le dinamiche concettuali ruotano intorno alla struttura del reportage, costruito utilizzando sonorità attuali, cercando di trasmettere una visione nuova ed accattivante del jazz. I quattro musicisti, ciascuno con un diverso bagaglio esperienziale, intraprendono, attraverso il linguaggio del jazz, l'esplorazione espressiva di materiali sonori, cimentandosi in cerebrali interazioni improvvisative. In Trokkien Part il clarinetto malandrino di Caporale, disegna claudicanti geometrie armoniche, calato in una dimensione da svelare accompagnato dal passo ridondante del duo Paolini-Zarrinchang, In Naked Things il piano di D'Auria dispiega sagome circonfuse da saturazioni vivide che sembrano danzare sobillate dai dettami saxophonici. Ficcante e ben sostenuto dall'estro percussivo l'intro del contrabbasso in Yellow Face. Una escursione psichedelica tra suoni ed immagini, una ciclica antitesi che fa sognare.

Daniele Camerlengo per Jazzitalia







Articoli correlati:
30/12/2012

Distante (Jano 4tet) - Alceste Ayroldi

18/12/2011

Clouds Digger (Emilio Marinelli Trio)- Marco Sagliano

26/09/2009

Rolli's Tones (Maurizio Rolli Big Band) - Giuseppe Mavilla

15/08/2008

Un Lungo Viaggio (Gianluca Caporale)







Inserisci un commento


Questa pagina è stata visitata 2.463 volte
Data pubblicazione: 20/03/2011

Bookmark and Share



Home |  Articoli |  Comunicati |  Io C'ero |  Recensioni |  Eventi |  Lezioni |  Gallery |  Annunci
Artisti |  Saranno Famosi |  Newsletter |  Forum |  Cerca |  Links | Sondaggio |  Cont@tti